Menu

Categoria: Psicologia

Addio a Eleonora Barbieri Masini, la sociologa che mi fece innamorare degli studi sul futuro

Se n’è andata in silenzio, tanto che non se ne sono accorti i più pignoli giornali: Eleonora Barbieri Masini, sociologa tra le fondatrici della moderna futurologia, si è congedata dal mondo a 93 anni nella sua casa romana di via Bertoloni 23, dove m’era capitato in passato di incontrarla più volte ricavandone energia studiosa e ammirazione per gli studi sul futuro.
Parlare di Eleonora Barbieri Masini equivale a parlare della singolare vicenda di una passione intellettuale, di una domanda di ricerca che si è tradotta in instancabile azione; di una vita dedicata alla costruzione di una disciplina. Magda Cordell McHale la definì “la madre dei futures studies”, attribuendo alla sua energia e al suo entusiasmo buona parte del merito dell’esistenza della World Futures Studies Federation, l’organizzazione internazionale no-profit che riunisce i protagonisti di studi del futuro a livello mondiale (più info: wfsf.org).

Per saperne di più

Riusciranno i nostri bambini a salvarci dal potere distruttivo che anima i potenti? Il manifesto di Maria Rita Parsi in risposta a Brunello Cucinelli

“Caro Salvatore, mi ha colpita, commossa, emozionata la lettera che l’imprenditore umanista Brunello Cucinelli, in un momento della nostra storia umana tornato a sanguinare a causa del potere distruttivo, ha scritto alla propria anima girando a te le sue riflessioni. Come presidente della Fondazione Fabbrica della Pace e Movimento Bambino Onlus ho ovviamente molto apprezzato il riferimento salvifico di Cucinelli ai bambini: «Saranno loro, i bambini, a svegliarci con la loro innocenza, la loro semplicità, la loro gioia, la loro forza che cresce nei piccoli cuori per arrivare un domani a essere loro a governare il mondo…». Credo di farti cosa utile mandandoti questi ulteriori riflessioni da psicoterapeuta, esploratrice delle menti dei più giovani.”

Per saperne di più

«Insieme si può»: sul “Giorno” la nota psicoterapeuta e scrittrice Maria Rita Parsi augura di affrontare il 2022 come il colibrì da me evocato

“Un giorno nella foresta scoppiò un grande incendio. Di fronte all’avanzare delle fiamme, tutti gli animali scapparono terrorizzati mentre il fuoco distruggeva ogni cosa. Zebre, elefanti, rinoceronti, gazzelle e tanti altri animali, compreso il leone, potente re della foresta, cercarono rifugio nelle acque del grande fiume, ma ormai le fiamme stavano per arrivare anche lì. Mentre tutti discutevano sul da farsi, un coloratissimo colibrì (l’uccello più piccolo del mondo) si tuffò nelle acque del fiume e, dopo aver preso nel becco una goccia d’acqua, la lasciò cadere sopra la foresta invasa dal fumo. Il fuoco non se ne accorse neppure e proseguì la sua corsa spinto dal vento. (…)”

Per saperne di più

Tutti in fila per tre: la falsa e pericolosa armonia del conformismo. Il monito di un noto psicologo alle folle plaudenti di parate militari

“La faccia oscura dell’armonia non è la sempre possibile disarmonia, ma l’armonia forzata in cui la preda viene incantata dal predatore con il miraggio di entrare in un mondo ordinato, rassicurante, garantito da una guida suprema che toglie al suddito la fatica di scegliere in prima persona in cambio di una fedeltà assoluta. L’omologazione e il conformismo diventano obiettivi da perseguire e proteggere contro ogni tentativo di scelte individuali o di gruppo che potrebbero minare l’armonia del sistema basata sulla mancanza di un’opposizione.”

Per saperne di più

Il cerchio della vita: il matrimonio

Terza tappa del nostro viaggio intorno ai riti dell’uomo tra misteri, sacro e favola, nel mondo e nel mio Tavoliere pugliese: riguarda il matrimonio. Ci guidano un famoso psichiatra-scrittore e una buona maestra e poetessa che evidenziano tre modelli, tre occasioni per riflettere sulle regole che le società umane si sono sforzate di dare a questo rito: un modello arcaico, dove matrimonio fa rima con patrimonio (un modello reso attuale dalla tragedia di Novellara, presso Reggio Emilia, dove la 18enne di origine pachistana Saman Abbas è stata uccisa dai familiari per aver rifiutato un matrimonio combinato); un modello religioso; infine quello delle società attuali, dove le originali motivazioni del matrimonio sono nel frattempo cambiate, fino a perdere sacralità e ritualità, arrivando a ‘industrializzare’ persino il legame d’amore

Per saperne di più

Marzo 2020: il dono di una poetessa, le lacrime di un sindaco, l’augurio di Einstein

Una riflessione sulla fragilità della condizione umana, sui ritmi innaturali che adesso siamo obbligati a rivedere. La poetessa cesenate Mariangela Gualtieri, fondatrice del Teatro Valdoca, ha regalato al pubblico un componimento ispirato all’emergenza. Lo associamo agli auguri del sindaco di Bari, Antonio Decaro, e a una riflessione del grande scienziato.

Per saperne di più

Il cerchio della vita: la morte

Dopo la nascita, l’adolescenza e il matrimonio, ecco la quarta e ultima tappa del nostro viaggio intorno ai riti dell’uomo tra misteri, sacro e favola, nel mondo e nel mio Tavoliere pugliese: riguarda la morte nelle sue varie interpretazioni, dalla morte-teatro a quella compagna, e alle varie opinioni sul destino dell’anima. Ci guidano un famoso psichiatra e scrittore in compagnia di una buona maestra e poetessa.

Per saperne di più

Il cerchio della vita: l’adolescenza

Dopo la nascita, ecco la seconda tappa del nostro viaggio intorno ai riti dell’uomo tra misteri, sacro e favola, nel mondo e nel mio Tavoliere pugliese. Riguarda la pubertà, quella delicata fase dell’esistenza in cui si diventa grandi subendo una metamorfosi, “un passaggio da crisalide a farfalla” che molti adolescenti vivono come una crisi. Ci guidano un famoso psichiatra-scrittore e una buona maestra e poetessa.

Per saperne di più
Caricamento

CHI SONO

Salvatore Giannella

Storie e idee, modelli e valori nel blog, volontario e gratuito, di giornalismo partecipativo ideato e curato da Salvatore Giannella: da L’Europeo a Genius, da Airone a Oggi all’intelligenza collettiva nello spazio infinito del web

IN LIBRERIA

Michele Ferrero. Condividere valori per creare valore, di Salvatore Giannella (Salani, 2023). La prima biografia del geniale imprenditore che inventò la Nutella

Michele Ferrero. Condividere valori per creare valore, di Salvatore Giannella (Salani, 2023). La prima biografia del geniale imprenditore che inventò la Nutella

graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!