Renata Fonte, vita e morte di una eroina ambientalista che difendeva il Salento
Mag28

Renata Fonte, vita e morte
di una eroina ambientalista
che difendeva il Salento

Nome Renata Cognome Fonte Data di nascita 10 marzo 1951 Luogo di nascita Nardò (Lecce) Data di morte 31 marzo 1984 Nazionalità Italiana Segni particolari Consigliere comunale, ambientalista I salentini che, liberati dalla quarantena forzata, volessero fare un incontro magico con un fiore insolito, la Ophrys Renatafontae, orchidea derivata dall’incrocio tra le rare Ophrys candica e la Ophrys parvimaculata, hanno ancora pochi giorni di...

Read More
Per un viaggio sulla Luna prenotatevi da lui, Elon Musk, che coltiva e realizza sogni
Mag25

Per un viaggio sulla Luna
prenotatevi da lui, Elon Musk,
che coltiva e realizza sogni

C’è chi l’ha definito un bambino mai cresciuto, che vive tuttora in un mondo dei sogni. Ma è un mondo di sogni realizzati, perché Elon Musk, da adulto, ha fondato aziende che producono razzi spaziali, celle fotovoltaiche, automobili elettriche e servizi finanziari globali. Ha creato Pay Pal, si è comprato la Tesla Motors e vende biglietti milionari per i primi viaggi turistici sulla Luna e su Marte. Muove cifre da capogiro...

Read More
Quella ribelle Alfonsina, prima e unica Lei a correre il Giro d’Italia
Mag06

Quella ribelle Alfonsina,
prima e unica Lei
a correre il Giro d’Italia

Nome Alfonsina Cognome Morini Strada (cognome da coniugata) Data di nascita 16 marzo 1891 Luogo di nascita Castelfranco Emilia (Modena) Data di morte 13 settembre 1959 Luogo di morte Milano Nazionalità Italiana Segni particolari Ciclista, pioniera della parificazione tra sport maschile e femminile Ma dove vai bellezza in bicicletta Così di fretta pedalando con ardor? Le gambe snelle, tornite e belle, m’hanno già messo la passione...

Read More
Isacco Newton, bambino attaccabrighe universale
Apr23

Isacco Newton, bambino
attaccabrighe universale

Nelle grandi epidemie del passato il primo consiglio dato dai medici della peste era lasciare le città. Nelle campagne i vapori pestilenziali erano dispersi dal vento. Era più raro imbattersi in topi, pulci e il distanziamento sociale era un problema minore. Così, come farebbe anche oggi, il giovane Isaac Newton abbandonò l’Università di Cambridge, senza bagni e piena di scarafaggi, per rifugiarsi nella casa di campagna di suo...

Read More
Riscopriamo Laura Conti, partigiana e pioniera dell’ambientalismo scientifico
Apr19

Riscopriamo Laura Conti,
partigiana e pioniera
dell’ambientalismo scientifico

Nome Laura Cognome Conti Data di nascita 31 marzo 1921 Luogo di nascita Udine Data di morte 25 maggio 1993 Nazionalità Italiana Segni particolari Partigiana, medico, ambientalista, politica e scrittrice Chiusi in casa come la quasi totalità degli italiani, diventa familiare vincere la noia tornando a leggere libri che una volta ci avevano conquistato. È il caso di Una lepre con la faccia di bambina, romanzo della scrittrice Laura...

Read More
Grazie a Tina, madre del Servizio Sanitario che il mondo ci invidia
Apr04

Grazie a Tina, madre
del Servizio Sanitario
che il mondo ci invidia

Nome Tina Cognome Anselmi Data di nascita 25 marzo 1927 Luogo di nascita Castelfranco Veneto (TV) Data di morte 1° novembre 2016 Nazionalità Italiana Segni particolari Partigiana e politica italiana   A Lancaster, in California, un ragazzo di 17 anni colpito dal Covid-19 è morto dopo essere stato rifiutato dall’ospedale perché non aveva l’assicurazione sanitaria”. (da Anteprima di Giorgio Dell’Arti, 1.4.2020)   Avete visto...

Read More
Apre a Berlino un Help Desk per il recupero delle opere d’arte trafugate durante il nazismo
Mar18

Apre a Berlino un Help Desk
per il recupero delle opere d’arte
trafugate durante il nazismo

È stato inaugurato il 1* gennaio 2020 a Berlino l’Help Desk, un ufficio e centro informazioni istituito dalla German Lost Art Foundation e rivolto a tutti coloro i cui beni artistici sono stati sequestrati durante il regime nazista. Finanziato dal Commissario del Governo Federale per la Cultura e i Media, l’Help Desk è diretto dalla storica dell’arte Susanne Meyer-Abich, ed è gestito cinque giorni alla settimana, con disponibilità...

Read More
Franca Viola, la donna che tutte le donne italiane dovrebbero ringraziare
Mar08

Franca Viola, la donna
che tutte le donne italiane
dovrebbero ringraziare

Nome Franca Cognome Viola Data di nascita 9 gennaio 1948 Luogo di nascita Alcamo (Trapani) Nazionalità Italiana Segni particolari Simbolo dell’emancipazione della donna in Italia Qualche giorno fa l’interessante programma di storia Passato presente, condotto su RaiTre da Paolo Mieli, ha dedicato la puntata a Rosa Parks, 42 anni, afroamericana. Lei, a Montgomery, Alabama, quel 1° dicembre 1955, stava tornando a casa in autobus dopo una...

Read More
Al Circolo della Speranza la memoria è coniugata al futuro: le storie di Antonia e Oreste per non dimenticare
Feb08

Al Circolo della Speranza
la memoria è coniugata
al futuro: le storie di Antonia
e Oreste per non dimenticare

CASSINA DE’ PECCHI (Milano) – C’è un luogo, alle porte di Milano e sulla strada che conduce a Venezia, dove la storia è coniugata al futuro: è la Cooperativa La Speranza di Cassina e Sant’Agata, che dal dopoguerra porta avanti la sua intensa attività civica e culturale. Nata nel 1945, la Cooperativa ha la stessa età della Repubblica italiana ed è un paio d’anni più anziano della Costituzione, quella Carta comune i cui princìpi...

Read More
Onore ad Anna, signora del socialismo che migliorò l’Italia
Feb04

Onore ad Anna,
signora del socialismo
che migliorò l’Italia

Nome Anna Cognome Kuliscioff pseudonimo di Moiseevna Data di nascita 9 gennaio 1855 Luogo di nascita Sinferopoli (Crimea) Data di morte Milano, 29 dicembre 1925 Nazionalità Russa naturalizzata italiana Segni particolari Rivoluzionaria, medico, giornalista Milano, 29 dicembre 1925. È una giornata piovosa, fa freddo e l’aria è umida, una giornata tipica d’inizio inverno della città lombarda. Un immenso corteo accompagna il feretro di...

Read More
Lo sguardo negato di Věra, ginnasta di Praga in dissenso contro l’Urss
Gen18

Lo sguardo negato di Věra,
ginnasta di Praga
in dissenso contro l’Urss

Nel comune in cui vivo, Cassina de’ Pecchi alle porte di Milano, non esiste una via dedicata a una donna. Lo scopro, con triste sorpresa, leggendo un articolo ben fatto di un regista teatrale e poeta, Giuseppe Caccamo, sulla Gazzetta della Martesana. Il testo è dedicato a una grande cassinese, Antonia Frigerio (Cassina 1904 – lager di Ravensbruck 1945) che, conoscitrice dei protagonisti della Resistenza milanese, una volta...

Read More
Davide, lo studioso che ha fatto riaffiorare l’infanzia di Fellini
Gen08

Davide, lo studioso che ha fatto
riaffiorare l’infanzia di Fellini

Amarcord Fellini bambino e spero di sapervi raccontare quell’infanzia profetica di quel maestro del cinema… Ci accoglie con una battuta che rivela la sua grande professionalità mista a lodevole umiltà Davide Bagnaresi, docente di Storia del turismo all’Università di Bologna e collaboratore della facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università Pontificia, sulla soglia del riminese Castel Sismondo, antica residenza dei Malatesta...

Read More
Ricostituiamoci! L’anima liberale della Costituzione nelle parole che raccolsi da Giovanni Ferrara
Dic17

Ricostituiamoci! L’anima liberale
della Costituzione nelle parole
che raccolsi da Giovanni Ferrara

  Questa Repubblica si può salvare. Ma, per questo, deve diventare la Repubblica della Costituzione Nilde Iotti Giovanni Ferrara è stato uno scrittore, storico e politico di straordinaria cultura e ironia. Nacque nel 1928 a Roma, figlio di Mario Ferrara, un grande avvocato liberale che aveva difeso, davanti al Tribunale speciale, alcuni antifascisti. Ha insegnato Storia Antica all’Università di Firenze, è stato uno dei più...

Read More
Ricostituiamoci! L’anima cattolica della Costituzione nelle parole che raccolsi da Tina Anselmi
Dic14

Ricostituiamoci! L’anima cattolica
della Costituzione nelle parole
che raccolsi da Tina Anselmi

  Questa Repubblica si può salvare. Ma, per questo, deve diventare la Repubblica della Costituzione Nilde Iotti Qual è stato l’apporto della cultura dei cattolici democratici alla Costituzione? “La mia risposta”, esordì Tina Anselmi, altra grande signora della Repubblica con Nilde Iotti, arrivata a Lendinara di Rovigo dalla sua Castelfranco Veneto, quel 28 gennaio 1995, “esige che io faccia delle riflessioni perché parliamo...

Read More
Ricostituiamoci! Con Nilde Iotti, Tina Anselmi e Giovanni Ferrara riscoprii le tre anime della Costituzione, la nostra bussola inclusiva
Dic08

Ricostituiamoci! Con Nilde Iotti,
Tina Anselmi e Giovanni Ferrara
riscoprii le tre anime
della Costituzione, la nostra
bussola inclusiva

  Questa Repubblica si può salvare. Ma, per questo, deve diventare la Repubblica della Costituzione Nilde Iotti Giovedì 5 dicembre come milioni di italiani ho visto e ascoltato con emozione il racconto della vicenda umana e politica di Nilde Iotti, dalla partecipazione all’Assemblea Costituente nel 1946 all’elezione come presidente della Camera dei deputati (chi si fosse perso quel docu-film lo può rivedere a questo link). Quelle...

Read More
Nelle caserme è allarme: troppi suicidi
Nov30

Nelle caserme
è allarme:
troppi suicidi

Nel silenzio dei media, continua la strage silenziosa degli appartenenti alle Forze di Polizia, numeri che stracciano ogni statistica e che dovrebbero far capire che il problema non è solo di natura familiare o economico, è un malessere più profondo e inascoltato. Venerdì 8 novembre un allievo del corso commissari di polizia si è tolto la vita in caserma sparandosi un colpo di pistola. L’agente aveva prestato servizio, prima di...

Read More
Serenissima lezione di ecologia
Nov17

Serenissima
lezione
di ecologia

C’era una volta una città unica al mondo che viveva nell’acqua e che aveva bisogno di tanto legno: Venezia. Nata sul mare e proiettata su quel mare che permetteva ai suoi uomini di andare lontano, Venezia aveva bisogno di milioni e milioni di alberi per le palafitte sulle quali era posata, per i cassoni di quercia riempiti di massi che anticiparono i murazzi in pietra nei punti più esposti alla pressione del mare da Chioggia a Caorle,...

Read More
Venezia ha reso omaggio a Giancarlo Ligabue, imprenditore ed esploratore
Ott26

Venezia ha reso omaggio
a Giancarlo Ligabue,
imprenditore ed esploratore

Negli anni di mia direzione di Genius, dell’Europeo e di Airone più volte ho usufruito della stimolante collaborazione dell’imprenditore-paleontologo Giancarlo Ligabue (Venezia 1931-2015), del figlio Inti (per l’edizione di Airone junior) oggi esperto timoniere della Grande Impresa di famiglia creata dal nonno Anacleto (1894-1971), e dei collaboratori della sua Fondazione, “una vera e propria arca della conoscenza, capace di...

Read More
Hemingway a Milano: amori e armi di un Nobel
Ott08

Hemingway a Milano:
amori e armi di un Nobel

Una lettera di precisazione a un testo su Giannella Channel (link). Una risposta qualificata dell’autore. E riaffiora una appassionante pagina di storia di un premio Nobel, Hemingway, a Milano e non solo. Questi sono i lettori e i collaboratori che onorano il lavoro, volontario e gratuito, del blog. Grazie. (s.g.) Caro Angelino, giusto per la precisione, Ernest Hemingway il 24 ottobre 1918 tornò al fronte dall’ospedale di Milano non...

Read More
Aquile Randagie, il film sul mondo degli scout e la Resistenza
Set28

Aquile Randagie,
il film sul mondo
degli scout
e la Resistenza

Alla Casa del Cinema di Roma, mercoledì 25 settembre, è stato presentato in anteprima Aquile randagie, film di Gianni Aureli. Un film che merita di essere visto, come spiega Laura Bellomi su quel settimanale sempre puntuale nel cogliere i segni dei tempi che è Famiglia Cristiana: «Il lungometraggio racconta la storia degli scout che dissero “NO” al fascismo. […] Un’impresa, quella dello scoutismo clandestino, durata 16 anni, 11 mesi e...

Read More
Il giovane Hawking tutto universo, casa e famiglia
Set12

Il giovane Hawking
tutto universo,
casa e famiglia

    L’universo non sarebbe molto, se non fosse la casa delle persone che ami. Stephen Hawking Nomen omen, dicevano i latini: il nome contiene un presagio. E nel nome di Hawking, a guardar bene, c’è sia la parola falco che quella di re. È traducibile come “falconiere”, “caccia col falco”, comunque contiene l’idea di volare alto, come è accaduto a Stephen. Oggi Hawking è spesso...

Read More
Messaggi ai sindaci del Montefeltro: cento righe in vista dei cent’anni di Tonino Guerra
Ago13

Messaggi ai sindaci del Montefeltro:
cento righe in vista
dei cent’anni di Tonino Guerra

Cari sindaci, autorità, signore e signori, ho goduto del raro privilegio, per un quarto di secolo, dell’amicizia studiosa con Tonino Guerra e la sua sposa Lora, amicizia alimentata da incontri periodici nella Casa dei Mandorli a Pennabilli e da quotidiane telefonate. Voi tutti l’avete conosciuto e quindi non vi parlerò di quest’uomo tenero e rude, ironico e generoso, fustigatore e consolatore. Un uomo che è stato una colonna della...

Read More
Il sindaco di Milano promuove in video la città d’agosto. (E noi riproponiamo le storie dei vip storici, Einstein in testa, da leggere sui muri)
Ago04

Il sindaco di Milano promuove
in video la città d’agosto.
(E noi riproponiamo le storie
dei vip storici, Einstein
in testa, da leggere sui muri)

Il compianto Guido Vergani ci lasciò una battuta fulminante, disse: ‘Milano non è bella, è un tipo’. E forse allora era anche vero. Ma oggi Milano è bellissima, è bella anche in agosto, anzi io vi invito a godervela d’agosto. Vi propongo tre luoghi milanesi che a me piacciono. Con queste frasi il sindaco Beppe Sala invita, con un video pubblicato sulla propria pagina Facebook, i milanesi e non solo a scoprire e vivere Milano anche...

Read More
L’Indiana Jones degli abissi dopo il Titanic ora cerca la mitica Amelia
Lug28

L’Indiana Jones degli abissi
dopo il Titanic
ora cerca la mitica Amelia

La nuova missione dell’esploratore 77enne americano Robert Ballard: dopo aver ritrovato il relitto del Titanic, la nave da guerra Bismarck e il transatlantico inglese Lusitania, l’Indiana Jones degli abissi ha annunciato di voler rintracciare il bimotore dell’aviatrice Amelia Earhart, sparita nel 1937 nel tentativo di fare il giro del mondo. A lei avevamo dedicato la sesta puntata della serie su Giannella Channel...

Read More
Arte rubata e restituzioni. La collezione Gurlitt presto in mostra a Gerusalemme
Lug08

Arte rubata e restituzioni. La collezione
Gurlitt presto in mostra a Gerusalemme

Gurlitt, un nome che evoca fatti inquietanti, talvolta “rimossi” ma sempre attuali, non solo per chi appartiene al mondo dell’arte e conosce la storia del collezionismo del XX secolo, ma anche per chi visse la tragedia delle persecuzioni naziste contro gli ebrei e (vedi il mio libro Operazione Salvataggio, Chiarelettere e il MAiO, Museo dell’arte in ostaggio, sorto su mia idea a Cassina de’ Pecchi, alle porte di Milano,...

Read More
Un libro che fa luce sulle vite dei carabinieri uccisi dai terroristi
Giu15

Un libro che fa luce
sulle vite dei carabinieri
uccisi dai terroristi

Leggere questo libro (Carabinieri per la democrazia. Storie dei caduti dell’Arma nella lotta al terrorismo, Mondadori, euro 19) è stato un po’ ripercorrere 25 anni di mia carriera: le storie raccontate infatti in un modo o nell’altro hanno segnato alcuni passaggi, da nord a sud, dei miei anni di servizio nell’Arma dei carabinieri. Dalla strage di Peteano a firma di Ordine nuovo (Gorizia, 31 maggio 1972, nella quale perdono la vita tre...

Read More
Enzo Biagi, il buon giornalismo e quel paracadutista appeso al campanile in Normandia nel D-Day celebrato da Macron e Trump
Giu10

Enzo Biagi, il buon giornalismo
e quel paracadutista appeso
al campanile in Normandia nel D-Day
celebrato da Macron e Trump

I presidenti francese e statunitense Macron e Trump celebrano, con la regina Elisabetta e la premier britannica uscente Theresa May, i 75 anni dello Sbarco in Normandia nel cimitero americano di Colleville-sur-Mer – e la mia attenzione cade sulle parole generose del capo dell’Eliseo: “La Francia non dimentica le migliaia di paracadutisti che qualche ora prima erano stati lanciati sulla Normandia e che conquistarono le strade, le...

Read More
Fausto Coppi, l’Airone che pedala ancora nella mia memoria
Giu02

Fausto Coppi, l’Airone
che pedala ancora
nella mia memoria

La 12ma tappa del Giro d’Italia 2019 da Cuneo a Pinerolo ha riportato in prima pagina la mitica impresa di Coppi del 1949, quando il Campionissimo entrò nella leggenda del ciclismo (andò in fuga e scalò da solo 5 montagne giungendo a Pinerolo con 11’52” di vantaggio su Gino Bartali). E io ho sfogliato un grande libro (Fausto Coppi, la grandezza del mito, edito dalla bolognese Minerva) che racconta, con immagini mai viste e...

Read More
Storie: l’infermiera israeliana che allatta il bimbo di una donna palestinese in coma
Mag18

Storie: l’infermiera israeliana che allatta
il bimbo di una donna palestinese in coma

Durante il suo turno di lavoro presso l’ospedale Hadassah di Gerusalemme, l’infermiera Ula Ostrowski-Zak, mamma di 34 anni, si è trovata di fronte a una situazione un po’ particolare: un bimbo palestinese di nove mesi, Yamen Abu Ramila, si trovava nella struttura insieme a sua madre ricoverata in gravi condizioni in seguito a un incidente stradale, non mangiava da parecchie ore e non c’era nessuno che potesse dargli il latte (il...

Read More
Dalla nostra inviata alla tavola dell’Ultima Cena
Mag10

Dalla nostra inviata
alla tavola
dell’Ultima Cena

Che cosa mangiò Gesù nell’ultima cena? Sono molte le “grandi firme” della ricerca e della divulgazione chiamate a raccolta lunedì 13 maggio presso il CNR di Roma, nel cinquecentenario della morte di Leonardo (Amboise, 1519) per discutere su Leonardo da Vinci. Lunga vita all’Ultima Cena e sul restauro ‘ambientale’ intrapreso dalla Direzione del Polo Museale della Lombardia presso l’ex-Refettorio di Santa Maria delle...

Read More
graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!