Mio nonno Rotondi, salvatore dell’arte e anche felice pittore
Dic04

Mio nonno Rotondi,
salvatore dell’arte
e anche felice pittore

Il primo ricordo di Pasquale Rotondi pittore, anzi, di mio nonno pittore festeggiato in una recente mostra nel suo paese natale di Arpino (Frosinone), risale per me all’estate del 1971. Nonno era ancora direttore dell’Istituto nazionale del restauro, sarebbe andato in pensione di lì a due anni, e aveva raggiunto la mia famiglia in vacanza a Frontignano, nelle Marche, a pochi chilometri dalla meravigliosa Piana di Castellucccio. Era...

Read More
I giovani si mettono in campo: i dieci lavori verdi più trendy
Lug13

I giovani si mettono in campo:
i dieci lavori verdi più trendy

Che cos’è la green economy? Cosa significa esattamente lavorare nel settore dell’economia verde? Conosciuta anche come “economia ecologica”, la green economy è innanzitutto un modello economico che nasce da un’analisi dove, oltre ai benefici del profitto di una certa produzione, si prende anche in considerazione l’impatto ambientale della produzione stessa. L’obiettivo è calcolare i potenziali danni ambientali prodotti...

Read More
Serra Guarneri, in Sicilia: il borgo abbandonato diventa un Centro di Educazione ambientale
Lug09

Serra Guarneri, in Sicilia: il borgo
abbandonato diventa un Centro
di Educazione ambientale

Ho sentito parlare di un posto dove il tempo cammina e non corre, dove sei sempre in buona compagnia, dove tutti i sensi possono essere appagati e dove cielo e mare si fondono in una vista splendida. Arrivati nella zona di Cefalù, in Sicilia, questo luogo lo abbiamo trovato: è il Centro di Educazione Ambientale Serra Guarneri, un borgo recuperato dall’abbandono immerso tra le colline del Parco delle Madonie, circondato da un fiabesco...

Read More
Dove c’è vigna, c’è civiltà. Le parole sagge che mi regalò Ermanno Olmi
Mag07

Dove c’è vigna, c’è civiltà.
Le parole sagge
che mi regalò Ermanno Olmi

La voce ferma e pacata di Ermanno Olmi si è spenta per sempre, ieri a Asiago, a 86 anni. Mi piace ricordare quel grande regista che abbiamo imparato ad amare al cinema (e, personalmente, anche nelle indimenticabili serate del Cenacolo Missoni) ripescando le parole che mi regalò in occasione di un’intervista in cui illuminava una parola chiave nel rapporto uomo-natura: il rispetto. Olmi, che coltivava la memoria forte della sua...

Read More
E da Cassinetta di Lugagnano si levò un urlo: “Terra! Terra!”
Mar18

E da Cassinetta di Lugagnano
si levò un urlo: “Terra! Terra!”

Ci fu un tempo, dieci anni fa, in cui da Cassinetta di Lugagnano, borgo elegante e signorile nel Parco del Ticino a pochi chilometri da Milano, partì un segnale all’Italia tutta: zero consumo di suolo previsto nel Piano regolatore. Era come se il sindaco (allora era Domenico Finiguerra, nato a Milano da genitori lucani, poco più che trentenne, una laurea in Scienze politiche e un lavoro come funzionario comunale prima di essere eletto...

Read More
Varese Ligure, il borgo pioniere
Ott06

Varese Ligure,
il borgo pioniere

  Maurizio Caranza: nel Rapporto di Legambiente sui Comuni Rinnovabili, compilato con spirito bipartisan, compariva solo questo nome di un amministratore pubblico e il motivo è presto spiegato. L’uomo al quale è intitolato il premio per i migliori Comuni delle Energie Rinnovabili è stato sindaco di Varese Ligure, nell’entroterra spezzino, per 14 anni, e poi vice sindaco accanto alla donna che gli era succeduto (Michela Marcone, 55...

Read More
Montefalco, il borgo cult & colt che raccontai come modello ideale per la piccola Italia
Ago10

Montefalco, il borgo cult & colt
che raccontai come modello
ideale per la piccola Italia

  Il giorno in cui arrivai a Montefalco, a due passi da Perugia, era sbarcata (dopo un’ondata di anglosassoni) una coppia giapponese a dire “sì” nella sala affrescata del Municipio, dall’acustica degna di un teatro quale essa fu. Un segno in positivo della globalizzazione, che confermava la bontà di un sondaggio fatto dalla società milanese JapanItaly nella lontana Tokyo: al primo posto nei sogni dei giovani del Sol Levante c’era e...

Read More
Così Israele nel deserto non resta senz’acqua. Appunti per Roma
Lug28

Così Israele nel deserto non resta
senz’acqua. Appunti per Roma

Quand’ero ragazzo mi colpivano le visite che esperti facevano nelle mie terre in Puglia, in particolare nell’azienda Santa Chiara alle porte di Trinitapoli, per strappare a quei sapienti agricoltori che fanno fiorire il Tavoliere i segreti dell’aridocoltura. E, anni dopo, mi colpì, durante una visita in Israele per motivi professionali, vedere le tecniche di monitoraggio usate per valorizzare la risorsa acqua. Per questo vi invito...

Read More
Benvenuti nel granaio della memoria delle Grance, antiche fattorie toscane
Lug16

Benvenuti nel granaio
della memoria delle Grance,
antiche fattorie toscane

Incastonato fra le colline senesi, misconosciuto al pubblico dei turisti, il Museo dell’Antica Grancia “a nova vita restituito” dopo un restauro lungo e delicato, è tornato a raccontare pagine di storia collettiva e segreti individuali che nulla hanno da invidiare ai Musei delle grandi città. Costruito negli anni fra il 1200 e il 1300, lo spazio aveva la funzione di ospizio per i passeggeri che transitavano sulla...

Read More
Banca della terra: migliaia di ettari incolti destinati ai giovani agricoltori del Veneto
Feb05

Banca della terra: migliaia di ettari incolti
destinati ai giovani agricoltori del Veneto

“Sono passati due anni e mezzo dalla nostra manifestazione a Venezia per chiedere di destinare ai giovani agricoltori le migliaia di ettari di terreno agricolo incolto o confiscato in Veneto. Grazie alla nostra mobilitazione siamo arrivati alla legge sulla Banca della terra in tempi rapidi ma per le norme attuative abbiamo dovuto attendere un bel po’. Adesso finalmente qualcosa si muove e ci auguriamo che sia il segnale di un concreto...

Read More
Festeggiamo la poetessa Grazia, Stella del Tavoliere pugliese, che con le parole disegna il tempo degli ulivi e degli uomini
Ott31

Festeggiamo la poetessa Grazia, Stella
del Tavoliere pugliese, che con le parole
disegna il tempo degli ulivi e degli uomini

I buoni maestri seminano, per dirla con Morin, “teste ben fatte”. È per questo che dedico a loro da sempre studiosa attenzione, dal biologo Giuseppe Levi (che a Torino ebbe tra i suoi allievi tre destinati a ricevere il premio Nobel: Rita Levi Montalcini, Renato Dulbecco e Salvador Luria) ai maestri/e che mi hanno arricchito di giuste domande fin da piccolo. Per una di esse, Grazia Stella Elia, la poetessa degli ulivi del Tavoliere...

Read More
Rilassatevi tra storia e natura scoprendo “L’orgia del podere”
Lug17

Rilassatevi tra storia e natura
scoprendo “L’orgia del podere”

[jpshare] Ho accolto con piacere, per molti motivi, questa nuova Guida utile e sorprendente dell’amico Roberto Angelino ai 50 migliori agriturismi di Milano e provincia. Una realtà in crescita in tutta la Lombardia: nel 1995 le aziende agricole della regione che accoglievano turisti erano circa 300, ma nel 2011 queste imprese erano già diventate 1.360 (20.413 nell’intera penisola) con un trend in costante aumento sia in...

Read More
Un mito all’origine di EXPO 2015: il giardino dell’Eden come metafora della nascita dell’agricoltura
Apr26

Un mito all’origine di EXPO 2015:
il giardino dell’Eden come metafora
della nascita dell’agricoltura

EXPO 2015 è una straordinaria opportunità per mostrare le nostre eccellenze alimentari, ma è giusto ricordare che gran parte delle prodotti agricoli che allietano le nostre tavole e titillano la creatività dei nostri chef non sono originari del Mediterraneo ma di paesi molto lontani da noi. Il grano e la vite discendono da ceppi coltivati in origine nella Mezzaluna Fertile, il riso da varietà coltivate nel sud est asiatico. Provengono...

Read More
La storia celebra i campi di battaglia nei quali l’uomo ha incontrato la morte, ma non sa raccontarci l’origine del grano
Feb19

La storia celebra i campi di battaglia nei quali l’uomo ha incontrato la morte, ma non sa raccontarci l’origine del grano

L’agricoltura oggi è in grado di nutrire i 7 miliardi di persone che popolano il pianeta, utilizzando 1,5 miliardi di ettari di terreno, ossia poco più della superficie coltivata all’inizio del secolo scorso, quando il pianeta era abitato da 1,7 miliardi di persone e solo pochi potevano alimentarsi a sufficienza. Alla base di tale successo c’è il miglioramento genetico delle piante agrarie. Esemplare è la storia del grano che...

Read More
Un legume contro il Parkinson: la Fondazione Grigioni cerca finanziamenti per coltivarlo
Feb14

Un legume contro il Parkinson:
la Fondazione Grigioni cerca finanziamenti per coltivarlo

Il 23 novembre si è celebrata la Giornata nazionale della malattia di Parkinson da cui sono afflitte un milione di persone solo in Europa (circa lo 0,5% della popolazione). Un disturbo del sistema nervoso centrale caratterizzato dalla degenerazione di cellule nervose (neuroni) situate nella zona profonda del cervello che producono la dopamina, cioè il neurotrasmettitore di messaggi ai neuroni in altre zone del cervello, indispensabile...

Read More
Il 2015 proclamato Anno Internazionale del Suolo
Feb05

Il 2015 proclamato Anno Internazionale del Suolo

Il 2015, anno dell’Expo a Milano, è stato proclamato Anno Internazionale del Suolo. L’ente incaricato per l’attuazione di tutti i progetti legati a questo importante evento è la FAO, l’Organizzazione per l’Alimentazione e l’Agricoltura delle Nazioni Unite, che dovrà operare in stretta collaborazione con tutti i Governi che hanno sottoscritto la Convenzione delle Nazioni Unite. L’anno internazionale...

Read More
Per la vicina Carta di Milano teniamo conto di questa lettera a Papa Francesco
Feb03

Per la vicina Carta di Milano teniamo conto di questa lettera a Papa Francesco

Si chiama “Expo delle idee” e vedrà riuniti sabato 7 febbraio, presso l’hangar Bicocca Pirelli di Milano, 500 esperti attraverso 40 tavoli suddivisi secondo 4 aree tematiche: le dimensioni dello sviluppo tra equità e sostenibilità; cultura del cibo; agricoltura, alimenti e salute per un futuro sostenibile; la città umana, futuri possibili tra smart e slow city. Alla fine della giornata dovrà essere vergata la Carta di Milano, definita...

Read More
La paura oscura della fame futura, tra certezze infondate di sciamani e gli scienziati messi in un angolo
Set29

La paura oscura della fame futura, tra certezze infondate di sciamani e gli scienziati messi in un angolo

Negli ultimi 50 anni la popolazione mondiale è raddoppiata, la produzione di cibo triplicata. Una crescita senza precedenti, che avrebbe meritato dare spazio a biologi, antropologi, economisti e storici… E invece, nel disinteresse dei politici e il silenzio degli scienziati, sono avanzate teorie antiscientifiche. Così alcune società sono incapaci di produrre cibo e prive di mezzi finanziari per acquistarlo sul mercato internazionale...

Read More
Quando Venezia si salvò puntando su bellezza, restauro e agricoltura
Set08

Quando Venezia si salvò
puntando su bellezza, restauro
e agricoltura

Per far ripartire la macchina inceppata dell’Italia, una lezione fondamentale può venirci oggi dalla storia di Venezia e dalle mosse del suo doge Andrea Gritti il quale puntò su bellezza, restauro e agricoltura dell’entroterra. La città lagunare nel XVI secolo usciva da una grave sconfitta militare e da un’altrettanta grave crisi economica. Sentite che cosa scrive Giuseppe Barbieri, professore di storia...

Read More
Bollate: la fabbrica di paglia, simbolo di un’economia dal volto più umano
Lug22

Bollate: la fabbrica di paglia, simbolo di un’economia dal volto più umano

Il Comune milanese di Bollate è protagonista di un progetto pilota d’interesse internazionale. Qui la cooperativa sociale La Fabbrica dei Segni, attiva sul territorio lombardo dagli anni Ottanta, costruirà la sua nuova sede: Fabbrica Center. Il grande polo lavorativo eco-sostenibile e multifunzionale sarà edificato in paglia, legno e terra cruda, in una posizione strategica: tra la modernità di Expo 2015, la natura del Parco delle...

Read More
Dove troveremo tutto il pane
Lug11

Dove troveremo tutto il pane

Caro lettore, prosegue il viaggio di Giannella Channel attraverso tappe di avvicinamento (tappe studiose e tappe gustose, raccolte sotto la testata De Gustibus) all’Expo milanese del 2015. Al di là degli aspetti, purtroppo consueti, di corruzione che stanno infangando il volto di un’iniziativa che dovrebbe stare a cuore di tutti gli italiani, a parere mio è sbagliata l’impostazione che finora sembra tradire l’impegno...

Read More
Evviva! Tra vigna e cemento ha vinto la vigna! di Fabio Giavedoni*
Mag02

Evviva! Tra vigna e cemento ha vinto la vigna!

di Fabio Giavedoni*

Dal Trevigiano la bella storia dei vigneti di Baver. Minacciati da un progetto di edificazione proposto dal Comune, sono stati salvati grazie al riconoscimento del loro valore storico-agricolo Ogni tanto, per fortuna, girando per l’Italia ci si imbatte ancora in qualche bella storia, di quelle che appassionano e garantiscono il lieto fine (anche se gli inizi non erano promettenti). Adesso ve la racconto. Alle porte del paesino di...

Read More
Orti urbani: due esempi concreti
Feb23

Orti urbani: due esempi concreti

Il futuro sostenibile è già tra noi. Leggo storie reali che confermano questa affermazione e che, soprattutto, mi rincuorano mentre annaspo persa nella marea di notizie grigie. Qui, infatti, voglio parlare di un paio di notizie “verdi”, ma non di progetti o concorsi, bensì di realtà concrete e già perfettamente funzionanti. La prima riguarda Todmorden, una città di 16mila abitanti in Inghilterra, precisamente nel West Yorkshire, che...

Read More
Aiutateci a vincere contro gli invasori che minacciano le nostre radici agroalimentari
Dic27

Aiutateci a vincere contro gli invasori che minacciano le nostre radici agroalimentari

Da qualche tempo chi si occupa come me di autoproduzione in territori agricoli ai limiti del conveniente è seriamente preoccupato da ciò che sta minacciando il nostro tessuto produttivo. Se una volta montagna era dove finiva il pane e iniziavano i necci (deliziosi preparati a base di farina di castagne), ora sta sempre più divenendo il posto dove finiscono sia pane che castagne. La responsabile del crollo della produzione dei...

Read More
L’agricoltura di una volta, un falso mito raccontato ma non vissuto dai nostalgici
Nov21

L’agricoltura di una volta,
un falso mito
raccontato ma non vissuto
dai nostalgici

Segnatevi questa data sul’agenda: Parma, venerdì 22 novembre alle ore 9, Oratorio Novo dell’Istituzione Biblioteche del Comune di Parma (vicolo Santa Maria, 5). Viene presentato il settimo e ultimo volume della preziosa opera “Storia delle scienze agrarie”, di Antonio Saltini, che ci fa ripercorrere le principali innovazioni in agricoltura di questi ultimi decenni e ci informa su quelle future. Sullo sfondo, la sfida tra le conoscenze...

Read More
Aumentano i giovani imprenditori che aspirano alla presa del podere
Nov18

Aumentano i giovani imprenditori che aspirano alla presa del podere

139 domande per 64 posti al corso che parte presso la Fondazione Edmund Mach a San Michele all’Adige, patrimonio del Trentino Dalle 60 domande del 2007 si è passati alle 139 richieste del 2013. Ma i posti disponibili sono solo 64. Selezionatissimi anche quest’anno, dunque, gli aspiranti imprenditori agricoli che martedì 19 novembre, alla presenza dell’assessore all’agricoltura, Michele Dallapiccola, inizieranno il corso di...

Read More
Domenico Ghetti, salvatore e divulgatore dei frutti dimenticati delle Romagne
Nov12

Domenico Ghetti, salvatore e divulgatore
dei frutti dimenticati delle Romagne

Domenico Ghetti rappresenta la terza generazione, mentre il figlio Stefano, maggiore collaboratore ed erede, rappresenta la quarta generazione, quella del futuro, e viene riconosciuto quale colonna portante dell’Azienda agricola di famiglia. Questa si trova nell’area collinare faentina, poco sotto i 300 metri di altitudine, a Marzeno di Brisighella (Ravenna), peraltro famosa per i vini eccellenti della fattoria Zerbina di...

Read More
Declino e rilancio della canapa, la coltivazione “più pulita”
Nov06

Declino e rilancio della canapa, la coltivazione “più pulita”

Olio, tisane, birra, mangimi per animali, gelati, integratori alimentari, profumi, medicine. Tessuti, corde, pannelli isolanti, tappeti, materassi, scarpe, arredamento. Vernici, inchiostri, carta, combustibili, imbottiture per automobili, materiali edilizi, esplosivi. Persino i pannolini e la lettiera per il gatto… “Per fare tutto ci vuole un fiore”, cantava Sergio Endrigo negli anni Settanta. Be’, quel fiore miracoloso...

Read More
Micro-vibrazioni e confusione sessuale al posto della chimica contro gli insetti dannosi
Set24

Micro-vibrazioni e confusione sessuale
al posto della chimica
contro gli insetti dannosi

Micro-vibrazioni e confusione sessuale al posto della chimica contro gli insetti dannosi: è il primo studio in pieno campo sulla comunicazione vibrazionale degli insetti, condotto dai ricercatori della Fondazione Edmund Mach, in Trentino. Il metodo della “confusione sessuale” si basa sull’emissione di sostanze odorose, dette feromoni sessuali, ed è oggi comunemente adottato in agricoltura nel controllo di molte specie dannose. I...

Read More
Paradossi del terzo millennio: il trionfo bolognese di Vandana Shiva, ambasciatrice mondiale  della fame indiana
Set17

Paradossi del terzo millennio: il trionfo bolognese di Vandana Shiva, ambasciatrice mondiale della fame indiana

Leggo qualche riga sul trionfo bolognese a Sana 2013 di Vandana Shiva, l’attivista indiana impegnata sui fronti dell’alimentazione e dell’ambiente. L’essenza del messaggio è di chiarezza inequivocabile: non esiste necessità di penetrare verità oscure. Chiudo il giornale investito dall’onda di uno sconforto che, riflettendo, mi avvicina all’angoscia: un paese come l’Italia che deve tutte le conquiste che ha...

Read More
graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!