Il mio nuovo libro-bussola: “In viaggio con i maestri”
Ago01

Il mio nuovo libro-bussola:
“In viaggio con i maestri”

Sta arrivando nelle librerie italiane il mio nuovo volume “In viaggio con i maestri”, sottotitolo “Come 68 personaggi hanno guidato i grandi del nostro tempo”, Edizioni Minerva, Bologna, 289 pagine, 15 euro (12,75 per chi acquista via internet). È un libro-bussola che illumina il mosaico di un’Italia vera e di italiani eccezionali. Protagonisti del nostro tempo (dalla A di Alberto Angela e Renzo Arbore alla Z di Alex Zanardi e...

Read More
110 anni e non li dimostra: a Rimini per festeggiare un mito (il Grand Hotel amato da Fellini) arriva Massimo Giletti, vincente che ha come eroe Toro Seduto
Lug04

110 anni e non li dimostra: a Rimini
per festeggiare un mito (il Grand Hotel
amato da Fellini) arriva Massimo Giletti,
vincente che ha come eroe Toro Seduto

È ricco e importante il calendario di iniziative che caratterizza il 110° compleanno del mitico Grand Hotel di Rimini, seconda casa di Federico Fellini e monumento nazionale dal 1994. Gli eventi celebrativi si sviluppano per i due mesi centrali dell’estate e hanno come cuore il Grand Hotel stesso, ma non solo. Luogo fisico e dell’immaginifico, grazie ad Amarcord e a Fellini, il Grand Hotel (che avevo conosciuto e apprezzato...

Read More
Roberto Baggio sceglie il maestro buddhista Daisaku Ikeda, che ha dedicato la vita a sradicare le cause della violenza
Giu18

Roberto Baggio sceglie
il maestro buddhista Daisaku Ikeda,
che ha dedicato la vita
a sradicare le cause della violenza

Caro Baggio, conoscendo la tua proverbiale riservatezza, ti ringrazio per aver accettato di concedermi questa intervista. “Ti parlo a condizione che non si tocchi il campionato di calcio, tema su cui sono assillato da altri. Mi piace invece lo stimolo che mi dai nel ricordare il mio eroe. Nella mia mente ci sono tanti esempi di eroi: patrioti, scienziati, esploratori, astronauti, uomini che hanno lottato per la libertà e la...

Read More
E Mauro Corona mi confessò: “Devo a Mario Rigoni Stern la mia rinascita”
Mag15

E Mauro Corona mi confessò: “Devo
a Mario Rigoni Stern la mia rinascita”

Negli affollati padiglioni della manifestazione di Torino mi si è materializzato, tra le lunghe code lunghe per gli incontri con le grandi firme, lo scrittore e alpinista Mauro Corona (arrivato anche per presentare l’ultimo romanzo di Luigi Maieron, Te lo giuro sul cielo, Chiarelettere e coinvolto nell’ingorgo dei più giovani per un autografo di Fabio Volo) e, poco dopo, assisto nello spazio della Regione Veneto alla...

Read More
E don Ciotti mi indicò il suo eroe: Tonino Bello, vescovo degli ultimi
Apr28

E don Ciotti mi indicò il suo eroe:
Tonino Bello, vescovo degli ultimi

Nei giorni della visita di Papa Francesco in Puglia nel nome di don Tonino Bello, “profeta di speranza per il Mediterraneo che sia un’arca di pace”, rileggiamo le parole che mi concesse don Ciotti su questo vescovo di Molfetta suo “maestro d’impegno perché incarnava la Chiesa del servizio”. Il dialogo fa parte del libro “In viaggio con i maestri” in uscita da Minerva Edizioni, che raccoglie le principali interviste da me fatte per...

Read More
Dalla Puglia nel Qatar: don Tonio Dell’Olio, testimone di coraggio
Apr27

Dalla Puglia nel Qatar:
don Tonio Dell’Olio,
testimone di coraggio

A Doha, nel Qatar, con il Thirteenth United Nations Congress on Crime Prevention and Criminal Justice, l’ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine ha recentemente chiamato a raccolta più di settemila persone da tutto il mondo: dalle sue agenzie, da delegazioni dei paesi membri o da altre agenzie e organizzazioni, governative e non governative. Tonio Dell’Olio, don Tonio...

Read More
Abreu, il gigante della gentile rivoluzione a suon di musica
Apr10

Abreu, il gigante della gentile
rivoluzione a suon di musica

Dal 1969 le Giornate internazionali di studio del Centro Pio Manzù hanno visto arrivare a Rimini duemila tra capi di Stato, premi Nobel, First Ladies che qui hanno delineato i grandi scenari del pianeta. Eppure, quando mi concesse la sua ultima intervista per Sette/Corriere della Sera, nel gennaio 2014, il “motore” del Pio Manzù, Gerardo Filiberto Dasi, non esitò a indicarmi nella “bacchetta delle baraccopoli” il suo eroe. Gli chiesi:...

Read More
Carlo Pedretti: la mia vita con quel genio di Leonardo
Gen05

Carlo Pedretti: la mia vita con
quel genio di Leonardo

Il colpo di fulmine lo ebbe a tredici anni, mi confidò in un’intervista rilasciatami per L’Europeo del 31 agosto 1981: la prima di numerosi incontri in Italia, in California, in Svizzera. Poi, un amore che dura da oltre mezzo secolo. Ecco come e perché Carlo Pedretti, professore bolognese trapiantato negli Stati Uniti con la sua sposa Rossana, ha fatto dell’artista-scienziato rinascimentale la ragione della sua...

Read More
Alleati, battiamo le leucemie. Parla il “pioniere” Masera: più di 80 su 100 oggi ce la fanno
Giu21

Alleati, battiamo le leucemie.
Parla il “pioniere” Masera:
più di 80 su 100 oggi ce la fanno

C’era una volta il tempo della disperazione e della rassegnazione. Erano gli anni Sessanta, gli anni che videro un uomo, Neil Armstrong, mettere piede sulla Luna. “E noi medici, sia in Italia che nel mondo, ci sentivamo impotenti ma non rassegnati di fronte alla leucemia. Non c’era la più piccola speranza di guarigione”: Giuseppe Masera, nato a Busto Arsizio (Varese), 79 anni fa, ha vissuto un quarto di secolo come direttore della...

Read More
Oliviero Beha, il giornalista contro che aveva come eroe Gino Bartali
Mag16

Oliviero Beha, il giornalista contro
che aveva come eroe Gino Bartali

GIANNELLA: Caro Beha, nella tua multiforme attività di scrittore hai dedicato spesso la tua studiosa curiosità a personaggi tra sport e società. C’è qualcuno, in particolare, che ha conquistato la tua mente e il tuo cuore? BEHA: “Gino Bartali, senza dubbi. Scrivendo un libro su di lui, ho fatto molte scoperte, insieme al ripescaggio delle mie radici fiorentine. La più importante riguarda un campione che per molti italiani è stato...

Read More
E Gianni Boncompagni scelse Arturo Benedetti Michelangeli, il più grande pianista del mondo tifoso di Enzo Ferrari e Topolino
Apr17

E Gianni Boncompagni scelse
Arturo Benedetti Michelangeli,
il più grande pianista del mondo
tifoso di Enzo Ferrari e Topolino

Buongiorno Gianni, negli anni Settanta con Renzo Arbore conquistavi l’Italia con Alto gradimento, una trasmissione geniale e irriverente che realizzò indici di ascolto impensabili per la radio dell’epoca. Oggi qual è il personaggio della storia che riscuote il tuo alto gradimento? “Arturo Benedetti Michelangeli, il più grande pianista del mondo. Ho avuto la fortuna di conoscerlo nella mia città, Arezzo. Lui, bresciano, veniva a...

Read More
Castello di Sammezzano, in Toscana: dopo il nostro urlo, la svolta del cuore
Mar12

Castello di Sammezzano, in Toscana:
dopo il nostro urlo, la svolta del cuore

[jpshare] Si è conclusa con un sorprendente lieto fine la storia del Castello di Sammezzano a Reggello (Firenze), fino a poco tempo fa sconosciuto perfino al FAI (fonte: la Repubblica), ma non ai lettori di Giannella Channel, che avevano già potuto respirare la sua atmosfera unica e accogliere un nostro appello (link). Il più amato dagli italiani Il gioiello orientalista in rischio di rovina, sebbene unico per la sua architettura da...

Read More
Giuseppe Caronia, grande pediatra che salvò molti ebrei e antifascisti a rischio della sua vita
Gen27

Giuseppe Caronia, grande pediatra
che salvò molti ebrei
e antifascisti a rischio della sua vita

Credo che pochi conoscano quello che è il mio spirito guida, Giuseppe Caronia, uno dei più grandi pediatri italiani, formatosi alla scuola palermitana di Rocco Jemma (1866-1949). E invece vale la pena di illuminare la sua figura, non solo perché fu grande medico ma anche perché ha ricevuto dallo Yad Vashem di Gerusalemme la medaglia di “Giusto fra le Nazioni”, massima onorificenza civile conferita dallo Stato di Israele a coloro che...

Read More
L’addio di Barak Obama e i 13 eroi che ci consegna
Gen13

L’addio di Barak Obama
e i 13 eroi che ci consegna

[jpshare] Ha ricordato più volte “le future generazioni” il presidente uscente degli Stati Uniti Barack Obama nel suo ultimo discorso da inquilino della Casa Bianca pronunciato a Chicago nella notte tra il 10 e l’11 gennaio 2017, otto anni dopo la sua prima elezione. Con il discorso del commiato, il saluto (a tratti commosso, a tratti pieno d’orgoglio) ai suoi elettori e a tutti gli americani il primo presidente afroamericano ha...

Read More
Urbano Cairo: “Se scalo le montagne lo devo a un filosofo-faro: Napoleone”
Gen01

Urbano Cairo: “Se scalo le montagne
lo devo a un filosofo-faro: Napoleone”

“Mi piace il suo modo di dire: ci-si-impegna-poi-si-vede. Ti aiuta a pensare che tutto sia possibile”, mi raccontò un anno fa l’editore multimediale in forte ascesa risultato il più votato in un sondaggio di Milano Finanza. Il suo decalogo e un libro che guida in un viaggio alla scoperta delle radici della sua fede calcistica (il Torino), tornata a risplendere dopo le emozioni di ieri. Si chiude un anno speciale per Urbano Cairo: il...

Read More
Due pittori in viaggio lungo il Po: De Pisis, con le parole e in bici, Nino Vincenzi con i suoi pennelli
Dic16

Due pittori in viaggio lungo il Po:
De Pisis, con le parole e in bici,
Nino Vincenzi con i suoi pennelli

[jpshare] Cercherete invano in libreria questa pregevole edizione ad arte che mi viene preannunciata. Sì, perché la casa editrice “Il Ponte del Sale”, associazione no profit di Rovigo per la diffusione della poesia diretta da Marco Munaro, stampa sole 120 copie di questa “Andata e ritorno”, raro brano di un viaggio in bicicletta di Filippo De Pisis da Ferrara a Rovigo, avvenuto nel 1917, con le parole del grande artista ferrarese...

Read More
La prima pista ciclabile che produce energia solare apre ad Amsterdam
Giu14

La prima pista ciclabile
che produce energia solare
apre ad Amsterdam

Solaroad, la prima pista solare (e ciclabile) al mondo, festeggia il suo primo mezzo anno di attività (è stata inaugurata il 12 novembre scorso) a Amsterdam, nei Paesi Bassi. Sul tratto di pista ciclabile a doppio senso che collega due quartieri periferici della capitale olandese (Krommenie e Wormerveer), transitano ogni giorno circa duemila ciclisti. Tra pendolari e studenti, la bicicletta è il mezzo di trasporto più veloce per...

Read More
Brunello Cucinelli dona bonus culturale ai suoi 1.450 dipendenti
Giu06

Brunello Cucinelli dona
bonus culturale
ai suoi 1.450 dipendenti

Cari dipendenti, ho deciso di augurarvi Buona Pasqua regalandovi un bonus da spendere in cultura. Da oggi le vostre spese per l’acquisto di libri, per fare un abbonamento a teatro, per andare al cinema o a visitare un museo, vi saranno rimborsate fino a mille euro l’anno se siete in coppia, 500 se siete single. Da qualche parte era scritto che Brunello Cucinelli, “re del cachemire”, laurea ad honorem in...

Read More
Il borgo inglese dove tutti sono diventati gentili
Mag31

Il borgo inglese dove tutti
sono diventati gentili

[jpshare] Una buona notizia, una volta tanto. Ce ne potrebbero essere molte di più, se i media non dimenticassero con una certa ostinazione le buone notizie per inseguire di preferenza quelle cattive, proposte sempre con un inchiostro così nero che allarga la macchia e non lascia filtrare luce e speranza. Questa volta la buona notizia arriva da un piccolo villaggio dell’Inghilterra, nel Somerset, 3.500 abitanti, venti minuti di...

Read More
A Bari felicità è ascoltare storie d’autore con un Caffè Dolceamaro
Mag25

A Bari felicità è ascoltare
storie d’autore
con un Caffè Dolceamaro

[jpshare] “Il primo corner FMR al mondo che si inaugurerà al Caffè d’Arte Dolceamaro di Bari vuole essere soprattutto un’occasione per avvicinare i pugliesi alle mie pubblicazioni”. Parola dell’intellettuale ed editore Franco Maria Ricci: copertine in seta nera, carta azzurra vergata, fregi d’oro sui suoi volumi, tra tutti, la ristampa dell’Encyclopédie di Diderot e d’Alembert. Era il 2002 e dalla casa editrice parmense si...

Read More
Quel giorno nella vita di mr. Technogym, il romagnolo che fa muovere il mondo
Mag02

Quel giorno nella vita di mr. Technogym,
il romagnolo che fa muovere il mondo

È il 29 settembre 2012, un giorno importante per noi di Technogym perché inauguriamo il Village. Abbiamo organizzato una grande festa per condividere con la squadra, i partner, la comunità, i nostri 29 anni di vita, lavoro, sacrifici e visione. Vorrei che tutto fosse perfetto, ma soprattutto vorrei che questa non fosse una celebrazione. Le celebrazioni fanno pensare alla fine di un ciclo e invece io vorrei che tutti vivessero questa...

Read More
Arrivò Andrea Barbato e la Rai fu un po’ BBC
Mar16

Arrivò Andrea Barbato
e la Rai fu un po’ BBC

È stato il nostro direttore ideale Andrea Barbato, il migliore in decenni passati al Tg2. È morto proprio vent’anni fa, a soli 62 anni, e ne sono passati quaranta da quando siamo stati con lui alla nascita del Tg2 il 15 marzo 1976. Ne era diventato direttore con la prima, grande riforma Rai. Furono settimane affannose, tutto doveva essere diverso. Nell’elefantiaca mamma Rai doveva soprattutto cambiare il nostro modo di fare...

Read More
Matera capitale della cultura, e dopo? C’è spazio per il futuro
Nov10

Matera capitale della cultura,
e dopo? C’è spazio per il futuro

2019 Matera capitale della cultura: e dopo? Ogni evento genera cambiamento e il cambiamento genera futuro. Il futuro della Basilicata è un bivio: petrolio o territorio? Il petrolio ha prodotto, in 15 anni, un miliardo e 200 milioni di reddito per la regione. Spesi per ripianare la spesa corrente, in primo luogo la sanità. “La regione”, calcola Marco Percoco, economista, lucano di Chiaromonte nel parco del Pollino, docente...

Read More
La chimica moderna in debito con l’Islam: vita e opere del misterioso Geber
Ago15

La chimica moderna in debito con l’Islam:
vita e opere del misterioso Geber

Quello che può essere considerato il fondatore della chimica moderna moriva 1200 anni fa anni fa a Kufa, città dell’Iraq sulle rive dell’Eufrate, circa 250 chilometri a sud di Baghdad. Si chiamava Giabir Ibn Hayyan, il suo nome è stato latinizzato in Geber e così continuerò a chiamarlo anch’io. Geber era nato nel 722 a Tus, nella parte nord-orientale dell’attuale Iran, figlio di un farmacista, in un periodo in cui l’Islam, fondato in...

Read More
Vita e opere di Ibn al-Haytham, la luminosa luce di Bassora
Giu28

Vita e opere di Ibn al-Haytham,
la luminosa luce di Bassora

Il 5 novembre 1966 l’Arno straripò e invase molti quartieri di Firenze e allagò molti edifici, fra cui la Biblioteca Nazionale che è proprio in riva al fiume. Tutto il mondo assistette sbalordito, attraverso la televisione, all’estrazione, da parte di centinaia di volontari, di centinaia di migliaia di libri preziosissimi, alcuni rarissimi o unici, dalla massa di fango, nafta e fogna che li aveva impregnati e ricoperti. Voi direte che...

Read More
Sergio Bardotti, mio padre, colonna sonora dei nostri ricordi
Giu19

Sergio Bardotti, mio padre,
colonna sonora dei nostri ricordi

Incontro Michela Bardotti a una festa di compleanno al 32mo piano di un grattacielo di Hong Kong. Lei è una manager che, dopo aver lavorato per anni con il gruppo Coin, è attualmente di stanza nella porta d’Oriente nel settore della moda. Formatasi in Lingue e letteratura cinesi all’Università Ca’ Foscari di Venezia, porta nel cuore la sua Italia e un uomo in particolare: suo padre, il grande musicista Sergio Bardotti. Che così...

Read More
Vito Paternoster condivide il suo violoncello con noi. Ovvero: se è il musicista a chiedere di essere copiato
Mag23

Vito Paternoster condivide il suo violoncello con noi.
Ovvero: se è il musicista a chiedere
di essere copiato

  Beati i creatori di miti e di leggende, di cose introvabili nelle trame del tempo. (JRR Tolkien) Se devo pensare a un suono caldo, profondo, rilassante ed avvolgente, mi sembra di sentire la straordinaria vibrazione del violoncello. Uno strumento che va abbracciato prima ancora che suonato, e talmente a misura d’uomo da confondersi col musicista. Strumento e uomo, uomo e musica, crine e legno: alla pari. Come sarebbe il mondo se...

Read More
Il caffé etico nel mondo? Per il terzo anno parla in italiano e viene da Trieste
Apr17

Il caffé etico nel mondo?
Per il terzo anno
parla in italiano e viene
da Trieste

Si rinnova l’appuntamento con il World’s Most Ethical Companies, l’elenco delle cento aziende più etiche al mondo stilato dall’Istituto Ethisphere. Dall’abbigliamento alla consulenza, dai prodotti di bellezza all’automotive, passando per le big delle nuove tecnologie la lista è lunga e comprende aziende quali Gap, H&M, Levi Strauss & Co, Accenture, Capgemini, L’ORÉAL, Shiseido, Ford Motor Company, Google e...

Read More
Giorgio Salvini, l’addio di uno scienziato ai naviganti del futuro, felice di aver costruito parte della loro nave
Apr10

Giorgio Salvini, l’addio di uno scienziato ai naviganti del futuro, felice di aver costruito parte della loro nave

Il professor Giorgio Salvini si è spento serenamente a 94 anni, stanco ma sempre lucidissimo, sostenuto per tutta la vita dalla sua mente geniale e dalla sua inseparabile compagna Costanza. Nato a Milano il 24 aprile 1920, per la sua attività di ricercatore, svolta nel campo dei raggi cosmici e delle particelle elementari, è considerato uno dei più prestigiosi fisici internazionali. Ha diretto la progettazione e la costruzione...

Read More
Chi combatte Ebola nel segno di Emergency
Dic27

Chi combatte Ebola nel segno di Emergency

Il settimanale americano TIME ha nominato “persone dell’anno” gli Ebola Fighters, le persone che stanno combattendo contro Ebola in Africa: un riconoscimento che sottolinea, ancora una volta, l’importanza del lavoro di organizzazioni non profit come Emergency (cui da tempo destino il 5 per mille familiare). Un riconoscimento che va soprattutto ai medici e infermieri che stanno lavorando ogni giorno in Sierra...

Read More
graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!