Ciao Mandela, ti ricordiamo con la poesia che leggesti ogni giorno nella tua cella
Lug18

Ciao Mandela, ti ricordiamo con la poesia
che leggesti ogni giorno
nella tua cella

1918-2018: è l’anniversario della nascita di Nelson Mandela, una vita straordinaria dalla nascita in un piccolo villaggio fino al conferimento del Premio Nobel per la pace. Nel mezzo la storia di un uomo che, rinchiuso nelle terribili prigioni del Sudafrica per 28 anni, sfidò l’apartheid diventando il simbolo della lotta della popolazione nera sudafricana per la parità dei diritti. Ogni 18 luglio si festeggia il Mandela...

Read More
Il museo chiude per lavori? Le opere vanno nelle case dei cittadini belgi
Lug11

Il museo chiude per lavori?
Le opere vanno
nelle case dei cittadini belgi

Immaginate di poter ospitare nel vostro salotto un’opera d’arte proveniente da un museo per poterla ammirare quando volete o mostrarla con orgoglio ai vostri vicini. Solo fantasie? Non proprio. A Bruxelles il Museo di Ixelles, che accoglie una vasta collezione di arte belga e opere dell’impressionismo, del neo-impressionismo, dell’espressionismo e del surrealismo, ha lanciato l’iniziativa 10 of our artworks to our neighbours! che...

Read More
Serra Guarneri, in Sicilia: il borgo abbandonato diventa un Centro di Educazione ambientale
Lug09

Serra Guarneri, in Sicilia: il borgo
abbandonato diventa un Centro
di Educazione ambientale

Ho sentito parlare di un posto dove il tempo cammina e non corre, dove sei sempre in buona compagnia, dove tutti i sensi possono essere appagati e dove cielo e mare si fondono in una vista splendida. Arrivati nella zona di Cefalù, in Sicilia, questo luogo lo abbiamo trovato: è il Centro di Educazione Ambientale Serra Guarneri, un borgo recuperato dall’abbandono immerso tra le colline del Parco delle Madonie, circondato da un fiabesco...

Read More
Commissario Dosi, indaghi sulla misteriosa caduta di D’Annunzio dal balcone prima della Marcia su Roma
Lug06

Commissario Dosi, indaghi
sulla misteriosa caduta
di D’Annunzio dal balcone
prima della Marcia su Roma

C’erano professionisti di tutti i generi (questori e magistrati, politici e musicisti, semplici cittadini e bravi giornalisti d’inchiesta come Fabrizio Gatti e Paolo Biondani) alla presentazione del godibilissimo libro di Ennio Di Francesco “Il Vate e lo sbirro” (edito da Solfanelli, Pescara). Chissà se tra loro c’era anche in missione “coperta” un produttore capace di appassionarsi e portare nel piccolo schermo della tv o sul grande...

Read More
110 anni e non li dimostra: a Rimini per festeggiare un mito (il Grand Hotel amato da Fellini) arriva Massimo Giletti, vincente che ha come eroe Toro Seduto
Lug04

110 anni e non li dimostra: a Rimini
per festeggiare un mito (il Grand Hotel
amato da Fellini) arriva Massimo Giletti,
vincente che ha come eroe Toro Seduto

È ricco e importante il calendario di iniziative che caratterizza il 110° compleanno del mitico Grand Hotel di Rimini, seconda casa di Federico Fellini e monumento nazionale dal 1994. Gli eventi celebrativi si sviluppano per i due mesi centrali dell’estate e hanno come cuore il Grand Hotel stesso, ma non solo. Luogo fisico e dell’immaginifico, grazie ad Amarcord e a Fellini, il Grand Hotel (che avevo conosciuto e apprezzato...

Read More
Sulle ali dell’Ippogrifo nel mare di tela di Anna Maria Nanni
Giu29

Sulle ali dell’Ippogrifo
nel mare di tela
di Anna Maria Nanni

Cesenatico (Forlì-Cesena), giugno 2018. Cammino lungo la spiaggia libera, ai confini tra terra e mare, con alle spalle il grattacielo e il Grand Hotel. L’aria della notte si tinge di rosso, presagio di calure pomeridiane. Gli ombrelloni ancora chiusi trattengono la frescura. Più tardi i gesti rapidi dei bagnini genereranno ombre circolari sulla sabbia. Entro in acqua lentamente, bagliori nuovi confondono la schiuma luminosa generata...

Read More
L’artista della Libertà: 7.821 mila capolavori sottratti ai nazisti e alla barbarie della guerra
Giu24

L’artista della Libertà:
7.821 mila capolavori
sottratti ai nazisti
e alla barbarie della guerra

Pasquale Rotondi ha 32 anni, è il 5 giugno 1940. Al docente di storia, sovraintendente alla Belle arti di Pesaro e Urbino ci vorranno cinque anni, tre mesi e otto giorni per impedire che i nazisti mettano le mani sui Giorgione, i Tintoretto, Caravaggio, Lotto, Mantegna, Tiepolo… 7.821 opere dell’arte italiane che oggi sono ancora nostre. «Il patrimonio artistico è mediazione e viaggio tra le epoche e racconto immediato di emozioni che...

Read More
A Shaxi, nell’antica Cina dove è ritornato il profumo delle rose
Giu21

A Shaxi, nell’antica Cina
dove è ritornato
il profumo delle rose

Shaxi Valley, Yunnan (Cina), estate 2018 Le donne e gli uomini indossano ancora gli abiti tradizionali tessuti a mano, patchwork coloratissimi di tele e batik nel cuore di Sideng, l’antico villaggio della posta lungo la Tea and Horse Caravan Trail, la strada del commercio del the e di tutto quello che già duemila anni fa passava dal Sichuan al Tibet, dal sud al nord del continente. Siamo nella Shaxi Valley, una delle valli più...

Read More
Roberto Baggio sceglie il maestro buddhista Daisaku Ikeda, che ha dedicato la vita a sradicare le cause della violenza
Giu18

Roberto Baggio sceglie
il maestro buddhista Daisaku Ikeda,
che ha dedicato la vita
a sradicare le cause della violenza

Caro Baggio, conoscendo la tua proverbiale riservatezza, ti ringrazio per aver accettato di concedermi questa intervista. “Ti parlo a condizione che non si tocchi il campionato di calcio, tema su cui sono assillato da altri. Mi piace invece lo stimolo che mi dai nel ricordare il mio eroe. Nella mia mente ci sono tanti esempi di eroi: patrioti, scienziati, esploratori, astronauti, uomini che hanno lottato per la libertà e la...

Read More
Vite, giochi e sogni inabissati nei legni degli scafi di Lampedusa
Giu15

Vite, giochi e sogni inabissati
nei legni degli scafi di Lampedusa

(14.10.2016) I sogni non annegano. Riaffiorano. Naufragano. Migrano da una mente all’altra e trovano ospitalità nelle case, nelle opere di chi li riconosce come propri. I sogni di chi fugge dalle guerre hanno trovato riparo e racconto nella mostra Touroperator di Massimo Sansavini appena conclusa nei Musei San Domenico a Forlì e pronta a ripartire per nuovi porti (a Bruxelles, Parlamento europeo, sala Altiero Spinelli; adesso in...

Read More
Nella Giornata dei blogger ripeschiamo le parole di chi ha inventato i blog
Giu01

Nella Giornata dei blogger
ripeschiamo le parole
di chi ha inventato i blog

Nel 2017 sono stati contati oltre 440 milioni i blog nel mondo: il dato è stato reso noto il 2 maggio scorso, Giornata mondiale dei blogger. Il primo blog parlava di caccia e fu creato il 17 dicembre 1997 da Jorn Barger, commerciante americano e programmatore, con il nome di weblog. Poi, due anni dopo, Peter Merholz decise di chiamare i weblog in un altro modo: wee-blog. Scrive il Post: «Wee è uno dei tanti modi per dire “fare la...

Read More
Invito per gli art lovers: domenica 3 giugno al MAiO di Cassina c’è festa per la Stazione delle Muse
Mag29

Invito per gli art lovers:
domenica 3 giugno al MAiO
di Cassina c’è festa per
la Stazione delle Muse

Nella Giornata nazionale dedicata ai piccoli musei italiani, domenica 3 giugno 2018 alle ore 16.00, alle porte di Milano si inaugura “La Stazione delle Muse”, presso il MAiO – Museo dell’Arte in Ostaggio e delle grafiche visionarie (Cassina de’ Pecchi, Viale Trieste 3, fermata linea verde della MM 2 per Gessate), un progetto innovativo e ambizioso volto a promuovere la conoscenza delle opere ancora “prigioniere di guerra”....

Read More
E Mauro Corona mi confessò: “Devo a Mario Rigoni Stern la mia rinascita”
Mag15

E Mauro Corona mi confessò: “Devo
a Mario Rigoni Stern la mia rinascita”

Negli affollati padiglioni della manifestazione di Torino mi si è materializzato, tra le lunghe code lunghe per gli incontri con le grandi firme, lo scrittore e alpinista Mauro Corona (arrivato anche per presentare l’ultimo romanzo di Luigi Maieron, Te lo giuro sul cielo, Chiarelettere e coinvolto nell’ingorgo dei più giovani per un autografo di Fabio Volo) e, poco dopo, assisto nello spazio della Regione Veneto alla...

Read More
La figlia di un grande collezionista dona agli Uffizi di Firenze un dipinto di Silvestro Lega
Mag12

La figlia di un grande collezionista
dona agli Uffizi di Firenze
un dipinto di Silvestro Lega

Un dipinto di Silvestro Lega (1826-1895) è stato donato alle Gallerie degli Uffizi da Josie, figlia di Mario Taragoni, collezionista genovese. Si tratta del Ritratto di signora in giardino realizzato dall’artista macchiaiolo nel 1883: è raffigurata una signora in primo piano con i capelli mori raccolti, i lineamenti del viso abbastanza pronunciati e un abito azzurro con rifiniture in pizzo ornate da fiorellini e da una spilla sul...

Read More
Art selfie: un artista si racconta. “Nelle mie sculture ritrovo il gesto di quando, bimbo, facevo le orecchiette con mia madre”. Parola di Pino Di Gennaro
Mag10

Art selfie: un artista si racconta.
“Nelle mie sculture ritrovo il gesto
di quando, bimbo, facevo le orecchiette
con mia madre”
.
Parola di Pino Di Gennaro

Entro nel torrione seicentesco che ospita il MAIO (Museo dell’arte in ostaggio), sorto a Cassina de’ Pecchi per ricordare i tesori culturali trafugati durante la seconda guerra mondiale e, affascinato dalla “Foresta nomade” del poliedrico artista Pino Di Gennaro, immagino che quelle sculture esaltanti la luminosità del bronzo, il colore della cartapesta, la trasparenza della cera e la tenebrosa opacità del piombo abbiano avuto chissà...

Read More
9 maggio: “Giorno della memoria” dedicato alle vittime del terrorismo. Mattarella riceve i parenti al Quirinale e noi vogliamo ricordarle così
Mag09

9 maggio: “Giorno della memoria”
dedicato alle vittime del terrorismo.
Mattarella riceve i parenti al Quirinale
e noi vogliamo ricordarle così

Dal 2008 la Repubblica Italiana riconosce il 9 maggio, anniversario dell’uccisione di Aldo Moro e di Peppino Impastato, come “Giorno della memoria” per ricordare tutte le vittime del terrorismo, interno e internazionale, e delle stragi di questa matrice. In questa data vengono indette manifestazioni pubbliche, cerimonie, incontri, momenti comuni di ricordo dei fatti e di riflessione, anche nelle scuole di ogni ordine e grado, per...

Read More
Dove c’è vigna, c’è civiltà. Le parole sagge che mi regalò Ermanno Olmi
Mag07

Dove c’è vigna, c’è civiltà.
Le parole sagge
che mi regalò Ermanno Olmi

La voce ferma e pacata di Ermanno Olmi si è spenta per sempre, ieri a Asiago, a 86 anni. Mi piace ricordare quel grande regista che abbiamo imparato ad amare al cinema (e, personalmente, anche nelle indimenticabili serate del Cenacolo Missoni) ripescando le parole che mi regalò in occasione di un’intervista in cui illuminava una parola chiave nel rapporto uomo-natura: il rispetto. Olmi, che coltivava la memoria forte della sua...

Read More
Il mistero dello Chagall rubato è stato risolto dall’FBI. Trent’anni per far chiarezza
Mag05

Il mistero dello Chagall rubato
è stato risolto dall’FBI.
Trent’anni per far chiarezza

Quanto tempo ci vuole per scovare un’opera rubata? Difficile a dirsi. Alcune volte poche ore, altre alcuni giorni o mesi, altre invece addirittura trent’anni. È il caso di un lavoro di Chagall sottratto in un appartamento della New York bene. Quindi dopo il caso del Klimt ritrovato in un cassetto, del Degas nascosto tra i bagagli di un autobus nei pressi di Parigi, delle novità sul Caravaggio e del Monet scovato negli archivi del...

Read More
Nei musei americani, Streamcolors (di Giuliana e Giacomo Giannella) reinventa l’arte. Parola di Corriere.it
Mag03

Nei musei americani, Streamcolors
(di Giuliana e Giacomo Giannella)
reinventa l’arte. Parola di Corriere.it

Una startup milanese pensa a un nuovo modo di interpretare l’arte attraverso uno strumento inedito che utilizza le moderne tecnologie gaming e parte alla conquista dei musei americani, per intercettare l’interesse di un pubblico più giovane. Alla base del progetto dello studio di arte digitale generativa Streamcolors (www.streamcolors.com), una visione quasi filosofica: reinventare e divulgare la bellezza attraverso occhi elettronici...

Read More
Giovanni Rappazzo, il padre del film sonoro
Apr30

Giovanni Rappazzo,
il padre del film sonoro

Il 6 ottobre del 1927 segna la data di nascita del primo film parlato della storia del cinema. Quella sera al Warners’ Theatre di New York si proietta in anteprima mondiale Il cantante di jazz diretto da Alan Crosland, un lungometraggio che al di là della sua semplicità rappresenta una pietra miliare nello sviluppo dell’industria cinematografia. Il tutto è reso possibile grazie alla messa a punto del sistema Vitaphone, nato dalla...

Read More
E don Ciotti mi indicò il suo eroe: Tonino Bello, vescovo degli ultimi
Apr28

E don Ciotti mi indicò il suo eroe:
Tonino Bello, vescovo degli ultimi

Nei giorni della visita di Papa Francesco in Puglia nel nome di don Tonino Bello, “profeta di speranza per il Mediterraneo che sia un’arca di pace”, rileggiamo le parole che mi concesse don Ciotti su questo vescovo di Molfetta suo “maestro d’impegno perché incarnava la Chiesa del servizio”. Il dialogo fa parte del libro “In viaggio con i maestri” in uscita da Minerva Edizioni, che raccoglie le principali interviste da me fatte per...

Read More
Dalla Puglia nel Qatar: don Tonio Dell’Olio, testimone di coraggio
Apr27

Dalla Puglia nel Qatar:
don Tonio Dell’Olio,
testimone di coraggio

A Doha, nel Qatar, con il Thirteenth United Nations Congress on Crime Prevention and Criminal Justice, l’ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine ha recentemente chiamato a raccolta più di settemila persone da tutto il mondo: dalle sue agenzie, da delegazioni dei paesi membri o da altre agenzie e organizzazioni, governative e non governative. Tonio Dell’Olio, don Tonio...

Read More
La guerra dei ragazzi nel ricordo di un ex capo partigiano: Massimo Rendina
Apr25

La guerra dei ragazzi
nel ricordo di un ex capo
partigiano: Massimo Rendina

La Resistenza è stata una lotta di giovani. E i valori ai quali si ispirava sono ancora oggi validi. Così il 25 aprile di cinque anni fa un ex capo partigiano (poi bravo giornalista) mi testimoniò l’attualità. Contro le (interessate) trappole del revisionismo L’uomo di 93 anni che mi sta di fronte in un salotto dei Parioli a Roma ha attraversato la storia dell’Italia del Novecento. E che storia: Massimo Rendina è stato ufficiale...

Read More
Viene dalla terra di Mao l’artista preferito di Xi
Apr20

Viene dalla terra di Mao
l’artista preferito di Xi

        Taipei (marzo) – Chi è l’artista preferito del presidente Xi Jinping, il leader cinese più potente dai tempi di Mao Zedong? La domanda, partita un po’ per curiosità e un po’ per scommessa nella Hong Kong capitale dell’arte in questi giorni con l’Art Basel appena inaugurata, ha avuto una sorprendente risposta e ci piace farvela conoscere. GALEOTTA FU UNA FOTO La prima tappa del viaggio sulle tracce dell’Artista Ignoto è...

Read More
Sisma in Umbria: 260 opere messe in sicurezza da 10 giovani restauratori fiorentini
Apr16

Sisma in Umbria: 260 opere
messe in sicurezza da 10 giovani
restauratori fiorentini

In un anno, abbiamo contribuito a recuperare e mettere in sicurezza 260 opere danneggiate dal terremoto nel Centro Italia e i media di tutto il mondo hanno documentato il nostro appassionato lavoro. Sono le parole dei 10 giovani restauratori fiorentini, diplomati dell’Opificio delle Pietre Dure, e selezionati da un bando – chiusosi nel dicembre 2016 – per operare all’interno del bunker di Spoleto, il deposito della Regione Umbria per...

Read More
Respira bene e batti lo stress
Apr14

Respira bene
e batti lo stress

Cara Mahasti, la mia vita quotidiana prende spesso il sopravvento e anche quando potrei fermarmi, cercare di rilassarmi per qualche minuto, ho la mente intasata dai pensieri e la sensazione di non riuscire a svuotare la mente. C’è un modo semplice per farlo? (Sara, architetto full-time e mamma, Bologna) Il pensiero compulsivo, di questo si tratta, è diventato la normalità per molti di noi al punto che non ce ne rendiamo ormai...

Read More
A caccia di falsi. E ora la parola ai poliziotti dell’arte americani: “Molte opere arrivano dall’Italia”
Apr12

A caccia di falsi. E ora la parola
ai poliziotti dell’arte americani:
“Molte opere arrivano dall’Italia”

Qualche notte fa – in un chiaro presentimento intercontinentale – ho intravisto una mail proveniente da mittenti dell’FBI e del Los Angeles Police Department o meglio del mitologico LAPD che, secondo Wikipedia, ha ispirato ben 144 personaggi del mondo della televisione americana. La mattina seguente, con tutti i neuroni funzionanti, rivedo quella mail – di cui mi ero già assolutamente dimenticato – con un sorrisetto sulle...

Read More
Abreu, il gigante della gentile rivoluzione a suon di musica
Apr10

Abreu, il gigante della gentile
rivoluzione a suon di musica

Dal 1969 le Giornate internazionali di studio del Centro Pio Manzù hanno visto arrivare a Rimini duemila tra capi di Stato, premi Nobel, First Ladies che qui hanno delineato i grandi scenari del pianeta. Eppure, quando mi concesse la sua ultima intervista per Sette/Corriere della Sera, nel gennaio 2014, il “motore” del Pio Manzù, Gerardo Filiberto Dasi, non esitò a indicarmi nella “bacchetta delle baraccopoli” il suo eroe. Gli chiesi:...

Read More
Palermo, l’arte al tempo della guerra. E il Caravaggio rubato che (già) non c’era
Apr08

Palermo, l’arte al tempo della guerra.
E il Caravaggio rubato che (già) non c’era

È stata prorogata fino all’8 aprile la mostra fotografica e documentale La Guerra dell’Arte, a Palermo presso il Convento della Real Magione. Il titolo, che parafrasa L’arte della guerra di Sun Tzu, stigmatizza come le opere d’arte abbiano da sempre combattuto per poter giungere, illese, sino ai giorni nostri. Come scrive il curatore Attilio Albergoni, “le fotografie esposte provengono da vari archivi esteri e nazionali ma sembrano...

Read More
Restaurano due quadri invece di bomboniere: l’ammirevole gesto di due sposi in Romagna (che premiamo con un weekend in un hotel-museo a Pesaro)
Apr03

Restaurano due quadri invece di bomboniere:
l’ammirevole gesto di due sposi
in Romagna (che premiamo con
un weekend in un hotel-museo a Pesaro)

Non bomboniere ma il recupero di due pale d’altare. È questa l’iniziativa di due giovani che sono convolati a nozze domenica 18 marzo a Faenza. Giacomo e Laura, lui siciliano di Castelvetrano (Trapani), romagnola lei, hanno deciso di non realizzare o acquistare bomboniere per gli invitati alla cerimonia ma di finanziare il restauro di due dipinti conservati nella Pinacoteca di Faenza. Gli interventi finanziati riguardano, nello...

Read More
graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!