Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi: 10) il giorno in cui mi parlò di Serafim, il santo che dava miele agli orsi
Mag20

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi:
10) il giorno in cui
mi parlò di Serafim,
il santo che dava
miele agli orsi

Caro Tonino, il venerabile, anche tu, a distanza di appena due mesi da Federico Fellini, festeggi il tuo Centenario. Quando otto anni fa te ne sei andato, in una età appunto veneranda, parve a tutti noi poco verosimile, come se da un momento all’altro fossero spariti i mandorli dal giardino di Pennabilli che, all’inizio di ogni primavera, sommergevano la tua casa in una nuvola di petali bianchi. Ci avevi abituato, un po’ per volta, a...

Read More
Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi: 7) il giorno in cui mi ricordò che un paese ci vuole
Apr21

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi:
7) il giorno in cui
mi ricordò che
un paese ci vuole

Appare a volte rarefatto e fuggitivo e non lo puoi afferrare se non per un brevissimo istante, a volte non ti lascia nemmeno giunta l’ora di coricarsi, ti segue inconsapevole e, quando meno te lo aspetti, emerge e ti avvolge per tenerti compagnia, non è materiale o quantificabile eppure è la cosa più preziosa che abbiamo perché non importa cosa avviene intorno, appartiene soltanto a noi: il ricordo. Oggi, che con l’emergenza...

Read More
Tonino Guerra 100: stop agli eventi ma non ai ricordi: 4) il giorno in cui mi presentò Eliseo, il Socrate della Valmarecchia
Mar31

Tonino Guerra 100:
stop agli eventi
ma non ai ricordi:
4) il giorno in cui
mi presentò
Eliseo, il Socrate
della Valmarecchia

  La prima volta che l’ho visto rivoltava delle pere/ per metterle con la pancia al sole/ nel punto dov’erano ammaccate./ Si chiamava Eliseo e aveva ottant’anni e più./ Era restato solo a vivere col suo orto/ a Ranco, una borgata di case abbandonate/ dove in ottobre se tira vento/ piovono le noci sui coppi/ e dentro le camere vuote/ capitano per sbaglio i calabroni/ che poi non sono più capaci di trovare/ le nuvole e i raggi del...

Read More
Gianni, grazie per il tempo della tua vita dedicato a custodire e creare bellezza
Dic20

Gianni, grazie per il tempo
della tua vita dedicato
a custodire e creare bellezza

Si conclude con questa quinta puntata la biografia a gocce di Gianni Giannini (link alle precedenti quattro puntate), a lungo braccio destro operativo di Tonino Guerra, il poeta e sceneggiatore romagnolo di fama internazionale. Da giovane Gianni lavora come parrucchiere per donna a Pennabilli, nel negozio dei genitori, dopo una felice esperienza con l’Oreal a Torino prima e Genova poi e dopo aver accarezzato per un attimo l’idea di...

Read More
Gianni scopre la valle più bella d’Italia e diventa un amante dell’estetica
Nov22

Gianni scopre la valle
più bella d’Italia e diventa
un amante dell’estetica

I primi viaggi Come iscritti all’Azione cattolica facevamo sport, andavamo a piedi nella vicina Sant’Agata Feltria, facendo pazzesche partite di calcio e godendoci tramonti indimenticabili dalla collina di Petrella Guidi, la frazione di Sant’Agata oggi accuratamente restaurata, da cui inizia la storia del Rico e della Zaira, raccontata da Tonino Guerra ne Il viaggio (libro e film). Ma quelle erano trasferte: i Viaggi con la V...

Read More
Gianni, raccontaci di quando, bambino, finisti sfollato dal Montefeltro ghiacciato dal mostro della guerra
Ago29

Gianni, raccontaci di quando,
bambino, finisti sfollato
dal Montefeltro ghiacciato
dal mostro della guerra

La fine del 1939, con l’invasione della Germania nazista della Polonia, illumina l’Europa di luce livida del terremoto imminente: la Seconda guerra mondiale. Anche sulla Romagna incombe un’aria di catastrofe, per nulla mitigata dagli alberi in fiore, dalle siepi odorose e dai filari che furono del Pascoli e di Spallicci, dalla melodia che sale dalle cascatelle d’acqua dei torrenti che si buttano nel Marecchia e dai borghi sospesi...

Read More
Gianni Giannini: in una vita il profumo poetico di un borgo e di una valle
Ago16

Gianni Giannini: in una vita
il profumo poetico
di un borgo e di una valle

Ci sono voluti anni, ma alla fine ad Altarimini.it, il portale d’informazione di Rimini e provincia, se ne sono accorti: a Pennabilli, borgo della Valmarecchia a cavallo tra Romagna e Marche, vive e opera Gianfranco Giannini (per gli amici, Gianni), braccio destro operativo del grande poeta e sceneggiatore Tonino Guerra colpito dal dardo della morte nella nativa Santarcangelo nel primo giorno di primavera del 2012. In un testo...

Read More
Illustre presidente Gentiloni, respinga l’idea di mettere pale eoliche nei dipinti del Rinascimento
Set04

Illustre presidente Gentiloni,
respinga l’idea di mettere pale eoliche
nei dipinti del Rinascimento

Illustre presidente del Consiglio dei ministri, Paolo Gentiloni, sono Salvatore Giannella, già direttore di Airone, e da Milano le scrivo in nome della comune, passata esperienza di divulgatori attenti all’ambiente, alla green economy e a un futuro sostenibile. A scriverLe mi spinge l’arrivo, sulla mia mail e nello stesso giorno in cui Lei dava buone notizie sulla crescita del nostro Paese, di due contraddittori messaggi...

Read More
graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!