Montefalco, il borgo cult & colt che raccontai come modello ideale per la piccola Italia
Ago10

Montefalco, il borgo cult & colt
che raccontai come modello
ideale per la piccola Italia

Il giorno in cui arrivai a Montefalco, a due passi da Perugia, era sbarcata (dopo un’ondata di anglosassoni) una coppia giapponese a dire “sì” nella sala affrescata del Municipio, dall’acustica degna di un teatro quale essa fu. Un segno in positivo della globalizzazione, che confermava la bontà di un sondaggio fatto dalla società milanese JapanItaly nella lontana Tokyo: al primo posto nei sogni dei giovani del Sol Levante c’era e...

Leggi
Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi: 15) il giorno in cui fece cadere la pioggia sulla riviera bollente
Lug19

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi:
15) il giorno in cui
fece cadere la pioggia
sulla riviera bollente

Mai come nei giorni del coronavirus ho pensato al mio vecchio amico Tonino Guerra: avrei voluto tanto tornare a Pennabilli, sopra Santarcangelo, alla sua “casa dei mandorli” e vedere anche la sua dolcissima moglie Lora nei giorni del centenario della sua nascita, ma il contagio mi ha bloccato a Bologna. Mi è dispiaciuto moltissimo non essere riuscito a tornare, per l’occasione, in quel luogo incantato cui dedicò anche un versetto in...

Leggi
Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi: 4) il giorno in cui mi presentò Eliseo, il Socrate della Valmarecchia
Mar31

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi:
4) il giorno in cui
mi presentò
Eliseo, il Socrate
della Valmarecchia

  La prima volta che l’ho visto rivoltava delle pere/ per metterle con la pancia al sole/ nel punto dov’erano ammaccate./ Si chiamava Eliseo e aveva ottant’anni e più./ Era restato solo a vivere col suo orto/ a Ranco, una borgata di case abbandonate/ dove in ottobre se tira vento/ piovono le noci sui coppi/ e dentro le camere vuote/ capitano per sbaglio i calabroni/ che poi non sono più capaci di trovare/ le nuvole e i raggi del...

Leggi
Stefano Unterthiner, il fotografo che sussurra ai cigni, in mostra nella Valle d’Aosta
Gen22

Stefano Unterthiner, il fotografo
che sussurra ai cigni,
in mostra nella Valle d’Aosta

Lui si trova alle isole Svalbard, al Circolo Polare Artico, per documentare gli effetti del cambiamento climatico (si è trasferito lì con la moglie Stéphanie e i figli Rémi e Bahia, di sei e due anni). E intanto 77 delle sue più sensazionali immagini naturalistiche, frutto di una preparazione accuratissima e di una pazienza leggendaria che l’aveva fatto notare al sottoscritto già anni fa (vedi testo a seguire) sono in mostra al...

Leggi
Si scrive Abbey Road, si legge Cesenatico
Ago19

Si scrive Abbey Road,
si legge Cesenatico

L’8 agosto 2019 molti giornali e tv hanno ricordato i 50 anni della mitica passeggiata dei Beatles sulle strisce pedonali di Abbey Road, la via di Londra dove si affacciano gli Abbey Road Studios nei quali i quattro grandi di Liverpool (John, George, Paul e Ringo) incisero per tutta la loro carriera. Ma c’è chi si è ricordato un anno prima dello scatto di Iain McMillan diventato la copertina dell’album “Abbey Road” (nella foto...

Leggi
Guerrino, il maresciallo ancor più innamorato della pineta ferita di Milano Marittima
Lug19

Guerrino, il maresciallo ancor
più innamorato della pineta
ferita di Milano Marittima

È stata messa in ginocchio da una tromba marina la millenaria pineta di Milano Marittima: 2.200 alberi, “ombrelli verdi” che regalavano ai frequentatori ombra, frescura e salutari terpeni sono stati abbattuti come birilli e, nonostante la ammirevole bravura dei romagnoli, ci vorrà tempo per ripiantare e far tornare nella sua primigenia bellezza un tratto del polmone verde tra Rimini e Ravenna con le pregiate piante che un tempo furono...

Leggi
Altri diversamente giovani: Peppino Beltotto e i suoi scatti per allungare la vita
Giu08

Altri diversamente giovani:
Peppino Beltotto e i suoi
scatti per allungare la vita

I tre Peppini (l’insegnante-poeta Lupo e il fotografo-viaggiatore Beltotto con il sacerdote Pavone, vicario del vescovo di Trani, idealmente simboli dell’Educazione, della studiosa curiosità e della Spiritualità, che avevano riscaldato con la loro amicizia la mia gioventù nel Tavoliere pugliese) li ricordo incorniciati in una serata tanto nebbiosa quanto interessante a Sesto San Giovanni, con i suoi 81 mila e più abitanti il comune...

Leggi
200 anni fa Leopardi compose L’Infinito. Migliaia di studenti in piazza la recitano. E io vi racconto di quando scoprii l’originale in una banca di Camerino (e un poetico fotoreportage sulle Marche)
Mag29

200 anni fa Leopardi compose L’Infinito.
Migliaia di studenti in piazza la recitano.
E io vi racconto di quando scoprii
l’originale in una banca di Camerino
(e un poetico fotoreportage sulle Marche)

Oltre 2.800 studenti hanno preso parte, ieri martedì 28 maggio, a una lettura collettiva de L’Infinito, poesia tra le più famose al mondo, in occasione del bicentenario della sua stesura. Lo hanno fatto nella Piazzola del Sabato del Villaggio, su cui si affaccia Casa Leopardi, e lungo tutto il centro storico di Recanati, sua città natale. Un flash mob al quale si sono uniti migliaia di ragazzi e di cittadini di...

Leggi
FAI luce sui luoghi del cuore che accendono emozioni nell’anima degli italiani
Feb14

FAI luce sui luoghi del cuore
che accendono emozioni
nell’anima degli italiani

Nel giro di poche ore la sede di Banca Intesa Sanpaolo, nella centralissima via Monte di Pietà a Milano, riempie di soddisfazione le orecchie del sottoscritto e degli altri cronisti invitati alla presentazione dei risultati della nona edizione dei Luoghi del cuore, promossa dal FAI (il Fondo Ambiente Italiano presieduto da Andrea Carandini) in collaborazione con l’istituto bancario guidato dall’amministratore delegato Carlo Messina e...

Leggi
Ferdinando Scianna: un premio alla carriera, una mostra d’oggi e un ricordo di ieri
Nov29

Ferdinando Scianna:
un premio alla carriera,
una mostra d’oggi
e un ricordo di ieri

Un amico e antico compagno di lavoro, Ferdinando Scianna, tra i maggiori fotografi e italiano da esportazione, riceve un nuovo, prestigioso riconoscimento e i miei neuroni mettono automaticamente in forma la notizia che arriva dalla Calabria insieme a una mostra appena visitata a Forlì (da non perdere, fino al 6 gennaio 2019) e un fotoreportage del Sessantotto per L’Europeo, datato Cecoslovacchia appena invasa dai russi, testimonianza...

Leggi
Neos, un viaggio lungo 20 anni in compagnia dei migliori reporter del bello nel mondo
Ott30

Neos, un viaggio lungo 20 anni
in compagnia dei migliori
reporter del bello nel mondo

Neos, sigla che identifica la Giornalisti di viaggio Associati (libera associazione a livello nazionale formata da una settantina di giornalisti e fotografi specializzati in turismo e in reportage di viaggio, cioè il meglio del settore) festeggia i primi vent’anni di vita con un ponderoso ed elegante volume dal titolo “Neos, un viaggio lungo 20 anni”, 211 pag., stampatore Alfa Grafica, da un’idea di Luisa Espanet e di Pietro...

Leggi
L’ultimo flash: addio ad Arnaldo Magnani, paparazzo romagnolo amico dei divi di Hollywood
Ago04

L’ultimo flash: addio ad Arnaldo Magnani,
paparazzo romagnolo
amico dei divi di Hollywood

Jack Nicholson il 22 aprile 2017 ha compiuto 80 anni e il suo ghigno diabolico è comparso sul prezioso catalogo, edito dalla bolognese Minerva di Roberto Mugavero, che accompagna la mostra di fotografie del ‘paparazzo’ amico Arnaldo Magnani dal titolo “Hollywood – Una vita inseguendo le stelle”, inaugurata nella Galleria comunale Leonardo da Vinci sul porto canale di Cesenatico. Sulle pareti della rinnovata galleria sfilano gli...

Leggi
A Shaxi, nell’antica Cina dove è ritornato il profumo delle rose
Giu21

A Shaxi, nell’antica Cina
dove è ritornato
il profumo delle rose

Shaxi Valley, Yunnan (Cina), estate 2018 Le donne e gli uomini indossano ancora gli abiti tradizionali tessuti a mano, patchwork coloratissimi di tele e batik nel cuore di Sideng, l’antico villaggio della posta lungo la Tea and Horse Caravan Trail, la strada del commercio del the e di tutto quello che già duemila anni fa passava dal Sichuan al Tibet, dal sud al nord del continente. Siamo nella Shaxi Valley, una delle valli più...

Leggi
L’arte della fotografia fa rima con tipografia nella mostra milanese di Ferdinando Scianna
Gen28

L’arte della fotografia
fa rima con tipografia
nella mostra milanese
di Ferdinando Scianna

Nel testo introduttivo che Ferdinando Scianna (Bagheria, 1943) ha scritto per il bel volume Un fotografo in tipografia, edizioni Henry Beyle, si parla di odori, di profumi di camera oscura, di stampa, di inchiostro. Così una sorta di sinestesia iconografico-olfattiva ci si presenta di fronte alle sue immagini esposte alla Galleria Antonia Jannone di Milano, corso Garibaldi 125. Sono fotografie scattate all’interno della tipografia di...

Leggi
Nel Montefeltro marchigiano sulle orme di Pasquale Rotondi, salvatore dell’arte italiana
Nov24

Nel Montefeltro marchigiano
sulle orme di Pasquale Rotondi,
salvatore dell’arte italiana

  Negli ultimi anni della sua lunga vita, il grande poeta e sceneggiatore Tonino Guerra suggeriva agli amici che gli telefonavano per andare a trovarlo a Pennabilli alcune tappe d’obbligo nel Montefeltro marchigiano. Le prime due, con l’originale motivazione, le trovo nel brano di un suo diario: Più volte sono stato con il giornalista Salvatore Giannella a rivedere il palazzo dei Principi di Carpegna e la magnifica vicina...

Leggi
Da Rimini a Pennabilli sulle tracce di Fellini e di Tonino Guerra: paesaggio con poeta
Nov17

Da Rimini a Pennabilli sulle tracce di Fellini
e di Tonino Guerra: paesaggio con poeta

  Per molti anni ho attraversato ad alta velocità il tratto di autostrada tra Rimini e Ancona, scendendo giù nella nativa Puglia o salendo nella lavorativa Milano. Poi, un giorno, sono risalito dalla Riviera romagnola, che è poi la via d’accesso più diretta alla Valmarecchia, per incontrare dal vivo Tonino Guerra e il suo mondo poetico. È una costellazione composta da luminosi pianeti umani, in primis la moglie Lora (Eleonora...

Leggi
A Orroli, il borgo della Sardegna che profuma di lunga, sana vita
Nov02

A Orroli, il borgo della Sardegna
che profuma di lunga, sana vita

  Orroli (Cagliari) – Giovedì 21 settembre 2017 Antonio Orgiana, sindaco di un piccolo mondo antico (Orroli, a nord di Cagliari e a 520 metri di altezza), ha indossato la fascia tricolore, messo sotto braccia la targa appositamente ideata per l’occasione, è passato dal fiorista per comprare un mazzo di fiori tricolori e, accompagnato dalla sua vice, Anna Pitzalis, ha bussato alla porta di Antonietta Boi per auguri speciali:...

Leggi
Il “National Geographic” fa 130 anni: il fascino discreto della geografia
Ott26

Il “National Geographic” fa 130 anni:
il fascino discreto della geografia

Una leggenda del giornalismo si appresta a compiere 130 anni. Si tratta del “National Geographic Magazine”, bussola editoriale per quattro generazioni di americani (e per il sottoscritto) guidati, molto prima che si usasse la parola ecologia, a conoscere le diversità e la fragilità dell’ambiente nei quattro angoli del mondo. Era la sera del 13 gennaio 1888 quando un gruppo di scienziati e di intellettuali tra i più...

Leggi
Il Lake District Park, dove nacque, studiò e visse il poeta inglese William Wordsworth (e non solo)
Ott24

Il Lake District Park, dove nacque,
studiò e visse
il poeta inglese William Wordsworth
(e non solo)

William Wordsworth (1770 – 1850) e i Laghi del Lake District National Park, nel nord del Cumberland, sono una cosa sola: qui il poeta inglese nacque (a Cockermouth), qui studiò (a Hawkshead), qui visse (a Grasmere e Rydal Mount). Con Samuel Taylor Coleridge è ritenuto il fondatore del Romanticismo e soprattutto del naturalismo inglese, grazie alla pubblicazione nel 1798 delle Lyrical Ballads (Ballate liriche), primo vero e proprio...

Leggi
Amalfi e la sua costiera: il paradiso comincia qui
Ott18

Amalfi e la sua costiera:
il paradiso comincia qui

  Amalfi (Salerno) Da quanto tempo sia lì, scolpita su di un bassorilievo e adagiata sulla facciata della chiesa di Santa Maria a Positano, nessuno lo sa. Sconosciuto l’autore, ignota l’epoca. Ma la “volpe pescatrice” da sempre, nella fantasia popolare del posto, rappresenta il simbolo della Costiera amalfitana, a metà strada tra mare e monti. Quasi a cementare l’intenso rapporto, conservato inalterato nei secoli, tra le due...

Leggi
Lena, la ragazza svedese di Playboy più guardata nella storia dell’informatica
Ott08

Lena, la ragazza svedese
di Playboy più guardata
nella storia dell’informatica

Oggi diamo per scontata la possibilità di creare e condividere foto digitali, ma negli anni Settanta questa era un’idea oggetto di ricerca avanzata. In particolare, nel 1973 alla University of Southern California c’era un ricercatore, Alexander Sawchuk, che stava cercando un’immagine da usare come riferimento per i test di digitalizzazione. Di solito si usavano le immagini di calibrazione degli studi televisivi:...

Leggi
Varese Ligure, il borgo pioniere
Ott06

Varese Ligure,
il borgo pioniere

  Maurizio Caranza: nel Rapporto di Legambiente sui Comuni Rinnovabili, compilato con spirito bipartisan, compariva solo questo nome di un amministratore pubblico e il motivo è presto spiegato. L’uomo al quale è intitolato il premio per i migliori Comuni delle Energie Rinnovabili è stato sindaco di Varese Ligure, nell’entroterra spezzino, per 14 anni, e poi vice sindaco accanto alla donna che gli era succeduto (Michela Marcone,...

Leggi
Le Dolomiti, rifugio del cronista Buzzati
Set19

Le Dolomiti, rifugio
del cronista Buzzati

Le impressioni più forti che ho avute da bambino appartengono alla terra dove sono nato, la valle di Belluno, le selvatiche montagne che la circondano e le vicinissime Dolomiti Così scriveva Dino Buzzati (1906-1972), cronista del Corriere della Sera e scrittore, autore di romanzi immortali come Il deserto dei tartari e Bàrnabo delle montagne. Oggi quella valle e quelle cime a lui così care (e che furono la sua prima fonte...

Leggi
Le Cinque Terre di Eugenio Montale
Ago29

Le Cinque Terre
di Eugenio Montale

  Agli inizi del Novecento un ragazzo destinato a diventare uno dei massimi poeti italiani e a vincere il Nobel per la letteratura 1975, Eugenio Montale, trascorre l’infanzia e la sua giovinezza tra la natìa Genova e lo splendido paese di Monterosso, nelle Cinque Terre liguri, dove la famiglia è solita recarsi in vacanza. Nelle sue poesie dominerà il paesaggio che lui, ultimo di sei figli, guardava dalla finestra della sua...

Leggi
Le contee di Sligo e Donegal: viaggio nell’Irlanda del poeta William Butler Yeats
Ago04

Le contee di Sligo e Donegal:
viaggio nell’Irlanda
del poeta William Butler Yeats

Continua il lungo viaggio che facciamo in compagnia di mio fratello Vittorio Giannella, fotoreporter di natura e viaggi, alla costante ricerca di paesaggi eccellenti, cioè quelli che hanno ispirato le parole più belle di scrittori, poeti e artisti. È sua la mostra itinerante Quando fotografia fa rima con poesia, ultima tappa ad Anghiari (Arezzo), a cura del Werkbund Italia. Nella prima tappa Vittorio ha illuminato un brandello delle...

Leggi
Le Isole Azzorre di Antonio Tabucchi
Lug18

Le Isole Azzorre
di Antonio Tabucchi

Comincia oggi un lungo viaggio che facciamo in compagnia di mio fratello Vittorio Giannella, fotoreporter di natura e viaggi, alla continua ricerca di paesaggi eccellenti, cioé quelli che hanno ispiratole parole più belle di scrittori, poeti e artisti. È sua la mostra itinerante Quando fotografia fa rima con poesia, ultima tappa ad Anghiari (Arezzo). In questa prima tappa Vittorio ha illuminato un brandello delle Isole Azzorre che...

Leggi
Alleati, battiamo le leucemie. Parla il “pioniere” Masera: più di 80 su 100 oggi ce la fanno
Giu21

Alleati, battiamo le leucemie.
Parla il “pioniere” Masera:
più di 80 su 100 oggi ce la fanno

C’era una volta il tempo della disperazione e della rassegnazione. Erano gli anni Sessanta, gli anni che videro un uomo, Neil Armstrong, mettere piede sulla Luna. “E noi medici, sia in Italia che nel mondo, ci sentivamo impotenti ma non rassegnati di fronte alla leucemia. Non c’era la più piccola speranza di guarigione”: Giuseppe Masera, nato a Busto Arsizio (Varese), 79 anni fa, ha vissuto un quarto di secolo come direttore della...

Leggi
Così il Grande Nord ha conquistato me, cronista di Roma
Mar15

Così il Grande Nord
ha conquistato
me, cronista di Roma

  Vorrei insegnare geografia. Lo vorrei fare anche se non sono uno scienziato, un ricercatore, un laureato o un professore di questa materia, abolita nelle ultime classi dei licei senza motivo di sorta. O meglio: abolita per far dimenticare alle generazioni contemporanee l’odore del suolo della Terra, su cui poggiamo le nostre scarpe riempiendole di fango. Vorrei insegnare geografia ma non posso farlo, prima di tutto perché sono...

Leggi
Ghigo Roli, il fotoreporter che svela i taccuini di Dio
Feb23

Ghigo Roli, il fotoreporter
che svela i taccuini di Dio

È una domenica piena di sole, quasi primaverile. Entro per un caffè alla ristrutturata Galleria comunale “Leonardo da Vinci”, in via Anita Garibaldi a Cesenatico. Ambiente confortevole, pochi tavolini, una piccola e sorprendente Casa del libro con volumi da leggere in loco o da comprare, gestita dal gruppo editoriale Minerva di Bologna (creatura sempre più dinamica di Roberto Mugavero) e uno spazio espositivo per fotografie e grafiche...

Leggi
Marche intatte, nel museo dove il tempo è sospeso
Gen24

Marche intatte, nel museo
dove il tempo è sospeso

A proposito del lodevole invito al turismo solidale nelle Marche e per le Marche segnalo una possibile méta d’eccellenza in provincia di Ancona, da me visitata di recente. Ero a Osimo con mia moglie Giustina per presentare una mostra dei nostri progetti di tele stampate create da sette generazioni nella nostra bottega di Gambettola e la sera del sabato eravamo liberi da impegni. Mi viene in mente l’indicazione di un amico di andare...

Leggi
graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!