Papa Francesco e la rivincita delle good news
Feb11

Papa Francesco
e la rivincita
delle good news

Un’esortazione a una “comunicazione costruttiva che, nel rifiutare i pregiudizi verso l’altro, favorisca una cultura dell’incontro, grazie alla quale si possa imparare a guardare la realtà con consapevole fiducia”. In occasione della cinquantunesima giornata mondiale delle comunicazioni sociali 2017, dal titolo “Non temere, perché io sono con te” (Is. 43,5). “Comunicare speranza e...

Read More
Per un alfabeto civile: vedi alla voce I come inezie
Ott04

Per un alfabeto civile:
vedi alla voce
I come inezie

  “ L’economia è in rovina e va ricostruita. Il processo economico è il prodotto composito di tanti elementi e di innumerevoli dettagli, particolari e inezie. La ricostruzione dell’economia è possibile solo se concentriamo la massima attenzione su tali inezie. Questo noi non l’abbiamo fatto o, al massimo, l’abbiamo fatto troppo poco. Il compito essenziale dell’educazione in ambito economico è quello...

Read More
Largo alle donne! E la corruzione finalmente arretrerà
Lug25

Largo alle donne!
E la corruzione
finalmente arretrerà

Sta per sbarcare in America l’edizione in inglese di un brillante libro di un’attualità senza tempo scritto da Carlo Alberto Brioschi che traccia, con la rara arte del narrare breve e coinciso, una storia della corruzione, da Atene e Roma ai nostri tempi, passando attraverso la Riforma, l’America, le rivoluzioni, il colonialismo, i totalitarismi, il neoimperialismo, fino a fermarsi sulla situazione italiana. È una lettura istruttiva,...

Read More
Per un alfabeto civile: vedi alla voce A come Amicizia
Giu25

Per un alfabeto civile:
vedi alla voce
A come Amicizia

Nella casa amica ad alta densità artistica sulle sponde del lago di Como incontro, tra le altre, opere di Vincenzo Agnetti (Milano, 1926 – 1981), poetico artista passato dall’Accademia di Brera in Argentina e antesignano, con Piero Manzoni ed Enrico Castellani, dell’arte concettuale italiana). Parafrasando il titolo di una di queste, Libro dimenticato a memoria (foto in apertura), mi viene voglia di raccogliere in un...

Read More
Brunello Cucinelli dona bonus culturale ai suoi 1.450 dipendenti
Giu06

Brunello Cucinelli dona
bonus culturale
ai suoi 1.450 dipendenti

Cari dipendenti, ho deciso di augurarvi Buona Pasqua regalandovi un bonus da spendere in cultura. Da oggi le vostre spese per l’acquisto di libri, per fare un abbonamento a teatro, per andare al cinema o a visitare un museo, vi saranno rimborsate fino a mille euro l’anno se siete in coppia, 500 se siete single. Da qualche parte era scritto che Brunello Cucinelli, “re del cachemire”, laurea ad honorem in...

Read More
Anacapri, il primo comune italiano senza slot machine
Mag20

Anacapri, il primo comune
italiano senza slot machine

Su ordinanza del sindaco Francesco Cerrotta dal primo gennaio 2016 nel Comune di Anacapri, isola di Capri (foto in apertura), sono vietate le slot machine per il gioco d’azzardo. Il regolamento proibisce l’installazione di apparecchi a distanza di 150 metri da luoghi sensibili quali scuole, associazioni, bancomat, centri sportivi e stabilimenti balneari (in pratica tutto il territorio comunale!). Da un’intervista a LaStampa.it: “Ci...

Read More
Mala burocrazia: quel vigile in mutande non faccia dimenticare mafie ed evasioni
Mar19

Mala burocrazia: quel vigile in mutande
non faccia dimenticare mafie ed evasioni

  Non disperarti: uno dei due ladroni fu salvato. Non illuderti: uno dei due ladroni fu dannato Sant’Agostino Sospinta da una politica determinata a far dimenticare le proprie responsabilità addebitando i nostri guai ora a questo ora a quello, ha preso piede una percezione deformata della Pubblica Amministrazione (in sigla: PA) e un’idea espiatoria di riforma, che sembra individuare la criticità nei dipendenti....

Read More
La città del bene che funziona e il Natale di sangue ideato dal Sistema del male
Gen18

La città del bene che funziona
e il Natale di sangue
ideato dal Sistema del male

Una lettera al Corriere della Sera che illumina il senso civico di una donna che sventa un furto. E, a Repubblica, la ricostruzione della strage sul treno 904 Napoli-Firenze alla vigilia di Natale del 1984, simbolo della strategia eversiva terroristico-mafiosa su cui non è stata fatta completa luce e che pesa ancora oggi sulla storia dell’Italia. Sono le lettere, inviate da Milano e da Prato ai curatori delle rubriche Isabella...

Read More
Da Londra arriva un’idea brillante per eliminare le cicche dalle strade
Dic12

Da Londra arriva un’idea brillante
per eliminare
le cicche dalle strade

L’organizzazione britannica Hubbub intende ripulire le strade di Londra grazie alla campagna #neatstreets. Il progetto è molto interessante: piazzare delle scatole / portacenere / quiz nelle strade per far votare i passanti tramite la cicca della sigaretta, in modo da partecipare ad un “referendum” e nello stesso tempo tener pulita la strada. Altra idea è quella di trasformare i chewing-gum usati in opere d’arte, attaccandole sul...

Read More
Gli intellettuali che si oppongono ci sono. Ma non hanno più giornali né tribune televisive
Dic10

Gli intellettuali che si oppongono
ci sono. Ma non hanno più
giornali né tribune televisive

Da mesi va di moda fra quanti hanno tribune giornalistiche e televisive a iosa sostenere che gli intellettuali italiani non parlano più, non si oppongono più a una linea di governo disastrosa per la cultura e i suoi beni, insomma stanno chiusi nelle classiche torri d’avorio o sono ammutoliti. Venerdì sera, 4 dicembre, l’ultimo di questi dibattiti a Otto e mezzo da Lilli Gruber (foto in apertura) con Andrea Scanzi e Michele Serra. A me...

Read More
L’Alta velocità in Spagna senza le tangenti italiane: perché sto con Padellaro
Set02

L’Alta velocità in Spagna
senza le tangenti italiane:
perché sto con Padellaro

(Hong Kong) Un editoriale di Antonio Padellaro (il Fatto quotidiano, 19 marzo 2015) illumina una domanda e stimola una risposta sull’alta velocità ferroviaria e su come funzionano le faccende pubbliche nell’Italia “mucillaginosa” (prendo in prestito l’aggettivo coniato dal Censis) e nel resto dell’Europa (argomento che ho trattato in un libro edito nel 2008 da Chiarelettere: “Voglia di cambiare”, sottotitolo: “Seguiamo l’esempio degli...

Read More
Quel nuovo suicidio di un poliziotto e il malessere della Sicurezza Pubblica
Ago17

Quel nuovo suicidio di un poliziotto
e il malessere della Sicurezza Pubblica

Leggo sul Resto del Carlino del 15 luglio 2015: “L’agente della Polizia di Stato Tommaso Socci (foto in apertura) si è ucciso con la pistola d’ordinanza in una stanza di albergo a Siracusa. La tragedia è accaduta nel tardo pomeriggio. Tommaso Socci, nato a Chiaravalle 35 anni, poliziotto di stanza a Bologna, si è tolto la vita a Siracusa, dove era in servizio da una decina di giorni impegnato nei controlli degli sbarchi degli...

Read More
Incontro con José Pepe Mujica, il Mandela del Sud America, l’ex presidente più umile del mondo
Lug13

Incontro con José Pepe Mujica,
il Mandela del Sud America,
l’ex presidente più umile del mondo

Josè Alberto Mujica Cordano, conosciuto pubblicamente come Pepe Mujica, ha lo sguardo mite e il sorriso sincero di chi pratica la semplicità che predica. E’ questo che mi ha colpito in lui, appena l’ho incontrato a Roma. Nel suo viaggio europeo, che si è regalato, con la compagna di una vita, Lucia Topolansky “alla scoperta delle origini”. Le origini sono in due paesini di campagna, uno in Spagna, vicino a Barcellona, quello del padre...

Read More
Il caffé etico nel mondo? Per il terzo anno parla in italiano e viene da Trieste
Apr17

Il caffé etico nel mondo? Per il terzo anno parla in italiano e viene da Trieste

Si rinnova nel 2015 l’appuntamento con il World’s Most Ethical Companies, l’elenco delle cento aziende più etiche al mondo stilato dall’Istituto Ethisphere. Dall’abbigliamento alla consulenza, dai prodotti di bellezza all’automotive, passando per le big delle nuove tecnologie la lista è lunga e comprende aziende quali Gap, H&M, Levi Strauss & Co, Accenture, Capgemini, L’ORÉAL, Shiseido, Ford Motor Company,...

Read More
Italiani brave penne | sett. I-2015
Gen02

Italiani brave penne | sett. I-2015

Una lettera al Sole 24 Ore che illumina il lodevole senso del dovere civico, superiore al diritto alla salute. Un’iniziativa del Comune di Milano che getta un ponte tra anziani e bambini (fonte Corriere della Sera). E la scoperta di un torinese in Asia su bottiglie d’acqua esportate dall’Italia per ottomila chilometri (L’Espresso): son o le tre lettere ai direttori scelte questa settimana per la rubrica “Italiani brave...

Read More
Più gentilezze per vivere meglio. E meno prescrizioni per non far morire 130 mila processi l’anno
Dic06

Più gentilezze per vivere meglio. E meno prescrizioni per non far morire 130 mila processi l’anno

Una lettera al Giornale di Brescia in cui una lettrice osserva la sua e altrui quotidianità nella giornata dedicata alla gentilezza e come affrontare il pericolo che la prescrizione diventi la tomba della giustizia nelle parole di un magistrato al Corriere della Sera costituiscono le due scelte di questa settimana per la sezione Italiani brave penne. Leggiamole. La gentilezza potrebbe migliorare la vita Il 13 novembre è stata definita...

Read More
Enzo Ferrari, un italiano di parola
Nov08

Enzo Ferrari, un italiano di parola

Oggi, sabato 8 novembre 2014, alle ore 16, il grande Giacomo Agostini, quindici volte campione del mondo di motociclismo, presenta al Parco Esposizioni di Novegro (Milano) il libro “Giacomo Agostini. Immagini di una vita”. La presentazione avviene nella cornice di una sfilata di moto che hanno tenuto alto il nome dell’Italia nel mondo: quelle della storica casa fondata dal conte Domenico Agusta. Colgo questa...

Read More
Gli applausi ai poliziotti condannati: non limitiamoci alla sola vergogna o indignazione. Cambiamo strada
Mag10

Gli applausi ai poliziotti condannati: non limitiamoci alla sola vergogna o indignazione. Cambiamo strada

Certo, vergogna che un sindacato di polizia applauda a poliziotti condannati per violenza! Giuste le voci indignate! Ma perché nessuno ha voluto né ancora vuole vedere quanto da anni sta accadendo nell’arcipelago “forze di polizia”, culminato nel G8 di Genova, e ancor dopo? Che il cammino democratico di lunghe e sofferte battaglie, sancito infine nella legge 121/81, è stato tradito! Ciò nel pilatesco silenzio di politici,...

Read More
Stupore, indignazione e silenzio: i giornalisti riscoprano tre virtù
Gen29

Stupore, indignazione e silenzio: i giornalisti riscoprano tre virtù

Per non restare imprigionati nella fretta e nell’assuefazione alla banalità del male, possiamo provare a mettere in campo tre possibili virtù: lo stupore, l’indignazione e il silenzio. Lo stupore è lo stupore dei pastori davanti al Bambino nella grotta di Betlemme. Furono loro i primi cronisti di quell’avvenimento che cambiò la storia. Perché comunicarono la buona notizia della speranza data agli uomini, ma prima di essere...

Read More
Metodo 41: trarre il meglio da quel che c’è
Ago23

Metodo 41: trarre il meglio
da quel che c’è

Se cerco “Cucinare con gli avanzi” ottengo 813.000 risultati con Google. Dalle polpette al salame di cioccolato, dall’insalata di pollo alla torta di tagliatelle… una quantità di ricette sfiziose e ingegnose. La metafora del cucinare con gli avanzi mi sembra suggestiva e fertile perché rimanda a un gesto per eccellenza creativo: ottenere buoni risultati con molti vincoli, partendo da risorse scarse e agendo con tutta la...

Read More