Scicli, a tavola con il commissario Montalbano e Andrea Camilleri
Lug17

Scicli, a tavola con
il commissario Montalbano
e Andrea Camilleri

Se volete conoscere i segreti della tavola del commissario Montalbano, l’investigatore televisivo più amato dagli italiani, non chiedetelo al suo creatore, Andrea Camilleri, detentore del record delle copie di libri venduti (oltre 21 milioni di esemplari: e pensare che il primo libro, “Il corso delle cose”, 1978, lo pubblicò a proprie spese). Per lo scrittore di origine siciliana (nato nel 1925 a Porto Empedocle, Agrigento, vissuto...

Read More
FAI luce sui luoghi del cuore che accendono emozioni nell’anima degli italiani
Feb14

FAI luce sui luoghi del cuore
che accendono emozioni
nell’anima degli italiani

Nel giro di poche ore la sede di Banca Intesa Sanpaolo, nella centralissima via Monte di Pietà a Milano, riempie di soddisfazione le orecchie del sottoscritto e degli altri cronisti invitati alla presentazione dei risultati della nona edizione dei Luoghi del cuore, promossa dal FAI (il Fondo Ambiente Italiano presieduto da Andrea Carandini) in collaborazione con l’istituto bancario guidato dall’amministratore delegato Carlo Messina e...

Read More
Cara Antonella Clerici, ascolta questa storia (vera) di Schatz, pappagallo siculo-tedesco
Gen02

Cara Antonella Clerici, ascolta questa storia
(vera) di Schatz, pappagallo siculo-tedesco

Cara Antonella Clerici, la visione delle prime puntate del nuovo Portobello coincide con la lettura di un gradevole libro che mi fa compagnia: Messaggi di lingue tagliate (Narrativa Aracne) una serie di storie siciliane raccolte da un bravo giornalista e sociologo di quell’isola, Salvatore Cosentino, che dal 1956 dal suo borgo nativo di Mirabella Imbaccari (Catania) esplora con libri e articoli di giornali (Il Giornale, Corriere...

Read More
Quei tesori d’Italia che intrigano gli Indiana Jones
Set18

Quei tesori d’Italia
che intrigano
gli Indiana Jones

Come per i direttori dei musei italiani venuti dall’Europa, sono anche nomi europei che corrono da qualche mese sulla bocca dei cacciatori italiani di tesori sepolti. Il primo è quello di Cliff Massey, 86 anni, che dopo la pensione s’è dedicato a una sua antica passione: perlustrare le campagne inglesi con un metal detector alla ricerca di qualche tesoro. E la fortuna gli è stata amica, perché mentre stava camminando nel campo di...

Read More
Serra Guarneri, in Sicilia: il borgo abbandonato diventa un Centro di Educazione ambientale
Lug09

Serra Guarneri, in Sicilia: il borgo
abbandonato diventa un Centro
di Educazione ambientale

Ho sentito parlare di un posto dove il tempo cammina e non corre, dove sei sempre in buona compagnia, dove tutti i sensi possono essere appagati e dove cielo e mare si fondono in una vista splendida. Arrivati nella zona di Cefalù, in Sicilia, questo luogo lo abbiamo trovato: è il Centro di Educazione Ambientale Serra Guarneri, un borgo recuperato dall’abbandono immerso tra le colline del Parco delle Madonie, circondato da un fiabesco...

Read More
Giovanni Rappazzo, il padre del film sonoro
Apr30

Giovanni Rappazzo,
il padre del film sonoro

Il 6 ottobre del 1927 segna la data di nascita del primo film parlato della storia del cinema. Quella sera al Warners’ Theatre di New York si proietta in anteprima mondiale Il cantante di jazz diretto da Alan Crosland, un lungometraggio che al di là della sua semplicità rappresenta una pietra miliare nello sviluppo dell’industria cinematografia. Il tutto è reso possibile grazie alla messa a punto del sistema Vitaphone, nato dalla...

Read More
Questo era Lillo Zucchetto, poliziotto onesto alle prese con i misteri di Palermo
Apr23

Questo era Lillo Zucchetto,
poliziotto onesto alle prese
con i misteri di Palermo

Quanti “poliziotti” sconosciuti fanno ogni giorno il proprio dovere, coadiuvando i propri dirigenti con silenziosa modestia, umiltà, coraggio pari a quello dimostrato recentemente dal poliziotto francese Arnaud Beltrame, che ha offerto la sua vita per salvare una donna che non ha mai conosciuto? Ne ho conosciuto diversi e da loro ho sempre appreso in umanità e dedizione al servizio. Ricordo con commozione, gratitudine e affetto a me...

Read More
Palermo, l’arte al tempo della guerra. E il Caravaggio rubato che (già) non c’era
Apr08

Palermo, l’arte al tempo della guerra.
E il Caravaggio rubato che (già) non c’era

È stata prorogata fino all’8 aprile la mostra fotografica e documentale La Guerra dell’Arte, a Palermo presso il Convento della Real Magione. Il titolo, che parafrasa L’arte della guerra di Sun Tzu, stigmatizza come le opere d’arte abbiano da sempre combattuto per poter giungere, illese, sino ai giorni nostri. Come scrive il curatore Attilio Albergoni, “le fotografie esposte provengono da vari archivi esteri e nazionali ma sembrano...

Read More
Restaurano due quadri invece di bomboniere: l’ammirevole gesto di due sposi in Romagna (che premiamo con un weekend in un hotel-museo a Pesaro)
Apr03

Restaurano due quadri invece di bomboniere:
l’ammirevole gesto di due sposi
in Romagna (che premiamo con
un weekend in un hotel-museo a Pesaro)

Non bomboniere ma il recupero di due pale d’altare. È questa l’iniziativa di due giovani che sono convolati a nozze domenica 18 marzo a Faenza. Giacomo e Laura, lui siciliano di Castelvetrano (Trapani), romagnola lei, hanno deciso di non realizzare o acquistare bomboniere per gli invitati alla cerimonia ma di finanziare il restauro di due dipinti conservati nella Pinacoteca di Faenza. Gli interventi finanziati riguardano, nello...

Read More
A Palermo il Caravaggio trafugato rivive anche quest’anno con la Natività di Alessandro Bazan
Gen09

A Palermo il Caravaggio trafugato
rivive anche quest’anno
con la Natività di Alessandro Bazan

A Palermo si è rinnovato anche quest’anno, nella notte tra il 24 e il 25 dicembre, il rito laico di Next, l’iniziativa promossa dagli Amici dei Musei Siciliani, associazione che ormai da 8 anni commissiona a un artista del panorama contemporaneo un’opera che abbia come soggetto la Natività pensata per l’Oratorio di San Lorenzo. L’edificio cinquecentesco, noto per gli stucchi di Giacomo Serpotta, è tristemente passato alla storia per...

Read More
A tavola con Montalbano (e con Andrea Camilleri)
Giu19

A tavola con Montalbano
(e con Andrea Camilleri)

  Se volete conoscere i segreti della tavola del commissario Montalbano, l’investigatore televisivo più amato dagli italiani, non chiedetelo al suo creatore, Andrea Camilleri, detentore del record delle copie di libri venduti (oltre 21 milioni di esemplari: e pensare che il primo libro, “Il corso delle cose”, 1978, lo pubblicò a proprie spese). Per lo scrittore di origine siciliana (nato nel 1925 a Porto Empedocle, Agrigento, ma...

Read More
Padre Gaetano Nicosia, l’angelo dei lebbrosi dalla Sicilia alla Cina
Apr06

Padre Gaetano Nicosia,
l’angelo dei lebbrosi
dalla Sicilia alla Cina

Mentre il 3 aprile 2016 compie 101 anni, in un ospizio di Hong Kong si celebra il vulcanico sacerdote venuto da un borgo ai piedi dell’Etna che dagli anni Sessanta “ha trasformato un inferno in un paradiso”. Ecco come mi ha ricostruito la sua storia HONG KONG (CINA), APRILE In una casa di riposo di Aberdeen, zona sud sul mare resa famosa perché scenario dei film con James Bond e Bruce Lee, incontro un piccolo grande...

Read More
Vista da un campanile di Venezia, l’Italia appare sconosciuta
Set30

Vista da un campanile
di Venezia, l’Italia
appare sconosciuta

Quasi mi vergogno a confessarlo. In tanti anni che vado a Venezia, e anche a San Giorgio e alla fondazione Cini, non ero mai salito sul campanile della basilica palladiana. Un complice della mia ignoranza ce l’ho. Ma domenica scorsa (giornata tersa, complice una tramontanina ereditata da un temporale del sabato sera) un amico evidentemente con maggiore curiosità della mia, aggirandosi per la chiesa (ero andato a vedere la gigantesca...

Read More
Il paradosso siciliano: 22 milioni non spesi tornano a Bruxelles
Set17

Il paradosso siciliano:
22 milioni non spesi
tornano a Bruxelles

Palermo. Insipienza politica, programmazione lenta, mancanza di tecnici mista a errori burocratici, e 22 milioni di euro di fondi comunitari, su 55 milioni, destinati a musei e siti archeologici siciliani, prendono la via di ritorno verso Bruxelles. E ciò nonostante l’assistenza tecnica di Invitalia, agenzia nazionale (partecipata per il 100% dal Ministero dell’Economia) per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo...

Read More
Attenti, 17 miliardi da spendere in 14 mesi
Nov10

Attenti, 17 miliardi da spendere in 14 mesi

L’Italia rischia di perdere, com’è purtroppo accaduto nel passato, parte delle risorse dei fondi strutturali europei 2007-2013. Dei 45 miliardi di quel settennato, come ricorda la nota sotto il caratteristico orologio con il conto alla rovescia per il settennato successivo, sono stati usati, al 31 dicembre 2013, il 52,7%, pari a 23,7 miliardi (fonte: Ministero Coesione Territoriale). Ebbene, per evitare il rischio di...

Read More
Enzo Magrì, coraggioso maestro di cronaca prestato alla Storia
Set16

Enzo Magrì, coraggioso maestro di cronaca prestato alla Storia

Oltre che un simbolo tragico nella storia dell’Italia, l’8 settembre costituisce per me il giorno in cui la notizia di una morte mi toccò da vicino: quella di Enzo Magrì, mio compagno di stanza nel mitico Europeo di Tommaso Giglio per lunghi anni e fraterno amico che, leggendo i miei pezzi, mi incoraggiava e, lui maestro di cronaca, mi prediceva, con una generosità rara nelle redazioni,  vicini successi professionali. Enzo era nato a...

Read More
Per salvare i Pupi, portiamoli a scuola
Mar02

Per salvare i Pupi, portiamoli a scuola

Dopo quarantacinque anni chiude il teatro Ippogrifo a Palermo. Quando in Sicilia i più prestigiosi teatri sono paralizzati da carenza di risorse economiche, non dovrebbe fare notizia la chiusura di un piccolo teatro di marionette; ma “l’Opera dei Pupi” è molto più di un semplice intrattenimento per bambini. La tradizione tutta siciliana dei Pupi è infatti uno “spettacolo” con grande valenza didattica che, quando televisione e computer...

Read More
Il vino dei Romani rinasce in Sicilia
Ago27

Il vino dei Romani
rinasce in Sicilia

L’Istituto per i beni archeologici e monumentali del Cnr di Catania promuove un progetto di archeologia sperimentale per riprodurre la filiera enologica secondo i dettami di agronomi ed enologi latini. E voi, lettori, imprenditori, istituzioni, avete domande da fare agli scienziati di questo progetto? Scrivetemi ([email protected]): Giannella Channel inaugura un nuovo servizio utile. Farà anche da ponte con la grande (e...

Read More
Giuseppe Casarrubea, ragazzo del ’99, padre che non ho mai conosciuto
Giu26

Giuseppe Casarrubea, ragazzo del ’99, padre che non ho mai conosciuto

Nel marzo 2007 incontrai per L’Europeo lo storico siciliano Giuseppe “Pino”  Casarrubea nella sua casa liberty al centro di Partinico (Palermo). Una delle case della memoria sorte in Italia per mantenere vivo il ricordo di stragi e altri eventi luttuosi, e per molti versi ancora misteriosi, che hanno insanguinato il nostro Paese.  In queste stanze Pino, con  la collaborazione del bravo ricercatore di origine...

Read More
graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!