I muri d’autore di Dozza raccontano storie da più di mezzo secolo
Mag08

I muri d’autore di Dozza raccontano
storie da più di mezzo secolo

In principio, nel 1960, il Muro dipinto nacque a Dozza come una manifestazione di arte contemporanea, estemporanea e alla stregua di tante altre. Istituita dal comune di Dozza, un delizioso borgo medievale tra i colli bolognesi, questa rassegna vedeva però i muri delle case paesane, e non le tele affisse sulle pareti di una galleria, colorarsi e animarsi di disegni, forme, azioni e nuove emozioni portate dagli artisti (così come...

Read More
Nascono nuove tele di pietra dalle pagine della nostra Guida ai paesi dipinti di Lombardia
Lug23

Nascono nuove tele di pietra
dalle pagine della nostra Guida
ai paesi dipinti di Lombardia

[jpshare] Un’altra pagina di colori, storie ed emozioni si appresta ad ampliare la Guida ai paesi dipinti di Lombardia (edizioni BookTime, Milano), scritta a quattro mani da Salvatore Giannella e Benedetta Rutigliano, con foto d’autore di Vittorio Giannella e invito al viaggio dello storico dell’arte Flavio Caroli, ormai alla sua terza ristampa dalla prima uscita nell’ottobre 2015. A sorprendere gli autori con questo fiocco...

Read More
Quei muri d’autore che ci donano le piccole storie di una grande regione: ecco la Guida ai paesi dipinti di Lombardia
Nov15

Quei muri d’autore che ci donano
le piccole storie di una grande regione:
ecco la Guida ai paesi dipinti di Lombardia

In copertina campeggiano i Corridori di Aligi Sassu che pedalano sopra una parete di Arcumeggia (Varese), il primo paese dipinto d’Italia. Il primo capitolo è dedicato a Calcio (Bergamo) dove proprio vent’anni fa, nel 1995, l’iniziativa “Narrano sui muri” ha portato in paese artisti conosciuti come Trento Longaretti e Floriano Bodin e giovani di accademie italiane e straniere. La Guida ai paesi dipinti di Lombardia, curata da...

Read More
Cassina de’ Pecchi, ieri stazione di posta e oggi ciclovia, si rinnova nel segno della Street Art
Ago09

Cassina de’ Pecchi,
ieri stazione di posta
e oggi ciclovia,
si rinnova nel segno
della Street Art

Street Art sulla prima tappa dell’antica strada Milano – Aquileia. E’ quando finisce un viaggio che con occhi nuovi si guarda un luogo da dove siamo partiti: Cassina de’ Pecchi, comune a nord-est di Milano bagnato dal Naviglio Martesana, prima tappa sull’antica strada romana che collegava Milano con Bergamo, Brescia, Venezia e Aquileia fino all’Oriente europeo e alla via dell’ambra. E con questi nuovi occhi si guardano gli spazi...

Read More
Aprica: stazione “aperta” al sole, a viandanti e Nobel, artisti e turisti
Mag03

Aprica: stazione “aperta” al sole,
a viandanti e Nobel,
artisti e turisti

[jpshare] Per coronare l’itinerario tra i paesi dipinti di Lombardia (link) ci avventuriamo, nella cornice di un paesaggio unico, per le nevi e le strade della provincia di Sondrio: meta, Aprica. In questo comune montano sospeso tra la Valtellina e la Valcamonica, le due valli alpine più importanti della regione, il turismo si è affermato verso la fine del XIX secolo, quando sotto il governo austro-ungarico si fece costruire l’attuale...

Read More
C’era una volta a Cadorago un uomo che sognava opere d’arte su ogni casa
Apr16

C’era una volta a Cadorago un uomo che sognava opere d’arte su ogni casa

Durante il colorato viaggio per le province lombarde volto a completare il Nuovo atlante dei paesi dipinti di Lombardia (link), siamo colti da una piacevole sorpresa nello scoprire che, proprio a 15 chilometri dal capoluogo di provincia Como, a Cadorago, sorge il museo all’aperto più grande d’Italia: oltre 300 opere di pittura, scultura, ceramica, eseguite da 233 artisti nazionali e internazionali si possono ammirare per le vie...

Read More
Lasco, da bandito a ispiratore dell’identità colorata di Parlasco
Apr06

Lasco, da bandito a ispiratore dell’identità colorata di Parlasco

La catena dei Pizzi di Parlasco, formata da quei contrafforti della Grigna conosciuti come Sasso Mattolino e Sasso di Dasio, si staglia scenograficamente alle spalle del borgo dipinto di Parlasco, comune montano della Valsassina situato sulla sponda sinistra del torrente Pioverna. La tranquillità domina su questo pianoro morenico dove a 680 metri di quota, dal 2005 considerato parte del Parco delle Grigne, sorge uno dei comuni più...

Read More
In bici a Crotta d’Adda, con le Dolomiti e la Cina all’ombra dei muri d’autore
Mar17

In bici a Crotta d’Adda, con le Dolomiti e la Cina all’ombra dei muri d’autore

Come un terrazzo sul fiume, Crotta d’Adda, in provincia di Cremona, si affaccia sull’Adda poco prima che questo si getti nel Po. Il piccolo borgo dove ancora si respira l’aria di una volta, un mosaico di edifici a cornice del paesaggio, rientra nell’itinerario dei paesi dipinti di Lombardia, distinguendosi soprattutto per l’interesse che immancabilmente desta dal punto di vista naturalistico. Quel traghettatore speciale:...

Read More
A Guidizzolo i colori dell’arcobaleno avvolgono velocità e moda, pace e star come Mina o Chaplin
Mar12

A Guidizzolo i colori dell’arcobaleno avvolgono velocità e moda, pace e star come Mina o Chaplin

Ai piedi delle colline moreniche del Garda sorge un borgo per secoli conteso da Mantova, Brescia, Verona e Milano: è Guidizzolo, al limite della pianura mantovana e sotto la provincia di Mantova, città dove dalla seconda metà del XV secolo il pittore di corte dei Gonzaga fu il geniale Andrea Mantegna. Così intriso d’arte, pur se diversamente, è il comune di Guidizzolo, settima tappa lombarda lungo il viaggio per i paesi dipinti. Un...

Read More
Expo: a Milano per sei mesi, a Dairago è per sempre
Mar03

Expo: a Milano per sei mesi, a Dairago è per sempre

Nell’alta pianura lombarda nord-occidentale, tra gli ultimi comuni ancora sotto l’ala della provincia di Milano ma al limite estremo con Varese, sorge Dairago, un paese di oltre seimila abitanti che Giannella Channel visita in quanto unico borgo dipinto nel milanese e sesta tappa dell’Atlante dei paesi dipinti di Lombardia. Expo 2015 lascia un segno per sempre. Un paese che ha deciso di raccontare il proprio punto di vista sui...

Read More
A Gravellona Lomellina, paese d’arte dove bellezza e creatività si sposano con l’ironia
Ott21

A Gravellona Lomellina, paese d’arte dove bellezza e creatività si sposano con l’ironia

Nella quinta tappa del nostro viaggio tra i paesi dipinti della Lombardia arriviamo in un territorio dove tradizioni piemontesi e lombarde si sposano: la Lomellina, già delineata su Giannella Channel dall’artista Vanni Cuoghi (link) con le sue ricchezze artistiche associate alle delizie del palato. Si tratta di un territorio fertile nella provincia di Pavia, regno delle risaie, in un mosaico di 60 comuni. Tra questi, uscendo...

Read More
A Runo di Dumenza 68 affreschi e il dipinto che cercherete invano: la leonardesca Gioconda
Lug19

A Runo di Dumenza 68 affreschi e il dipinto che cercherete invano: la leonardesca Gioconda

In viaggio verso la quarta tappa del nuovo Atlante dei paesi dipinti in Lombardia, ci lasciamo alle spalle gli storici affreschi di Arcumeggia per dirigerci ancora più a nord, in una piccola frazione di Dumenza, Runo, situata nella verdeggiante Val Dumentina (soprannominata anche Valle Smeraldo). Proprio qui, in un centro di 369 abitanti in provincia di Varese e al confine con la Svizzera, ci troviamo inaspettatamente di fronte a...

Read More
Arcumeggia e la prima galleria all’aperto in Italia. Non dimentichiamo un borgo pilota per l’arte
Apr23

Arcumeggia e la prima galleria all’aperto in Italia. Non dimentichiamo un borgo pilota per l’arte

I tesori vanno curati con amore. Non possono essere abbandonati a se stessi. Sono la nostra ricchezza. Potrebbero essere il nostro futuro. Tenere insieme la tutela e il turismo è possibile. Deve essere possibile. E forse, come dice il rapporto del Touring, se l’Italia credesse di più nel turismo, sarebbe un Paese migliore. Gian Antonio Stella, Corriere della Sera, 29 marzo 2014   Uno su cinque veniva da noi in Italia, dei turisti...

Read More
Madone: di strada in strada la storia dell’Isola Bergamasca
Mar13

Madone: di strada in strada la storia dell’Isola Bergamasca

È Madone, un comune con meno di quattromila abitanti a 40 chilometri da Milano e a 16 da Bergamo, la nuova tappa del nostro Atlante dei Paesi Dipinti in Lombardia, dopo Calcio (link), ripresa e ampliata dalla rivista Weekend in auto, n. 2/2014. Le origini nell’età della pietra – Definito con i confini attuali sin dal 1392, Madone fa parte, insieme ad altri 20 comuni, dell’area denominata Isola Bergamasca, ovvero quel triangolo...

Read More
Calcio, Bergamo: in questo borgo il paesaggio è un’opera d’arte
Dic13

Calcio, Bergamo: in questo borgo
il paesaggio è un’opera d’arte

English version A 58 chilometri da Milano muri d’autore raccontano la storia di una comunità dalle origini romane alla Regina della Scala, dalla costruzione del ponte sull’Oglio all’arrivo della ferrovia. Un invito alla visita, con i dati utili e il mosaico dei turismi possibili nel borgo (e anche nei dintorni) Andare in un paese dipinto vuol dire voltare le spalle alla febbre della circolazione automobilistica, alla vita...

Read More
graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!