Ridiamo l’onore a Eleonora, eroina di Napoli contro i Borbone
Lug16

Ridiamo l’onore
a Eleonora,
eroina di Napoli
contro i Borbone

Nome Eleonora Cognome de Fonseca Pimentel Data di nascita 13 gennaio 1752 Luogo di nascita Roma Data di morte 20 agosto 1799 Nazionalità Italiana Segni particolari Patriota, poetessa e giornalista   Forse un giorno ci darà sollievo ricordare perfino questo (parole pronunciate in latino, mentre saliva sul patibolo, da Eleonora de Fonseca Pimentel. Frase ripresa dall’Eneide di Virgilio, usata da Enea per rianimare i suoi compagni...

Leggi
“Eravamo un anziano, un bambino, un carcerato malato e tu ci hai insegnato a fare poesia”
Giu21

“Eravamo un anziano, un bambino,
un carcerato malato e tu
ci hai insegnato a fare poesia”

Caro Giannella Lei si chiede, nel sottotitolo del blog, da dove andremo a ricominciare dopo questo periodo triste e io le rispondo che forse dobbiamo ripartire dalla poesia e dagli anziani: la poesia perché è in grado di stemperare e lenire le sofferenze, gli anziani perché sono le nostre radici, la nostra storia. Da loro abbiamo ereditato la tradizione e il senso di appartenenza a una patria; le loro testimonianze rappresentano un...

Leggi
Romagna e Chiloè, parole e mondi tornano a unirsi sul nostro blog
Giu18

Romagna e Chiloè,
parole e mondi
tornano a unirsi
sul nostro blog

Caro lettore, un mese fa avevo riportato sul mio blog la mia intervista rilasciata al Corriere di Romagna sull’amicizia tra Tonino Guerra e Luis Sepùlveda, con sullo sfondo il naufragio a lieto fine di un marinaio riminese (Lorenzo Boldrini) avvenuto nel 1860 nell’oceano di Chiloè, arcipelago della Patagonia cilena. Un mondo alla fine del mondo (12.513 chilometri separano quell’isola dalla riviera adriatica) dove nel 1992 i...

Leggi
Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi: 12) il giorno in cui giocò con la mia Gatta Danzante
Giu15

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi:
12) il giorno in cui
giocò con la mia
Gatta Danzante

Caro Salvatore, Tonino Guerra aveva scoperto il mio Quasi Orto nel Montefeltro e veniva volentieri a trovarmi, in quel Borgo del Sole e della Luna che è Petrella Guidi, nella valle del Marecchia. Le sue visite avevano l’intensità di una visita papale: lui accarezzava le cose, gli oggetti: un vecchio vaso, un muretto cadente, un cancelletto agonizzante: celebrava il valore delle piccole cose. Magicamente i suoi sentimenti...

Leggi
Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi: 9) Il giorno in cui insegnò a noi tedeschi come rendere poetico il paesaggio
Mag02

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi:
9) Il giorno in cui
insegnò a noi tedeschi
come rendere
poetico il paesaggio

Caro Salvatore, anche noi in Germania abbiamo onorato la memoria di Tonino Guerra con un giorno dedicato a raccontarci, via telefono, le qualità di quel poeta del cinema che a noi tedeschi della Ruhr ha insegnato a rendere più poetico il paesaggio. Io stesso, che ho avuto il piacere e l’onore di conoscere Tonino e di frequentarlo in Romagna, ho chiamato amici e conoscenti per riaccendere in loro la memoria della favola vera di un uomo...

Leggi
Dal Gargano a Manhattan: addio Tusiani, emigrante diventato poeta di due terre
Apr26

Dal Gargano a Manhattan: addio Tusiani,
emigrante diventato poeta di due terre

Manhattan, undicesimo piano di un elegante palazzo a due passi da Central Park, il “polmone verde” di New York: mercoledì 14 gennaio 2015 è festa grande in casa Tusiani. Il patriarca della casa, Joseph, scrittore poeta e traduttore di fama, compie 91 anni e alla gioia della famiglia si aggiunge l’emozione per l’ennesimo dono arrivato dal lontano paese natale: San Marco in Lamis, tra le colline del Parco nazionale del Gargano, in...

Leggi
Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi: 5) il giorno in cui accese il fuoco del teatro alle porte di Milano
Apr06

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi:
5) il giorno in cui accese
il fuoco del teatro
alle porte di Milano

Volentieri, come direttore artistico di Emisfero Destro Teatro, rispondo all’appello lanciato da Giannella Channel per festeggiare il centenario di Tonino Guerra. Il mio ricordo mi porta a tempi lontani. Ero appena tornato da due esperienze teatrali che mi avevano arricchito e anche un po’ provato, perché ero stato nei forti del Trentino a dare vita a uno spettacolo sulla prima guerra mondiale che vedeva la regia di Marco...

Leggi
Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi: 3) il giorno che disse grazie, dopo 66 anni, a un angelo di Verona
Mar27

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi:
3) il giorno che disse
grazie, dopo 66 anni,
a un angelo di Verona

Nei giorni che contano, quelli con cui voglio scandire nel 2020 la vita di Tonino Guerra, e in attesa dei contributi di amici e conoscenti, aggiungo un tassello speciale ambientato a Verona. Era venerdì 19 marzo 2010, vigilia della Giornata della poesia, e l’Accademia Mondiale della poesia aveva voluto premiare il poeta del cinema con una cerimonia che mi vide coordinatore. Arrivammo tutti (la moglie Lora, il figlio Andrea diventato...

Leggi
Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi: 2) la scintilla poetica scoccata nel lager
Mar21

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi:
2) la scintilla poetica
scoccata nel lager

Il 21 marzo, Giornata internazionale della poesia, coincide anche con il giorno in cui, nel 2012, Tonino Guerra ci lasciò, “passando in un’altra stanza”. In coincidenza con questa Giornata, ho voluto illuminare, in questa seconda tappa del mio viaggio intimo che durerà tutto l’anno del centenario di Tonino, le giornate in cui (grazie anche a un medico condotto ravennate) scoccò in un lager nella Germania nazista la scintilla poetica...

Leggi
Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi. 1) Edoardo Turci e l’infanzia del poeta
Mar16

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi.
1) Edoardo Turci
e l’infanzia del poeta

Caro lettore, dal benedetto giorno in cui ho incontrato Tonino Guerra (era il 1989, lo cercai a Pennabilli per un articolo su Airone che dirigevo) fino alle ultime ore della sua vita (21 marzo 2012, quando gli consegnai la prima copia del suo libro che avevo curato per Bompiani, Polvere di sole) ho goduto della vicinanza amichevole e maestra di quel poeta e sceneggiatore romagnolo che tanto onore ha dato all’Italia nel mondo....

Leggi
Marzo 2020: il dono di una poetessa, le lacrime di un sindaco, l’augurio di Einstein
Mar10

Marzo 2020: il dono
di una poetessa,
le lacrime di un sindaco,
l’augurio di Einstein

  Sono molte le artiste e gli artisti che in questi giorni, fra sale chiuse e manifestazioni cancellate, offrono la propria creatività come segno di vicinanza umana e solidarietà. È delle scorse ore il contributo di Mariangela Gualtieri, la poetessa cesenate che ha fondato insieme a Cesare Ronconi lo storico “Teatro Valdoca” e che ha pubblicato in rete “Nove marzo duemilaventi”: un componimento che ci invita a riflettere sulle...

Leggi
Per il 2020 regaliamoci la poesia
Gen05

Per il 2020
regaliamoci
la poesia

“C’è di questi tempi una magnifica pioggia di libri di poesia. Classica e contemporanea, italiana e straniera, Il panorama offre solo l’imbarazzo della scelta, e in effetti per un regalo natalizio o per una sana, nutritiva lettura, che cosa possiamo trovare di meglio che un libro di poesia? Innumerevoli sono, tra l’altro, le nuove iniziative editoriali, segno della vitalità di un genere troppo spesso dimenticato…”: in una pagina della...

Leggi
La Signora delle Ambre: un video contro la violenza sulle donne
Nov24

La Signora delle Ambre: un video
contro la violenza sulle donne

Nel mio borgo natale, Trinitapoli nel Tavoliere pugliese, dopo quasi quattromila anni è riemersa dalle sabbie del tempo la figura di una donna misteriosa su cui gli archeologi si interrogano ancora. Un gruppo creativo ha illuminato in un suggestivo docu-dramma una delle sue vite possibili in quella società di scambi e conflitti e una sua possibile conclusione che piace tornare a farvi conoscere in coincidenza con il 25 novembre,...

Leggi
Altri diversamente giovani: Peppino Beltotto e i suoi scatti per allungare la vita
Giu08

Altri diversamente giovani:
Peppino Beltotto e i suoi
scatti per allungare la vita

I tre Peppini (l’insegnante-poeta Lupo e il fotografo-viaggiatore Beltotto con il sacerdote Pavone, vicario del vescovo di Trani, idealmente simboli dell’Educazione, della studiosa curiosità e della Spiritualità, che avevano riscaldato con la loro amicizia la mia gioventù nel Tavoliere pugliese) li ricordo incorniciati in una serata tanto nebbiosa quanto interessante a Sesto San Giovanni, con i suoi 81 mila e più abitanti il comune...

Leggi
200 anni fa Leopardi compose L’Infinito. Migliaia di studenti in piazza la recitano. E io vi racconto di quando scoprii l’originale in una banca di Camerino (e un poetico fotoreportage sulle Marche)
Mag29

200 anni fa Leopardi compose L’Infinito.
Migliaia di studenti in piazza la recitano.
E io vi racconto di quando scoprii
l’originale in una banca di Camerino
(e un poetico fotoreportage sulle Marche)

Oltre 2.800 studenti hanno preso parte, ieri martedì 28 maggio, a una lettura collettiva de L’Infinito, poesia tra le più famose al mondo, in occasione del bicentenario della sua stesura. Lo hanno fatto nella Piazzola del Sabato del Villaggio, su cui si affaccia Casa Leopardi, e lungo tutto il centro storico di Recanati, sua città natale. Un flash mob al quale si sono uniti migliaia di ragazzi e di cittadini di...

Leggi
Addio a Gianni Fucci, l’ultimo degli Omeri cresciuti in terra di Romagna
Mar10

Addio a Gianni Fucci,
l’ultimo degli Omeri
cresciuti in terra di Romagna

A Santarcangelo, specie di Parigi padana, hanno dato l’ultimo saluto a uno dei maggiori poeti del ‘900. Pubblichiamo l’orazione civile con cui a metà febbraio il sindaco Alice Parma ha ricordato “l’interprete di un sapere profondo e gentile”, seguita dalla lettura poetiche a cura di Attilia Pagliarani e Annalisa Teodorani. E rileggiamo il testo con cui, quattro anni fa, Giannella Channel illuminava il custode dell’irripetibile...

Leggi
E Papa Francesco riabilita il prete-poeta Ernesto Cardenal
Mar01

E Papa Francesco riabilita
il prete-poeta Ernesto Cardenal

Caro direttore, nei giorni scorsi abbiamo pubblicato una sorta di appello: per il Nicaragua, per ricordare il Festival della Poesia di Granada sospeso dopo le violenze che hanno represso la ribellione popolare contro il governo di Daniel Ortega e di sua moglie Rosario Murillo. Il più grande e celebre dei poeti del Nicaragua, Ernesto Cardenal, più volte candidato al premio Nobel, ha 94 anni e, da giorni, è ricoverato con una grave...

Leggi
A febbraio facciamo rivivere la poesia, soffocata nel Nicaragua dalla libertà perduta
Feb09

A febbraio facciamo rivivere
la poesia, soffocata
nel Nicaragua dalla libertà perduta

Il Nicaragua è un paese lontano. Lontano da questa Europa. È un piccolo paese del Centroamerica. Il Nicaragua è terra di poeti. Per la mia generazione (almeno per chi aveva cuore e passione per le sfide dei popoli), il Nicaragua fu un sogno, la realtà di una rivoluzione che superava l’immaginazione. Certo, il sogno sbiadì, vennero, come sempre, anni bui, difficili. Ma la storia del sandinismo rimase dentro di noi. Pochi anni fa sono...

Leggi
Gianni scopre la valle più bella d’Italia e diventa un amante dell’estetica
Nov22

Gianni scopre la valle
più bella d’Italia e diventa
un amante dell’estetica

I primi viaggi Come iscritti all’Azione cattolica facevamo sport, andavamo a piedi nella vicina Sant’Agata Feltria, facendo pazzesche partite di calcio e godendoci tramonti indimenticabili dalla collina di Petrella Guidi, la frazione di Sant’Agata oggi accuratamente restaurata, da cui inizia la storia del Rico e della Zaira, raccontata da Tonino Guerra ne Il viaggio (libro e film). Ma quelle erano trasferte: i Viaggi con la V...

Leggi
Gianni Giannini: in una vita il profumo poetico di un borgo e di una valle
Ago16

Gianni Giannini: in una vita
il profumo poetico
di un borgo e di una valle

Ci sono voluti anni, ma alla fine ad Altarimini.it, il portale d’informazione di Rimini e provincia, se ne sono accorti: a Pennabilli, borgo della Valmarecchia a cavallo tra Romagna e Marche, vive e opera Gianfranco Giannini (per gli amici, Gianni), braccio destro operativo del grande poeta e sceneggiatore Tonino Guerra colpito dal dardo della morte nella nativa Santarcangelo nel primo giorno di primavera del 2012. In un testo...

Leggi
Ciao Mandela, ti ricordiamo con la poesia che leggesti ogni giorno nella tua cella
Lug18

Ciao Mandela, ti ricordiamo con la poesia
che leggesti ogni giorno
nella tua cella

1918-2018: è l’anniversario della nascita di Nelson Mandela, una vita straordinaria dalla nascita in un piccolo villaggio fino al conferimento del Premio Nobel per la pace. Nel mezzo la storia di un uomo che, rinchiuso nelle terribili prigioni del Sudafrica per 28 anni, sfidò l’apartheid diventando il simbolo della lotta della popolazione nera sudafricana per la parità dei diritti. Ogni 18 luglio si festeggia il Mandela...

Leggi
Commissario Dosi, indaghi sulla misteriosa caduta di D’Annunzio dal balcone prima della Marcia su Roma
Lug06

Commissario Dosi, indaghi
sulla misteriosa caduta
di D’Annunzio dal balcone
prima della Marcia su Roma

C’erano professionisti di tutti i generi (questori e magistrati, politici e musicisti, semplici cittadini e bravi giornalisti d’inchiesta come Fabrizio Gatti e Paolo Biondani) alla presentazione del godibilissimo libro di Ennio Di Francesco “Il Vate e lo sbirro” (edito da Solfanelli, Pescara). Chissà se tra loro c’era anche in missione “coperta” un produttore capace di appassionarsi e portare nel piccolo schermo della tv o sul grande...

Leggi
Per aspera ad astra: un augurio al poeta appulo-americano Joseph Tusiani, campione di latino
Apr01

Per aspera ad astra: un augurio
al poeta appulo-americano
Joseph Tusiani, campione di latino

Anni fa un poeta amico e maestro, Tonino Guerra, fu operato da un neurochirurgo a Mosca. Quando si riprese dall’anestesia, vedendosi ripulire da una giovane bionda, le disse: “Ma chi te lo fa fare, tu giovane e bella, a star dietro a un vecchio come me?”. Lei rispose: “È così bello vedere un uomo che torna a vivere”. Quelle parole dell’angelo biondo di Tonino mi sono tornate alla mente ai primi di febbraio, quando nella cerchia degli...

Leggi
Tornano a fiorire le storie di Leo Maltoni per una ritrovata primavera della Romagna
Mar07

Tornano a fiorire le storie di Leo Maltoni
per una ritrovata primavera della Romagna

Quando muore un poeta al mondo c’è meno luce, per vedere le cose. Quando muore un poeta gli uccelli hanno una traiettoria in meno tra quelle possibili, e non se ne accorgono. Quando muore un poeta il male sorride felice di aver perso un avversario. Quando muore un poeta la mia vita è più piccola la mia speranza più lieve. Alda Merini Sono dedicate a Pier Paolo Pasolini le parole che la poetessa Alda Merini aveva strappato alla sua...

Leggi
Puglia, Corato ha adottato un poeta: i suoi versi in cambio di ospitalità
Gen02

Puglia, Corato ha adottato
un poeta: i suoi versi
in cambio di ospitalità

Il comizio in versi lancia la campagna Aiutatelo a casa nostra, lo slogan sui manifesti e sulle coccarde distribuiti per il paese. “Abbiamo promosso una raccolta fondi per garantire al poeta Paolo Maria Cristalli una pensione di genialità”, raccontano i creativi dell’associazione Lavorare stanca, che a Corato (Bari) organizzano il festival Verso Sud. “Pensiamo a una sorta di legge Bacchelli privata, che possa...

Leggi
A Barga, nella valle toscana che ispirò Pascoli perché lì “il tempo non corre”
Dic29

A Barga, nella valle toscana
che ispirò Pascoli
perché lì “il tempo non corre”

    Il mondo mi spaura e ho scelto la valle del bello e del buono e dove il tempo non corre Giovanni Pascoli Un viaggio per il verso giusto sulle tracce di Giovanni Pascoli può cominciare in un ufficio della Regione Emilia Romagna dove uno dei primi pannelli dei “paesaggi d’autore” ideati dalla dirigente Laura Schiff ti conduce in un itinerario ideale in tre tappe: la prima a San Mauro di Romagna, dove il poeta nacque nel...

Leggi
E Paulo Coelho mi confidò: “Mi tuffo nel fiume della vita in cerca di perle di saggezza”
Dic09

E Paulo Coelho mi confidò:
“Mi tuffo nel fiume della vita
in cerca di perle di saggezza”

A differenza dei tanti che lo seguono sul web, ho incontrato di persona lo scrittore brasiliano, uno degli autori più importanti della letteratura mondiale con opere pubblicate in 170 Paesi e in 73 lingue. L’incontro avvenne nei Paesi Baschi, a poca distanza dal suo “buen retiro” pirenaico, nel maggio del 2006 per il settimanale Oggi, vent’anni dopo il primo romanzo “Il cammino di Santiago” e in...

Leggi
Da Rimini a Pennabilli sulle tracce di Fellini e di Tonino Guerra: paesaggio con poeta
Nov17

Da Rimini a Pennabilli sulle tracce di Fellini
e di Tonino Guerra: paesaggio con poeta

  Per molti anni ho attraversato ad alta velocità il tratto di autostrada tra Rimini e Ancona, scendendo giù nella nativa Puglia o salendo nella lavorativa Milano. Poi, un giorno, sono risalito dalla Riviera romagnola, che è poi la via d’accesso più diretta alla Valmarecchia, per incontrare dal vivo Tonino Guerra e il suo mondo poetico. È una costellazione composta da luminosi pianeti umani, in primis la moglie Lora (Eleonora...

Leggi
Il cerchio della vita: la morte
Nov07

Il cerchio della vita:
la morte

  Invito i lettori alla quarta e ultima tappa dell’affascinante viaggio intorno ai riti dell’uomo, tra misteri, sacro e favola. A illuminare il Cerchio della vita nelle culture del mondo e, più in piccolo, nella terra di Puglia dove sono nato, ci fanno da guida le parole di uno dei maggiori psichiatri contemporanei, Vittorino Andreoli (che unisce alle qualità di esploratore della mente anche l’eccellenza di scrittore e...

Leggi
Il cerchio della vita: il matrimonio
Ott28

Il cerchio della vita:
il matrimonio

Invito i lettori alla terza tappa dell’affascinante viaggio intorno ai riti dell’uomo, tra misteri, sacro e favola. A illuminare il Cerchio della vita nelle culture del mondo e, più in piccolo, nella terra di Puglia dove sono nato, ci fanno da guida le parole di uno dei maggiori psichiatri contemporanei, Vittorino Andreoli (che unisce alle qualità di esploratore della mente anche l’eccellenza di scrittore e antropologo) e quelle di...

Leggi
graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!