La “grande bellezza” italiana vale 240 miliardi di euro
Mag24

La “grande bellezza” italiana
vale 240 miliardi di euro

[jpshare] L’Italia è bella, lo sa chi la abita, la sanno bene i turisti che la scelgono ogni anno come destinazione per le vacanze. Ma quanto vale questo “talento” del Belpaese? La stima non è facile, ma un tentativo di monetizzazione è arrivato da una ricerca della Fondazione Italia Patria della Bellezza, insieme alla società di ricerca e consulenza Prometeia, presentata in Assolombarda, col patrocinio del Ministero...

Read More
Minded: 6 milioni per formare nuove figure di scienziati-imprenditori
Mag03

Minded: 6 milioni per formare nuove figure
di scienziati-imprenditori

[jpshare] L’Europa premia il progetto MINDED coordinato dall’IIT, l’Istituto Italiano di Tecnologia*, con un co-finanziamento pari a oltre 3 milioni di euro, per un totale di oltre 6 milioni di investimento, nel quadro delle Marie Skłodowska-Curie Actions (MSCA). L’iniziativa permetterà l’avvio di un nuovo piano formativo per giovani scienziati che vogliono identificare terapie innovative per le malattie del neurosviluppo, senza...

Read More
Cervelli d’Italia, unitevi e rientrate. Un appello, affidato a Giannella Channel, dal cardiologo Gabriele D’Uva
Apr29

Cervelli d’Italia, unitevi e rientrate.
Un appello, affidato a Giannella Channel,
dal cardiologo Gabriele D’Uva

[jpshare] Gabriele D’Uva, il cardiologo italiano che nelle sue ricerche presso il Weizmann Institute of Science in Israele ha individuato il gene ERBB2 dimostratosi capace di rigenerare il cuore in topi colpiti da infarto e oggi, dopo l’invito lanciato dal nostro portale, chiamato al lavoro a Milano presso la MultiMedica per proseguire le sperimentazioni sul cuore, ha lanciato un appello dal suo profilo Facebook ai ricercatori...

Read More
È arrivato in Italia il medico che ha scoperto come restaurare un cuore infranto
Apr15

È arrivato in Italia il medico
che ha scoperto come
restaurare un cuore infranto

[jpshare] Ricordate Gabriele D’Uva, il giovane ricercatore italiano in Israele che aveva individuato il gene potenzialmente in grado di restaurare un cuore infranto da un infarto? Ne avevamo parlato tempo fa (link), chiudendo il testo con un auspicio. Ci auguravamo che lui, leccese di nascita e bolognese di formazione universitaria, potesse continuare il suo lavoro in un laboratorio italiano. Scrivevamo: “… La fase successiva delle...

Read More
Più delle armi, arricchisce il commercio di opere d’arte
Apr13

Più delle armi, arricchisce
il commercio di opere d’arte

[jpshare] Lo scrigno d’arte più tutelato d’Italia si trova in via Anicia a Roma, nel cuore di Trastevere, a due passi dal cinema Sacher di Nanni Moretti. È il blindatissimo caveau del Comando carabinieri per la tutela del patrimonio culturale nel cuore della Caserma Lamarmora, un tempo dei Bersaglieri, e ora sede del Reparto operativo dei carabinieri specializzati nella ricerca dei beni artistici e archeologici rubati in Italia e...

Read More
Libri antichi: un nuovo laboratorio per salvare la storia della Romagna
Apr10

Libri antichi: un nuovo
laboratorio per salvare
la storia della Romagna

[jpshare] (Forlì, 6 aprile) Recuperare importanti pagine del passato. È stato inaugurato ieri mattina a Forlì, nella sede di Formula Servizi per la Cultura in via Monteverdi, il nuovo Laboratorio di restauro e conservazione (ex Cepac) di preziosi documenti antichi che testimoniano la storia dell’uomo e della sua evoluzione nel campo della cultura. Il direttore operativo di Formula Servizi, Silvano Babbi, assieme alle...

Read More
Alleati, battiamo le leucemie. Parla il “pioniere” Masera: più di 80 su 100 oggi ce la fanno
Apr02

Alleati, battiamo le leucemie.
Parla il “pioniere” Masera:
più di 80 su 100 oggi ce la fanno

[jpshare] C’era una volta il tempo della disperazione e della rassegnazione. Erano gli anni Sessanta, gli anni che videro un uomo, Neil Armstrong, mettere piede sulla Luna. “E noi medici, sia in Italia che nel mondo, ci sentivamo impotenti ma non rassegnati di fronte alla leucemia. Non c’era la più piccola speranza di guarigione”: Giuseppe Masera, nato a Busto Arsizio (Varese), 79 anni fa, ha vissuto un quarto di secolo come direttore...

Read More
La dichiariamo dottoressa in legge grazie alla sua tesi su guardie e ladri d’arte
Mar07

La dichiariamo dottoressa
in legge grazie alla sua tesi
su guardie e ladri d’arte

[jpshare] Il mio viaggio parte da un torrione del XVII secolo a Cassina de’ Pecchi, sul Naviglio Martesana a est di Milano, sede dal 2015 del MAIO, Museo dell’Arte in Ostaggio e delle Grafiche visionarie. Al secondo piano un suggestivo percorso conduce attraverso una riproduzione della “lista” delle 1.651 opere d’arte (divise per regione) trafugate e oggi “prigioniere di guerra”, con ogni probabilità ancora disseminate per la...

Read More
Hemleyite: il nuovo minerale scoperto da un italiano
Feb27

Hemleyite: il nuovo minerale
scoperto da un italiano

[jpshare] Si chiama hemleyite e la Terra potrebbe esserne piena, ma i ricercatori l’hanno trovato in un meteorite. È un nuovo minerale ed è stato scoperto da Luca Bindi (foto in apertura), docente del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Firenze, e dai colleghi del Guangzhou Institute of Geochemistry e dell’Accademia Cinese delle Scienze, che lo hanno presentato in un articolo pubblicato sull’ultimo numero della...

Read More
Il più antico musicista e una moderna scoperta: ascoltare musica dà una sensazione simile all’orgasmo
Feb15

Il più antico musicista e una moderna scoperta:
ascoltare musica dà
una sensazione simile all’orgasmo

[jpshare] Conosciuto dai cronisti col nome di Marchetto Padovano, non si sa l’anno di sua nascita né quando morì, ma si sa che fu contemporaneo di Dante e che visse tra il 1250 ed il 1350. Lo storico padovano Bernardino Scardeone lo chiama “uno dei più rinomati fondatori dell’armonia e del ritmo moderno”. Intendiamoci, moderno per lo Scardeone che nacque nel 1478 e morì nel 1556, non per noi. Marchetto scrisse...

Read More
Nuovo nanofarmaco speranza per curare il cancro con metastasi
Ott12

Nuovo nanofarmaco speranza
per curare
il cancro con metastasi

[jpshare] Messo a punto un farmaco composto da nanoparticelle in grado di penetrare direttamente nelle metastasi causate dal cancro al seno in organi come polmoni e fegato, distruggendole. Il nuovo nanofarmaco è stato sperimentato al momento su topi, con risultati definiti “sbalorditivi”, tanto che si punta ad avviare i test sull’uomo il prossimo anno. La scoperta, pubblicata sulla rivista Nature Biotechnology, è...

Read More
Sardegna, l’isola dei nuraghi umani: come vivere un secolo sani e felici
Set17

Sardegna, l’isola dei nuraghi umani:
come vivere un secolo sani e felici

[jpshare] Arrivo in Sardegna con la voglia di illuminare i segreti dei 370 ultracentenari che vivono nell’isola e trovo, insieme a una bella mostra fotografica a loro dedicata a Cagliari (vedi riquadro in basso), il clamore per un insolito affare sfociato in un misterioso furto delle provette con i Dna dei nuraghi umani. Lascio ai carabinieri, al magistrato e ai giornalisti investigativi il compito di approfondire gli aspetti...

Read More
Strimvelis, la prima terapia genica con staminali approvata al mondo
Ago15

Strimvelis, la prima terapia genica
con staminali approvata al mondo

[jpshare] (MILANO) Sebastian viene dagli Stati Uniti. Nicolas invece dalla Svizzera. Rafael è venezuelano, Widad belga. Poi c’è Valerio, che è italiano. Cosa hanno in comune questi 5 bambini, citati ad esempio di un elenco lungo 18 nomi? Che sono nati due volte. E nonostante le diverse provenienze la loro rinascita è avvenuta nella stessa città: Milano, ltalia. Questi 5 bambini, così come altri 13, sono nati la prima volta con un gene...

Read More
Dopo decenni, il buco dell’ozono sull’Antartide comincia a restringersi
Lug12

Dopo decenni, il buco dell’ozono
sull’Antartide comincia a restringersi

[jpshare] Dal 2000, quando aveva raggiunto il picco, finalmente il buco dell’ozono sull’Antartide comincia a ridursi. Lo indicano i dati, raccolti dalla ricerca coordinata dal Massachusetts Institute of Technology (Mit) e pubblicati sulla rivista Science, che segnano un traguardo storico. Secondo gli esperti, testimoniano l’efficacia del Protocollo di Montreal, l’accordo per la riduzione delle sostanze che...

Read More
Cnr: 82 posti per giovani di eccellenza
Giu30

Cnr: 82 posti
per giovani di eccellenza

[jpshare] Partono le procedure per assumere entro l’anno ricercatori nelle aree scientifiche di competenza dell’Ente e identificate dalla ricerca europea come strategiche. La selezione sarà celere e con standard di eccellenza adeguati ai criteri internazionali. Il presidente Inguscio: “Non basta ma è un significativo segnale di un’inversione di tendenza” 82 posti per ricercatori giovani e di eccellenza sono stati banditi dal Consiglio...

Read More
Chimici dell’Università di Parma scoprono una nuova classe di molecole attive contro il virus HIV, responsabile dell’AIDS
Giu19

Chimici dell’Università di Parma
scoprono una nuova classe
di molecole attive contro il virus HIV,
responsabile dell’AIDS

[jpshare] Il gruppo di ricerca coordinato dal dott. Nicola Della Ca’ del Dipartimento di Chimica dell’Università di Parma ha messo a punto un’efficace strategia per la preparazione di nuove molecole attive nei confronti del virus HIV, responsabile dell’AIDS. L’importante risultato del gruppo di ricercatori del nostro Ateneo è giunto a coronamento di anni di studi condotti dal dott. Della Ca’ nel campo della catalisi sotto la guida del...

Read More
L’avventura umana e scientifica del premio Nobel Mario Capecchi
Mag07

L’avventura umana e scientifica
del premio Nobel Mario Capecchi

[jpshare] Lunedì 9 maggio alle 16.30 il teatro Diego Fabbri di Forlì (in corso Diaz, 47) ospiterà, nell’ambito degli Experience Colloquia promossi dalla Fondazione Cassa dei Risparmi presieduta dall’ex viceministro Roberto Pinza, un incontro con il premio Nobel per la medicina del 2007, di origine italiana, Mario Capecchi. L’incontro (aperto gratuitamente a tutti, fino a esaurimento posti) sarà l’occasione per...

Read More
ECO-MUSEO dell’ADRIATICO: le più grandi (e piccole) creature del mare ci svelano i segreti della vita
Feb25

ECO-MUSEO dell’ADRIATICO:
le più grandi (e piccole) creature del mare
ci svelano i segreti della vita

Questa è una proposta per arricchire Cesenatico, una delle più belle città marinare della Riviera romagnola, di un nuovo museo: l’Eco-museo dell’Adriatico, dove le più grandi e le più piccole creature del mare ci svelano i segreti della vita. L’economia del borgo romagnolo legato all’inconfondibile porto canale, su cui posò lo sguardo Leonardo da Vinci nel 1502, poggia su due pilastri cardine: il turismo e la pesca in quel mare...

Read More
Made in Bari il supermicroscopio 3d che permette passi avanti in medicina e per i beni culturali
Gen24

Made in Bari il supermicroscopio 3d
che permette passi avanti
in medicina e per i beni culturali

[jpshare] “Mister X”, così lo chiamiamo per ovvi motivi di riservatezza, è il responsabile commerciale di un marchio che è colosso mondiale nei campi della microscopia e delle strumentazioni ottiche. È a Bari da una manciata di ore e si aggira incuriosito tra scrivanie, microscopi e schermi del laboratorio del Digamma, consorzio di ricerca che ha tra i soci l’Università degli studi di Bari ed è guidato dall’antropologo e...

Read More
Matera capitale della cultura, e dopo? C’è spazio per il futuro
Nov10

Matera capitale della cultura,
e dopo? C’è spazio per il futuro

2019 Matera capitale della cultura: e dopo? Ogni evento genera cambiamento e il cambiamento genera futuro. Il futuro della Basilicata è un bivio: petrolio o territorio? Il petrolio ha prodotto, in 15 anni, un miliardo e 200 milioni di reddito per la regione. Spesi per ripianare la spesa corrente, in primo luogo la sanità. “La regione”, calcola Marco Percoco, economista, lucano di Chiaromonte nel parco del Pollino, docente...

Read More