Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi: 3) il giorno che disse grazie, dopo 66 anni, a un angelo di Verona
Mar27

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi:
3) il giorno che disse
grazie, dopo 66 anni,
a un angelo di Verona

Nei giorni che contano, quelli con cui voglio scandire nel 2020 la vita di Tonino Guerra, e in attesa dei contributi di amici e conoscenti, aggiungo un tassello speciale ambientato a Verona. Era venerdì 19 marzo 2010, vigilia della Giornata della poesia, e l’Accademia Mondiale della poesia aveva voluto premiare il poeta del cinema con una cerimonia che mi vide coordinatore. Arrivammo tutti (la moglie Lora, il figlio Andrea diventato...

Read More
Gianni Mura, il giornalista che esaltò la fatica del ciclista (e dei lavoratori)
Mar26

Gianni Mura, il giornalista che esaltò
la fatica del ciclista (e dei lavoratori)

In questo sabato grigio di marzo 2020, con l’odore della tragedia che entra nelle ossa insieme alle notizie in arrivo da tutta Italia, ci piove in testa anche l’informazione della morte di un grande del giornalismo. Perché Gianni Mura, scomparso all’età di 74 anni per una crisi cardiaca nell’ospedale di Senigallia, è stato uno dei maestri del giornalismo di qualità. Quello che parte dai fatti e conosce gli...

Read More
Il sindaco di New York nella Vita promessa (Rai1) era l’eroe di Renzo Arbore
Mar23

Il sindaco di New York
nella Vita promessa (Rai1)
era l’eroe di Renzo Arbore

La bravura di Luisa Ranieri, che interpreta magistralmente la Carmela della fiction su Rai1 La vita promessa, mi porta a seguire la serie televisiva diretta da Ricky Tognazzi e mi fa incontrare, nella puntata di domenica 1* marzo 2020, un personaggio chiave della storia di New York: il politico italo-americano Fiorello La Guardia. Proprio di Fiorello La Guardia mi aveva parlato a lungo Renzo Arbore nel 2012, quando avevo cominciato...

Read More
Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi: 2) la scintilla poetica scoccata nel lager
Mar21

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi:
2) la scintilla poetica
scoccata nel lager

Il 21 marzo, Giornata internazionale della poesia, coincide anche con il giorno in cui, nel 2012, Tonino Guerra ci lasciò, “passando in un’altra stanza”. In coincidenza con questa Giornata, ho voluto illuminare, in questa seconda tappa del mio viaggio intimo che durerà tutto l’anno del centenario di Tonino, le giornate in cui (grazie anche a un medico condotto ravennate) scoccò in un lager nella Germania nazista la scintilla poetica...

Read More
Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi. 1) Edoardo Turci e l’infanzia del poeta
Mar16

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi.
1) Edoardo Turci
e l’infanzia del poeta

Caro lettore, dal benedetto giorno in cui ho incontrato Tonino Guerra (era il 1989, lo cercai a Pennabilli per un articolo su Airone che dirigevo) fino alle ultime ore della sua vita (21 marzo 2012, quando gli consegnai la prima copia del suo libro che avevo curato per Bompiani, Polvere di sole) ho goduto della vicinanza amichevole e maestra di quel poeta e sceneggiatore romagnolo che tanto onore ha dato all’Italia nel mondo....

Read More
“Caro Salvatore, ti auguro di ritrovare il tempo dell’anima”, firmato: Michael Ende, il papà di Momo e della Storia infinita
Mar12

“Caro Salvatore, ti auguro di ritrovare
il tempo dell’anima”,
firmato: Michael Ende, il papà di Momo
e della Storia infinita

Un mio antico testo ritrova una prevedibile fiammata a causa della sua attualità in questi tempi di emergenza sanitaria. Riguarda la lettera che mi spedì, a Capodanno del 1990, un amico e prestigioso collaboratore di Airone: lo scrittore tedesco Michael Ende (Garmisch, Baviera 1929 – Stoccarda 1995), il padre di Momo e La storia infinita, che scelse l’Italia per l’ultimo ciclo della sua intensa vita. Ri-eccola. Caro Salvatore, anni fa...

Read More
Ricostituiamoci! L’anima liberale della Costituzione nelle parole che raccolsi da Giovanni Ferrara
Dic17

Ricostituiamoci! L’anima liberale
della Costituzione nelle parole
che raccolsi da Giovanni Ferrara

  Questa Repubblica si può salvare. Ma, per questo, deve diventare la Repubblica della Costituzione Nilde Iotti Giovanni Ferrara è stato uno scrittore, storico e politico di straordinaria cultura e ironia. Nacque nel 1928 a Roma, figlio di Mario Ferrara, un grande avvocato liberale che aveva difeso, davanti al Tribunale speciale, alcuni antifascisti. Ha insegnato Storia Antica all’Università di Firenze, è stato uno dei più...

Read More
Ricostituiamoci! L’anima cattolica della Costituzione nelle parole che raccolsi da Tina Anselmi
Dic14

Ricostituiamoci! L’anima cattolica
della Costituzione nelle parole
che raccolsi da Tina Anselmi

  Questa Repubblica si può salvare. Ma, per questo, deve diventare la Repubblica della Costituzione Nilde Iotti Qual è stato l’apporto della cultura dei cattolici democratici alla Costituzione? “La mia risposta”, esordì Tina Anselmi, altra grande signora della Repubblica con Nilde Iotti, arrivata a Lendinara di Rovigo dalla sua Castelfranco Veneto, quel 28 gennaio 1995, “esige che io faccia delle riflessioni perché parliamo...

Read More
La Signora delle Ambre: un video contro la violenza sulle donne
Nov24

La Signora delle Ambre: un video
contro la violenza sulle donne

Nel mio borgo natale, Trinitapoli nel Tavoliere pugliese, dopo quasi quattromila anni è riemersa dalle sabbie del tempo la figura di una donna misteriosa su cui gli archeologi si interrogano ancora. Un gruppo creativo ha illuminato in un suggestivo docu-dramma una delle sue vite possibili in quella società di scambi e conflitti e una sua possibile conclusione che piace tornare a farvi conoscere in coincidenza con il 25 novembre,...

Read More
Serenissima lezione di ecologia
Nov17

Serenissima
lezione
di ecologia

C’era una volta una città unica al mondo che viveva nell’acqua e che aveva bisogno di tanto legno: Venezia. Nata sul mare e proiettata su quel mare che permetteva ai suoi uomini di andare lontano, Venezia aveva bisogno di milioni e milioni di alberi per le palafitte sulle quali era posata, per i cassoni di quercia riempiti di massi che anticiparono i murazzi in pietra nei punti più esposti alla pressione del mare da Chioggia a Caorle,...

Read More
Venezia ha reso omaggio a Giancarlo Ligabue, imprenditore ed esploratore
Ott26

Venezia ha reso omaggio
a Giancarlo Ligabue,
imprenditore ed esploratore

Negli anni di mia direzione di Genius, dell’Europeo e di Airone più volte ho usufruito della stimolante collaborazione dell’imprenditore-paleontologo Giancarlo Ligabue (Venezia 1931-2015), del figlio Inti (per l’edizione di Airone junior) oggi esperto timoniere della Grande Impresa di famiglia creata dal nonno Anacleto (1894-1971), e dei collaboratori della sua Fondazione, “una vera e propria arca della conoscenza, capace di...

Read More
Aquile Randagie, il film sul mondo degli scout e la Resistenza
Set28

Aquile Randagie,
il film sul mondo
degli scout
e la Resistenza

Alla Casa del Cinema di Roma, mercoledì 25 settembre, è stato presentato in anteprima Aquile randagie, film di Gianni Aureli. Un film che merita di essere visto, come spiega Laura Bellomi su quel settimanale sempre puntuale nel cogliere i segni dei tempi che è Famiglia Cristiana: «Il lungometraggio racconta la storia degli scout che dissero “NO” al fascismo. […] Un’impresa, quella dello scoutismo clandestino, durata 16 anni, 11 mesi e...

Read More
I protagonisti della natura ringraziano Franco Testa, il loro poetico illustratore
Set05

I protagonisti della natura
ringraziano Franco Testa,
il loro poetico illustratore

Rodano (Milano) – Dal 12 al 22 settembre, nell’antico palazzo di Casa Gola, nel centro storico di questo Comune della Martesana alle porte di Milano, sarà allestita “Arte e Natura nel regno dei fontanili”, una mostra personale dedicata al pittore Franco Testa. Gli acquerelli naturalistici di Testa sono conosciuti in tutto il mondo grazie a L’Erbolario, la famosa azienda lodigiana che produce cosmesi di derivazione vegetale....

Read More
Quando sognavo la Puglia regina del turismo nel segno di Federico II e di Giovanni Michelucci
Lug13

Quando sognavo la Puglia
regina del turismo
nel segno di Federico II
e di Giovanni Michelucci

In edicola Bell’Italia mi cattura con il suo numero speciale sulla Puglia, affermatasi ormai internazionalmente come regina delle vacanze (“è stata votata come la regione più bella del mondo da National Geographic, Lonely Planet e New York Times per motivazioni architettoniche e naturalistiche, oltre che per il buon cibo”, Repubblica, 8 luglio 2019), e la lettura di quei borghi, mari e sapori della mia infanzia viene...

Read More
Quando le mani preziose di Antonio Di Pillo, Modigliani del Tavoliere, mi salvarono dal Vulcano. E un ricordo di Raffaele Nigro
Giu21

Quando le mani preziose di Antonio Di Pillo,
Modigliani del Tavoliere, mi salvarono
dal Vulcano. E un ricordo di Raffaele Nigro

Desidero regalare un piccolo ma significativo frammento del passato mio e del mio professore di disegno Antonio Di Pillo, nella foto d’apertura, per questa meritevole iniziativa che torna a illuminare, con un libro (Antonio Di Pillo, un artista del Tavoliere, curato sapientemente dalla poetessa Grazia Stella Elia, edito dall’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Scipione Staffa di Trinitapoli, retto dal dirigente scolastico...

Read More
Enzo Biagi, il buon giornalismo e quel paracadutista appeso al campanile in Normandia nel D-Day celebrato da Macron e Trump
Giu10

Enzo Biagi, il buon giornalismo
e quel paracadutista appeso
al campanile in Normandia nel D-Day
celebrato da Macron e Trump

I presidenti francese e statunitense Macron e Trump celebrano, con la regina Elisabetta e la premier britannica uscente Theresa May, i 75 anni dello Sbarco in Normandia nel cimitero americano di Colleville-sur-Mer – e la mia attenzione cade sulle parole generose del capo dell’Eliseo: “La Francia non dimentica le migliaia di paracadutisti che qualche ora prima erano stati lanciati sulla Normandia e che conquistarono le strade, le...

Read More
La foto del secolo del buco nero dà ragione a Einstein. E il genio aveva visto giusto anche quando scriveva a Croce: “Salvi l’Italia”
Apr09

La foto del secolo del buco nero
dà ragione a Einstein. E il genio
aveva visto giusto anche quando
scriveva a Croce: “Salvi l’Italia”

Giugno 1944: manca un mese alla strage delle tre Einstein (link). Una lettera parte, il 7 di quel mese, da Princeton, Stati Uniti, alla volta di Sorrento, gioiello tra i gioielli della costiera amalfitana. Mittente: Albert Einstein (foto in apertura). Destinatario: il filosofo Benedetto Croce. Ecco i principali brani di quell’importante e semisconosciuto epistolario che, ripresi da Benedetto Croce. Pagine politiche (Laterza, 1945),...

Read More
C’era una volta la matita sensuale di Crepax. C’è ancora, a Bassano
Dic27

C’era una volta la matita sensuale
di Crepax. C’è ancora, a Bassano

Bassano del Grappa (Vicenza) dedica nel suo Museo Civico un grande, inedito tributo a Guido Crepax e al personaggio creato dal celebre fumettista milanese: Valentina Rosselli, in arte Valentina, apparsa per la prima volta sulla rivista Linus nel 1965. Curata dall’Archivio Crepax, con la collaborazione di Chiara Casarin, direttore del Museo e Giovanni Cunico, assessore alla Cultura, la mostra Valentina. Una vita con Crepax, ripercorre...

Read More
Lo “scoop” sui fondi della Lega: cari colleghi di Report, sveliamo il cronista che per primo lo rivelò
Dic15

Lo “scoop” sui fondi della Lega:
cari colleghi di Report, sveliamo
il cronista che per primo lo rivelò

La maxi-truffa ai danni dello Stato di 49 milioni di euro alla base della condanna del presidente della Lega Nord Umberto Bossi e del tesoriere Francesco Belsito “scoppia nel 2012 in seguito a un articolo del Secolo XIX” (si legge Decimonono, Ndr). Chi è il cronista che scrive quello scoop, come viene definito un esclusivo colpo giornalistico? Come è arrivato a quella sconcertante verità su un partito che urlava “Roma ladrona!”,...

Read More
Ferdinando Scianna: un premio alla carriera, una mostra d’oggi e un ricordo di ieri
Nov29

Ferdinando Scianna:
un premio alla carriera,
una mostra d’oggi
e un ricordo di ieri

Un amico e antico compagno di lavoro, Ferdinando Scianna, tra i maggiori fotografi e italiano da esportazione, riceve un nuovo, prestigioso riconoscimento e i miei neuroni mettono automaticamente in forma la notizia che arriva dalla Calabria insieme a una mostra appena visitata a Forlì (da non perdere, fino al 6 gennaio 2019) e un fotoreportage del Sessantotto per L’Europeo, datato Cecoslovacchia appena invasa dai russi, testimonianza...

Read More
Caro Enzo Biagi, come vorremmo averti qui…
Nov05

Caro Enzo Biagi,
come vorremmo averti qui…

Undici anni fa, in un triste 6 novembre 2007, cessava di battere il cuore generoso e la mente creativa di Enzo Biagi, uno dei giornalisti più popolari del Novecento. Accompagnai quel maestro e amico nel suo ultimo viaggio a Pianaccio, nella nativa e amata Emilia Romagna. Ripenso a quella giornata mentre sul porto canale leonardesco di Cesenatico leggo un recente rapporto stilato dall’Unione europea: dalle acque reflue (è l’unica...

Read More
A Vietri dicono grazie a Pietro Dohrn, maestro di ecologia e di vita che diresse la Stazione zoologica di Napoli
Set21

A Vietri dicono grazie a Pietro Dohrn,
maestro di ecologia e di vita
che diresse la Stazione zoologica di Napoli

Care/cari internauti di Giannella Channel, il nome di Pietro Dohrn è nel cuore di molti di noi. È stato per tanti ecologisti, sottoscritta in primis, un indimenticabile Maestro di ecologia e di vita. E’ stato a lungo direttore della Stazione Zoologica di Napoli, fondata dal suo avo Anton Dohrn. Non si contano le battaglie da lui portate avanti in Italia e in tutto il mondo, con una generosità senza limiti e un idealismo gioioso...

Read More
L’ultimo flash: addio ad Arnaldo Magnani, paparazzo romagnolo amico dei divi di Hollywood
Ago04

L’ultimo flash: addio ad Arnaldo Magnani,
paparazzo romagnolo
amico dei divi di Hollywood

Jack Nicholson il 22 aprile 2017 ha compiuto 80 anni e il suo ghigno diabolico è comparso sul prezioso catalogo, edito dalla bolognese Minerva di Roberto Mugavero, che accompagna la mostra di fotografie del ‘paparazzo’ amico Arnaldo Magnani dal titolo “Hollywood – Una vita inseguendo le stelle”, inaugurata nella Galleria comunale Leonardo da Vinci sul porto canale di Cesenatico. Sulle pareti della rinnovata galleria sfilano gli...

Read More
Ciao Mandela, ti ricordiamo con la poesia che leggesti ogni giorno nella tua cella
Lug18

Ciao Mandela, ti ricordiamo con la poesia
che leggesti ogni giorno
nella tua cella

1918-2018: è l’anniversario della nascita di Nelson Mandela, una vita straordinaria dalla nascita in un piccolo villaggio fino al conferimento del Premio Nobel per la pace. Nel mezzo la storia di un uomo che, rinchiuso nelle terribili prigioni del Sudafrica per 28 anni, sfidò l’apartheid diventando il simbolo della lotta della popolazione nera sudafricana per la parità dei diritti. Ogni 18 luglio si festeggia il Mandela...

Read More
E Mauro Corona mi confessò: “Devo a Mario Rigoni Stern la mia rinascita”
Mag15

E Mauro Corona mi confessò: “Devo
a Mario Rigoni Stern la mia rinascita”

Negli affollati padiglioni della manifestazione di Torino mi si è materializzato, tra le lunghe code lunghe per gli incontri con le grandi firme, lo scrittore e alpinista Mauro Corona (arrivato anche per presentare l’ultimo romanzo di Luigi Maieron, Te lo giuro sul cielo, Chiarelettere e coinvolto nell’ingorgo dei più giovani per un autografo di Fabio Volo) e, poco dopo, assisto nello spazio della Regione Veneto alla...

Read More
La guerra dei ragazzi nel ricordo di un ex capo partigiano: Massimo Rendina
Apr25

La guerra dei ragazzi
nel ricordo di un ex capo
partigiano: Massimo Rendina

La Resistenza è stata una lotta di giovani. E i valori ai quali si ispirava sono ancora oggi validi. Così il 25 aprile di cinque anni fa un ex capo partigiano (poi bravo giornalista) mi testimoniò l’attualità. Contro le (interessate) trappole del revisionismo L’uomo di 93 anni che mi sta di fronte in un salotto dei Parioli a Roma ha attraversato la storia dell’Italia del Novecento. E che storia: Massimo Rendina è stato ufficiale...

Read More
Abreu, il gigante della gentile rivoluzione a suon di musica
Apr10

Abreu, il gigante della gentile
rivoluzione a suon di musica

Dal 1969 le Giornate internazionali di studio del Centro Pio Manzù hanno visto arrivare a Rimini duemila tra capi di Stato, premi Nobel, First Ladies che qui hanno delineato i grandi scenari del pianeta. Eppure, quando mi concesse la sua ultima intervista per Sette/Corriere della Sera, nel gennaio 2014, il “motore” del Pio Manzù, Gerardo Filiberto Dasi, non esitò a indicarmi nella “bacchetta delle baraccopoli” il suo eroe. Gli chiesi:...

Read More
E Primo Levi mi scrisse: “Ho intervistato il gabbiano di Chivasso”
Mar24

E Primo Levi mi scrisse:
“Ho intervistato
il gabbiano di Chivasso”

  Sarò utile dopo quando l’umanità avrà voglia delle favole e l’infanzia troverà ancora la fantasia tolta da internet (Tonino Guerra) L’edicolante mi consegna il nuovo libro dell’Opera omnia di Primo Levi curata dal Corriere della Sera e con emozione rileggo alcune delle interviste immaginarie agli animali che quel grande scrittore riservava ai lettori di Airone (testata citata dai curatori della collana) durante il...

Read More
1979: i cinesi attaccano il Vietnam. Quella notte in taxi a Pechino, con la terza guerra mondiale alle porte
Mar15

1979: i cinesi attaccano il Vietnam.
Quella notte in taxi a Pechino,
con la terza guerra mondiale alle porte

Due giornaliste socie del Foreign Correspondents’ Club (mia figlia Valentina e la collega Lucia Maruzzelli) mi invitano in quell’edificio storico nel cuore di Hong Kong, forse il più famoso club per giornalisti del mondo (qui lavorò per anni anche Tiziano Terzani). Una volta aperta la porta del 2 di Lower Albert Road, ti sembra di entrare in un altro secolo: foto storiche e prime pagine di quotidiani alle pareti ti fanno fare un...

Read More
La fuga delle donne nel primo “ricevimento elettrico” a Mosca, all’Ambasciata d’Italia
Feb22

La fuga delle donne
nel primo “ricevimento elettrico”
a Mosca, all’Ambasciata d’Italia

Anche Giannella Channel aderisce all’iniziativa di Radio2 e della trasmissione Caterpillar M’illumino di meno a favore della sensibilizzazione per il risparmio energetico. E lo facciamo ripresentando una storia curiosa del Natale 1898 che combina la neonata luce elettrica e l’ambasciata italiana a Mosca. Venerdì 23 febbraio, dalle ore 18, tutti sono invitati a spegnere le luci superflue, sia nelle case che nei luoghi...

Read More
graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!