Madrid: a piedi si viaggia, si respira e si compra meglio
Feb04

Madrid: a piedi si viaggia,
si respira e si compra meglio

A fine 2016 i mostri volanti hanno invaso per un mese il cielo di Madrid: Drogon, Rhaegal e Viserion, i tre letali draghi di Daenerys Targaryen, bionda regina degli Andali e Signora dei Sette Regni protagonista della serie fantasy Trono di spade, hanno “terrorizzato” la capitale iberica, trasformandone il Centro in un’infernale bolgia con auto e taxi in fuga e perfino una sbuffante locomotiva a vapore e un veliero da guerra che...

Read More
Un augurio in versi per i 93 anni di Joseph Tusiani, poeta garganico che ha conquistato l’America
Gen14

Un augurio in versi
per i 93 anni di Joseph Tusiani,
poeta garganico che
ha conquistato l’America

Il grande Joseph Tusiani, il poeta che continua a dare lustro all’Italia ed all’America, raggiunge i 93 anni. Vive nel cuore di Manhattan con il cuore che batte per la sua Italia e per la terra di origine: l’amatissima San Marco in Lamis, nel Gargano da lui cantato in versi sublimi ed eterni. L’ictus, che qualche anno fa lo colpì, è valso a intensificare in maniera esponenziale la sua attività di poeta nelle quattro predilette lingue:...

Read More
Toccherà ai poeti ridisegnare con la forza delle parole gli orizzonti sbriciolati dalla forza della natura
Gen08

Toccherà ai poeti ridisegnare
con la forza delle parole
gli orizzonti sbriciolati
dalla forza della natura

Nella desolazione che regna nell’Italia Centrale terremotata potrebbe arrivare, quale angelica immagine, la Poesia? Forse sì, se tra i volontari vi fossero dei volenterosi lettori e attori teatrali/dicitori disposti a portare la voce dei poeti. Probabilmente l’animo di chi dal terremoto è uscito vivo se ne gioverebbe. Andrebbe letta la poesia dei poeti che hanno usato una lingua semplice e alta a un tempo, che sia compresa dagli...

Read More
Festeggiamo la poetessa Grazia, Stella del Tavoliere pugliese, che con le parole disegna il tempo degli ulivi e degli uomini
Ott31

Festeggiamo la poetessa Grazia, Stella
del Tavoliere pugliese, che con le parole
disegna il tempo degli ulivi e degli uomini

I buoni maestri seminano, per dirla con Morin, “teste ben fatte”. È per questo che dedico a loro da sempre studiosa attenzione, dal biologo Giuseppe Levi (che a Torino ebbe tra i suoi allievi tre destinati a ricevere il premio Nobel: Rita Levi Montalcini, Renato Dulbecco e Salvador Luria) ai maestri/e che mi hanno arricchito di giuste domande fin da piccolo. Per una di esse, Grazia Stella Elia, la poetessa degli ulivi del Tavoliere...

Read More
Joseph Tusiani, il poeta delle due terre, continua a dare lustro all’Italia e all’America
Mag14

Joseph Tusiani,
il poeta delle due terre,
continua a dare lustro
all’Italia e all’America

Parlare di Joseph Tusiani (foto in apertura), il grande, prolifico studioso, letterato, traduttore, poeta di fama internazionale, vuol dire accendere una volta di più l’attenzione su un uomo novantaduenne che ancora, con vigore di mente e freschezza creativa, continua a produrre e a dare lustro a due terre così lontane tra loro, eppure così vicine nel suo cuore di italoamericano: l’Italia che gli ha dato i natali e l’America, di cui è...

Read More
Quattro anni fa ci lasciava Tonino Guerra: ricordo poetico di Gianfranco Angelucci*
Mag09

Quattro anni fa ci lasciava Tonino Guerra:
ricordo poetico di Gianfranco Angelucci*

(Scritto il 21/03/2016) Caro Franco, oggi, 21 marzo 2016, ricorre l’anniversario della morte di Tonino Guerra. Il giorno prima della sua scomparsa, quando gli ero accanto nella casa di Santarcangelo, aveva pronunciato a fatica una frase sorprendente, al pari di un vecchio stoico dell’antichità che cercava le parole per accomiatarsi dagli amici, e provare a consolarli un po’. Ci diceva di non preoccuparci, perché lui non andava via,...

Read More
“C’è poco tempo, vieni, giochiamo”: le nuove Rime per niente di Adriano Sansa, poeta della giustizia, dell’amore e del dolore
Feb19

“C’è poco tempo, vieni, giochiamo”:
le nuove Rime per niente di Adriano Sansa,
poeta della giustizia, dell’amore e del dolore

L’intensa vita di Adriano Sansa (già presidente del Tribunale dei Minori, già sindaco di Genova nella stagione di Mani pulite, già giovane pretore d’assalto negli anni ’70, da poco in pensione) è scandita dalle poesie che riflettono in gran parte un mondo di affetti e dolente della realtà dell’esule: esule da Pola. Ora è appena uscito il suo nuovo libro dal titolo “Rime per niente” edito dall’associazione culturale “La...

Read More
Gianni Fucci, l’ultimo degli Omeri cresciuti in terra di Romagna
Gen21

Gianni Fucci,
l’ultimo degli Omeri
cresciuti in terra di Romagna

L’ottantasettenne poeta romagnolo Gianni Fucci (foto in apertura), amico di Tonino Guerra, aiuto regista di Elio Petri e cofondatore del gruppo di intellettuali santarcangiolesi, passato alla storia come il “Circal de’ giudéizi”, che in dialetto condito dal senso ironico significa “Il circolo degli strambi” per via delle interminabili discussioni al bar su arte e letteratura, ha pubblicato il suo ultimo libro, che poi e...

Read More
Iole, che cuce l’anima grande delle donne di Tonino Guerra
Set23

Iole, che cuce l’anima grande
delle donne di Tonino Guerra

Pennabilli (Rimini) Dario Franceschini avanza lentamente nel nido di Tonino Guerra, l’Associazione che porta il nome di quel grande poeta e sceneggiatore che ha onorato l’Italia nel mondo. Accompagnato dalla sposa di Tonino, la russa Lora Kreindlina, si fa largo tra le opere di quel genio creativo fino ad arrivare nell’ultima sala. Lì l’accolgono 14 figure femminili immaginarie di Tonino rilette in stoffa, con la scrittura degli...

Read More
Un incontro poetico nel borgo che ospita le carte di Leopardi
Ago23

Un incontro poetico nel borgo
che ospita le carte di Leopardi

O la immaginazione tornerà in vigore, e le illusioni riprenderanno corpo e sostanza in una vita energica e mobile, e la vita tornerà ad esser cosa viva e non morta, e la grandezza e la bellezza delle cose torneranno a parere una sostanza, e la religione riacquisterà il suo credito; o questo mondo diverrà un serraglio di disperati, e forse anche un deserto… Giacomo Leopardi, “Zibaldone di pensieri” (VISSO) L’invito...

Read More
Una poesia-preghiera per l’Expo
Apr30

Una poesia-preghiera per l’Expo

Se io facessi il fornaio vorrei cuocere un pane così grande da sfamare tutta, tutta la gente che non ha da mangiare. Un pane più grande del sole, dorato, profumato come le viole. Un pane così verrebbero a mangiarlo dall’India e dal Chilì i poveri, i bambini, i vecchietti e gli uccellini. Sarà una data da studiare a memoria: un giorno senza fame! Il più bel giorno di tutta la storia (Filastrocca tratta da Filastrocche in cielo e...

Read More
Contro la strage degli ulivi anche la voce di Al Bano e la poesia di Grazia Stella
Mar20

Contro la strage degli ulivi anche la voce di Al Bano e la poesia di Grazia Stella

Quando impararono a coltivare l’olivo e la vite,i popoli del Mediterraneo cominciarono a uscire dalla barbarie. Tucidide Hong Kong La notizia mi raggiunge al rientro da Art Basel di questa porta d’Oriente dove, tra i tanti motivi di ammirazione (mi piace segnalare che l’edizione speciale quotidiana di questa manifestazione mondiale, The Art Newspaper, è stata tenuta brillantemente dallo storico editore con base in Italia e orizzonti...

Read More
Dal Gargano a Manhattan: Joseph Tusiani, l’emigrante diventato poeta di due terre
Gen26

Dal Gargano a Manhattan: Joseph Tusiani, l’emigrante diventato poeta di due terre

Manhattan, undicesimo piano di un elegante palazzo a due passi da Central Park, il “polmone verde” di New York: mercoledì 14 gennaio 2015 è festa grande in casa Tusiani. Il patriarca della casa, Joseph, scrittore poeta e traduttore di fama, compie 91 anni e alla gioia della famiglia si aggiunge l’emozione per l’ennesimo dono arrivato dal lontano paese natale: San Marco in Lamis, tra le colline del Parco nazionale del Gargano, in...

Read More
Bambini malati e anziani fragili, i poeti siete voi
Nov23

Bambini malati e anziani fragili, i poeti siete voi

Si sono incontrati una sera di ottobre a Milano. C’erano infermieri, psicologi, medici. E poeti. Erano lì per contarsi e partire per un’avventura che li coinvolgerà e che probabilmente non li lascerà più come prima. Sono quelli che hanno risposto all’appello per diventare «Poeti FuoriStrada», portatori di poesia in territori del disagio come i reparti di oncologia pediatrica e le case per anziani.   Il progetto....

Read More
Grazia, l’onesta poetessa della porta accanto
Giu27

Grazia, l’onesta poetessa della porta accanto

Ricevo dall’associazione culturale marchigiana Versante (web: www.associazioneversante.it; mail: [email protected]) l’invito a segnalare entro il 30 giugno 2014 nomi per il premio nazionale “Poesia onesta” dedicato a narratori sia in italiano che in dialetto. Narratori adulti ma anche per gli studenti della scuola primaria e secondaria. Questo crocevia di parole (poesia onesta, narratori adulti e anche studenti) mi fa...

Read More
Il Poeta famoso? Fa crescere gli affari di una città almeno 4 volte. Ecco la classifica dei più ‘redditizi’
Apr18

Il Poeta famoso? Fa crescere gli affari di una città almeno 4 volte. Ecco la classifica dei più ‘redditizi’

Poeti, santi e navigatori: a partire dai primi, la letteratura è una questione di brand economico. Gli autori più celebri e le loro opere, da Catullo a Leopardi, danno lustro e visibilità a borghi e località altrimenti ignoti. Centri minori di poche anime sparsi lungo la penisola, che devono la propria riconoscibilità al “big” letterario che qui è nato, oppure vi ha soggiornato rendendoli celebri e immortali nei propri versi. E così i...

Read More
Garfagnana, la valle del bello e del buono che sedusse Pascoli
Dic30

Garfagnana, la valle del bello e del buono che sedusse Pascoli

Continua il lungo viaggio che facciamo in compagnia di mio fratello Vittorio Giannella, fotoreporter di natura e viaggi, alla costante ricerca di paesaggi eccellenti, cioè quelli che hanno ispirato le parole più belle di scrittori, poeti e artisti. Quei paesaggi che costituiscono il nucleo centrale della sua mostra itinerante Quando fotografia fa rima con poesia, ultime tappe ad Anghiari (Arezzo) e nella Martesana lombarda. (s.g.) Il...

Read More
Ciao Mandela, ti ricordiamo con la poesia che leggesti ogni giorno nella tua cella
Dic08

Ciao Mandela, ti ricordiamo con la poesia che leggesti ogni giorno nella tua cella

Ciao Nelson Mandela, il mondo perde un suo eroe. E noi illuminiamo le parole poetiche che tu leggesti ogni giorno dei tuoi 27 anni di prigionia a Robben Island. Invictus Dal profondo della notte che mi avvolge, buia come un pozzo che va da un polo all’altro, ringrazio qualunque dio esista per l’indomabile anima mia.   Nella feroce stretta delle circostanze non mi sono tirato indietro né ho gridato. Sotto i colpi...

Read More
Poesia dorsale: “Il tempo invecchia in fretta”
Ago24

Poesia dorsale: “Il tempo invecchia in fretta”

Mettere dei libri uno sopra l’altro in modo che i titoli si concatenino fino a formare dei versi. Questo è fare poesia dorsale, una delle novità più raffinate e piacevoli degli ultimi tempi. Si chiama così perché nasce dai dorsi dei libri (più informazioni su poesiadorsale.it). La nostra lettrice di Cuneo, l’insegnante Oriana Ferrero, che già ci aveva mandato una sua prima composizione (link), ha preso gusto e ci manda questa...

Read More
Poesia dorsale: “Mai devi domandarmi”
Ago05

Poesia dorsale: “Mai devi domandarmi”

Mettere dei libri uno sopra l’altro in modo che i titoli si concatenino fino a formare dei versi. Questo è fare poesia dorsale, una delle novità più raffinate e piacevoli degli ultimi tempi. Si chiama così perché nasce dai dorsi dei libri. L’ha inventata un graphic designer e fotografo, Silvano Belloni. Che non ha avuto l’ispirazione pensandoci su, ma fissando uno scaffale con dei libri ammucchiati. Ora sta a chiunque ne...

Read More