Germania docet: senza la vitamina C (Controllo) un Paese decade e muore
Set20

Germania docet:
senza la vitamina C (Controllo)
un Paese decade e muore

Mi presento: mi chiamo Maria Raffaella, ho 22 anni e mi sono appena iscritta al corso di traduzione specialistica della facoltà di lingue all’Università di Bari. L’anno scorso ho avuto l’incomparabile fortuna di vivere un’esperienza Erasmus di sei mesi a Tubinga, una città universitaria nei pressi di Stoccarda e, approfittando di questo soggiorno, ho visitato anche altre città della Germania. Trasferirmi nella nazione da cui...

Read More
St Andrews, più bolla che ateneo scozzese: nella biblioteca aperta 24 ore su 24 ci pianti le tende e ci vivi per giorni
Ago01

St Andrews, più bolla che ateneo scozzese:
nella biblioteca aperta 24 ore su 24
ci pianti le tende e ci vivi per giorni

Gli studenti la chiamano “the bubble”, la bolla. In effetti St Andrews, la più antica università della Scozia (fu fondata 600 anni fa, nel 1413), “valida alternativa a Oxford e Cambridge” secondo The Guardian, l’università di William e Kate, che qui nel novembre scorso vennero a raccogliere fondi per gli studenti più bisognosi rievocando gli anni di studi d’arte pieni di ricordi più felici, di freddi inverni e di buoni amici...

Read More
E Paolo mi confidò: “Se sono andato lassù, nello spazio, devo dire grazie a Oriana Fallaci”
Lug29

E Paolo mi confidò:
“Se sono andato lassù,
nello spazio,
devo dire grazie
a Oriana Fallaci”

Incontrai l’astronauta italiano con il record di permanenza nello spazio (174 giorni) alla vigilia del suo primo volo, quando alla Nasa gli diedero il permesso di raggiungere la casa materna in Brianza. E lì, a sorpresa, raccolsi queste parole: “Fu proprio la grande giornalista, che conobbi in Libano quando ero sergente dell’Esercito, a spingermi a coltivare il sogno di volare tra le stelle. E ad aiutarmi negli...

Read More
“Ha salvato milioni di vite”, l’Oscar degli inventori europei al microbiologo italiano Rino Rappuoli. E dal Montefeltro un urlo a favore della nostra sanità pubblica
Giu26

“Ha salvato milioni di vite”, l’Oscar degli inventori europei
al microbiologo italiano Rino Rappuoli. E dal Montefeltro
un urlo a favore della nostra sanità pubblica

Una vita intera a studiare nuovi vaccini. E giovedì 15 giugno il senese Rino Rappuoli ha vinto il premio europeo dei brevetti nella categoria più importante, quella alla carriera. Rappuoli, 65 anni, Chief Scientist della multinazionale farmaceutica GlaxoSmith-Kline (GSK) Vaccines, ha visto così coronato il suo impegno di 40 anni sul fronte dei vaccini. A lui e alla sua squadra si devono le immunizzazioni di massa che hanno quasi...

Read More
I divi di Hollywood a Cesenatico (passando da Portofino)
Mag14

I divi di Hollywood
a Cesenatico
(passando da Portofino)

[jpshare] Jack Nicholson il 22 aprile scorso ha compiuto 80 anni e il suo ghigno diabolico è comparso sul prezioso catalogo, edito dalla bolognese Minerva di Roberto Mugavero, che accompagna la mostra di fotografie del ‘paparazzo’ amico Arnaldo Magnani dal titolo “Hollywood – Una vita inseguendo le stelle”, inaugurata nella Galleria comunale Leonardo da Vinci sul porto canale di Cesenatico e programmata fino all’11 giugno (ingresso...

Read More
Cervelli d’Italia, unitevi e rientrate. Un appello, affidato a Giannella Channel, dal cardiologo Gabriele D’Uva
Apr29

Cervelli d’Italia, unitevi e rientrate.
Un appello, affidato a Giannella Channel,
dal cardiologo Gabriele D’Uva

[jpshare] Gabriele D’Uva, il cardiologo italiano che nelle sue ricerche presso il Weizmann Institute of Science in Israele ha individuato il gene ERBB2 dimostratosi capace di rigenerare il cuore in topi colpiti da infarto e oggi, dopo l’invito lanciato dal nostro portale, chiamato al lavoro a Milano presso la MultiMedica per proseguire le sperimentazioni sul cuore, ha lanciato un appello dal suo profilo Facebook ai ricercatori...

Read More
È arrivato in Italia il medico che ha scoperto come restaurare un cuore infranto
Apr15

È arrivato in Italia il medico
che ha scoperto come
restaurare un cuore infranto

[jpshare] Ricordate Gabriele D’Uva, il giovane ricercatore italiano in Israele che aveva individuato il gene potenzialmente in grado di restaurare un cuore infranto da un infarto? Ne avevamo parlato tempo fa (link), chiudendo il testo con un auspicio. Ci auguravamo che lui, leccese di nascita e bolognese di formazione universitaria, potesse continuare il suo lavoro in un laboratorio italiano. Scrivevamo: “… La fase successiva delle...

Read More
Così il Grande Nord ha conquistato me, cronista di Roma
Mar15

Così il Grande Nord
ha conquistato
me, cronista di Roma

[jpshare] Vorrei insegnare geografia. Lo vorrei fare anche se non sono uno scienziato, un ricercatore, un laureato o un professore di questa materia, abolita nelle ultime classi dei licei senza motivo di sorta. O meglio: abolita per far dimenticare alle generazioni contemporanee l’odore del suolo della Terra, su cui poggiamo le nostre scarpe riempiendole di fango. Vorrei insegnare geografia ma non posso farlo, prima di tutto perché...

Read More
Venga a presentare il libro su Fausto Coppi da noi, in Rai. Firmato: Community
Dic28

Venga a presentare il libro
su Fausto Coppi da noi,
in Rai. Firmato: Community

[jpshare] “Ciao Salvatore, ti sto vedendo in tv a Città del Capo”: firmato, il mio amico Maurizio, giovane fisico trapiantato in Sud Africa. “Non ti pensavo così corpulento”, è il commento, invece, di Joseph, poeta italo-americano da New York. Lo spunto per i messaggi che mi arrivano da altri continenti è la mia partecipazione al programma della Rai, Community – L’altra Italia per presentare il...

Read More
Nuovo nanofarmaco speranza per curare il cancro con metastasi
Ott12

Nuovo nanofarmaco speranza
per curare
il cancro con metastasi

[jpshare] Messo a punto un farmaco composto da nanoparticelle in grado di penetrare direttamente nelle metastasi causate dal cancro al seno in organi come polmoni e fegato, distruggendole. Il nuovo nanofarmaco è stato sperimentato al momento su topi, con risultati definiti “sbalorditivi”, tanto che si punta ad avviare i test sull’uomo il prossimo anno. La scoperta, pubblicata sulla rivista Nature Biotechnology, è...

Read More
Il pane e la grammatica: il mondo che sogna l’Italia impara la lingua on line
Ott08

Il pane e la grammatica:
il mondo che sogna l’Italia
impara la lingua on line

[jpshare] Sarà forse la lingua italiana, unico marchio senza tempo, l’ultima frontiera del made in Italy. Arte, moda, cucina e design fan posto alla grammatica: perché limitarsi a vestire e mangiare italiano, se si può addirittura parlarlo. Ed ecco che il culto del Belpaese si riaccende ogni sera on line, da un capo all’altro del mondo, in un fiorire di corsi individuali di lingua e cultura nostrani. In testa i russi, i giapponesi,...

Read More
Quando il campione Borsari tirò la volata agli italiani di Melbourne
Giu08

Quando il campione Borsari tirò
la volata agli italiani di Melbourne

[jpshare] [Melbourne] Avanziamo nella città più italiana d’Australia e nel quartiere “tricolore” per eccellenza, Carlton, ci vengono incontro insegne con nomi che ci suonano familiari. Colpiscono, in particolare, due locali (un negozio di biciclette e, poco distante, un ristorante) che evocano lo stesso cognome: Borsari. Ci affacciamo nei due locali in Lygon Street per chiedere di saperne di più e la nostra curiosità viene premiata...

Read More
Ferrero & C.: le 50 aziende che godono della più alta reputazione in Italia
Giu02

Ferrero & C.: le 50 aziende
che godono
della più alta reputazione
in Italia

Reputation Institute presenta la Classifica RepTrak Italia 2016. Una fotografia delle 50 aziende che godono della più alta reputazione presso il consumatore italiano. Classifica che vede in vetta eccellenze locali e brand internazionali, beni di uso comune e di lusso a conferma del fatto che la reputazione è sempre di più un asset trasversale. Rispetto al 2015 la reputazione delle aziende è in leggera crescita: in dodici mesi le...

Read More
Joseph Tusiani, il poeta delle due terre, continua a dare lustro all’Italia e all’America
Mag14

Joseph Tusiani,
il poeta delle due terre,
continua a dare lustro
all’Italia e all’America

[jpshare] Parlare di Joseph Tusiani (foto in apertura), il grande, prolifico studioso, letterato, traduttore, poeta di fama internazionale, vuol dire accendere una volta di più l’attenzione su un uomo novantaduenne che ancora, con vigore di mente e freschezza creativa, continua a produrre e a dare lustro a due terre così lontane tra loro, eppure così vicine nel suo cuore di italoamericano: l’Italia che gli ha dato i natali e...

Read More
L’avventura umana e scientifica del premio Nobel Mario Capecchi
Mag07

L’avventura umana e scientifica
del premio Nobel Mario Capecchi

[jpshare] Lunedì 9 maggio alle 16.30 il teatro Diego Fabbri di Forlì (in corso Diaz, 47) ospiterà, nell’ambito degli Experience Colloquia promossi dalla Fondazione Cassa dei Risparmi presieduta dall’ex viceministro Roberto Pinza, un incontro con il premio Nobel per la medicina del 2007, di origine italiana, Mario Capecchi. L’incontro (aperto gratuitamente a tutti, fino a esaurimento posti) sarà l’occasione per...

Read More
Rosa, dall’Abruzzo a Melbourne: la memoria, la fantasia e il potere curativo dell’arte
Mag05

Rosa, dall’Abruzzo
a Melbourne:
la memoria, la fantasia
e il potere curativo dell’arte

[jpshare] Melbourne è città di primati: da cinque anni vince il titolo di metropoli più vivibile al mondo (fonte: Economist) e anche la più italiana delle città australiane (74 mila sul milione e mezzo di tutto il continente, l’italiano è la seconda lingua dello Stato del Victoria, dopo l’inglese) e quindi luogo privilegiato per i cacciatori di storie che arrivano dall’Italia. Sono donne e uomini arrivati con la grande ondata...

Read More
Elisa Leonelli, fotoreporter da Modena a Hollywood (3)
Lug02

Elisa Leonelli, fotoreporter
da Modena a Hollywood (3)

Dopo aver scritto articoli per un supplemento Cinema dell’Europeo (1977), e avere fotografato e intervistato alcuni attori, fui accreditata come giornalista internazionale prima dalla MPAA (Motion Picture Association of America), poi dalla HFPA (Hollywood Foreign Press Association). Ero quindi invitata a partecipare agli incontri stampa che gli studios organizzano per lanciare i loro film. Nel 1985 il corrispondente di Epoca a New...

Read More
Elisa Leonelli, fotoreporter da Modena a Hollywood (2)
Giu22

Elisa Leonelli, fotoreporter da Modena a Hollywood (2)

Dopo un viaggio “cross country” attraverso l’America arrivai a Los Angeles, dove mi fece colpo la scritta Hollywood sull’autostrada; poi a San Francisco, dove diventai la presentatrice di un programma italiano alla televisione. Collaborai con Stuart e Matt Neuman a uno spettacolo televisivo comico, precursore di Saturday Night Live, The Chicken Little Comedy Show (1972). L’anno scorso (2014) ho creato un sito Internet, pagina Facebook...

Read More
Elisa Leonelli, fotoreporter da Modena a Hollywood
Giu15

Elisa Leonelli, fotoreporter da Modena a Hollywood

Mi considero fortunata di essere nata a Modena nel primo dopoguerra, e cresciuta in una bella città di dimensione umana negli anni ‘50 e ‘60. Questo fatto, combinato con una famiglia affettuosa e gli studi classici, mi ha dato una solida base di fiducia in me stessa per avventurarmi nel mondo, dopo l’università, e costruirmi una carriera, prima a Roma e poi in America, a Hollywood, come fotografa e giornalista di cinema. Questa la mia...

Read More
Il romagnolo che ha captato il “canto delle Sirene” delle cellule tumorali
Mag21

Il romagnolo che ha captato il “canto delle Sirene” delle cellule tumorali

Le cellule tumorali parlano con le cellule immunitarie e trasmettono loro un messaggio, simile al celebre “canto delle Sirene” per ingannarle e potersi riprodurre. È questa l’ultima scoperta di Muller Fabbri, quarantenne faentino, Assistant Professor al Children’s Hospital di Los Angeles della University of Southern California, negli Stati Uniti, e direttore dell’Unità operativa di Terapia genica dell’Istituto Scientifico...

Read More