Gli intellettuali che si oppongono ci sono. Ma non hanno più giornali né tribune televisive
Dic10

Gli intellettuali che si oppongono
ci sono. Ma non hanno più
giornali né tribune televisive

Da mesi va di moda fra quanti hanno tribune giornalistiche e televisive a iosa sostenere che gli intellettuali italiani non parlano più, non si oppongono più a una linea di governo disastrosa per la cultura e i suoi beni, insomma stanno chiusi nelle classiche torri d’avorio o sono ammutoliti. Venerdì sera, 4 dicembre, l’ultimo di questi dibattiti a Otto e mezzo da Lilli Gruber (foto in apertura) con Andrea Scanzi e Michele Serra. A me...

Read More
L’ironia provocatoria di chi non riceve i programmi tv e la voglia di storie positive
Dic04

L’ironia provocatoria di chi
non riceve i programmi tv
e la voglia di storie positive

Questa settimana la scelta tra le più belle lettere ai direttori cade su poche ma significative parole spedite 1) al Messaggero Veneto da un lettore di Spilimbergo (Pordenone) che, in mancanza di ricezione dei programmi della Tv di Stato, provocatoriamente, si domanda: “Canone da pagare anche se non si vede la Rai? Allora voglio il bonus bebè” e 2) al Corriere della Sera da un internauta che segnala la sua (e di tanti altri: a loro si...

Read More
La crisi della stampa in Italia raccontata attraverso alcuni numeri e infografiche
Set06

La crisi della stampa in Italia
raccontata attraverso
alcuni numeri e infografiche

L’analisi di New Tabloid sintetizzata da DataMediaHub. E la mia dolorosa scoperta dell’assenza dei giornali negli autogrill da Bari verso il Nord, una conferma al fatto che gli editori sono ostaggio dei distributori “Non solo il web uccide i giornali”, questo il titolo dell’inchiesta di 27 pagine che accompagna l’uscita dell’ultimo numero cartaceo di New Tabloid, il trimestrale dell’Ordine dei giornalisti di...

Read More
Elisa Leonelli, fotoreporter da Modena a Hollywood
Giu15

Elisa Leonelli, fotoreporter
da Modena a Hollywood

Mi considero fortunata di essere nata a Modena nel primo dopoguerra, e cresciuta in una bella città di dimensione umana negli anni ‘50 e ‘60. Questo fatto, combinato con una famiglia affettuosa e gli studi classici, mi ha dato una solida base di fiducia in me stessa per avventurarmi nel mondo, dopo l’università, e costruirmi una carriera, prima a Roma e poi in America, a Hollywood, come fotografa e giornalista di cinema. Questa la mia...

Read More
Maria Pia Rossignaud, esploratrice del digitale con Media Duemila
Gen05

Maria Pia Rossignaud, esploratrice del digitale con Media Duemila

Parlare del futuro è affar suo: Maria Pia Rossignaud – direttore no; direttora neanche; direttrice è il lessico politically correct, che ha voluto inserire nella gerenza – dirige da qualche anno Media Duemila, rivista di cultura digitale fondata da Giovanni Giovannini, uno dei più grandi giornalisti che ha avuto l’Italia. Fu un profeta sempre un passo avanti a tutti anche nel predire la crescente importanza delle tecnologie sia...

Read More
Giornalismo e falsa scienza: la disinformazione è l’oppio dei popoli in Rete Due studiosi indicano che fare per recuperare il rapporto di fiducia tra utenti e testate giornalistiche più o meno ‘tradizionali’
Nov25

Giornalismo e falsa scienza:
la disinformazione
è l’oppio dei popoli in Rete

Due studiosi indicano che fare per recuperare il rapporto di fiducia
tra utenti e testate giornalistiche più o meno ‘tradizionali’

Secondo una ricerca 2014 del World Economic Forum, tra i dieci pericoli maggiori del nostro tempo c’è la diffusione di false notizie, ree di sviare l’opinione pubblica sui temi politici ed economici, ma soprattutto di diffondere falsi miti in campo scientifico come quelli dell’Aids non legato all’Hiv, dei vaccini che diffondono l’autismo, delle scie chimiche degli aerei seminatrici di morte. Dallo stesso studio...

Read More
Enzo Magrì, coraggioso maestro di cronaca prestato alla Storia
Set16

Enzo Magrì, coraggioso maestro di cronaca prestato alla Storia

Oltre che un simbolo tragico nella storia dell’Italia, l’8 settembre costituisce per me il giorno in cui la notizia di una morte mi toccò da vicino: quella di Enzo Magrì, mio compagno di stanza nel mitico Europeo di Tommaso Giglio per lunghi anni e fraterno amico che, leggendo i miei pezzi, mi incoraggiava e, lui maestro di cronaca, mi prediceva, con una generosità rara nelle redazioni,  vicini successi professionali. Enzo era nato a...

Read More
Meno violenza, più buone notizie: la bussola dei lettori per i giornali
Ago29

Meno violenza, più buone notizie: la bussola dei lettori per i giornali

Questa settimana sono un farmacista-scrittore di Ro Ferrarese dal cognome famoso (Giuseppe Sgarbi, 93 anni, papà di due protagonisti della nostra scena culturale come Elisabetta e Vittorio Sgarbi) e il vicepresidente della Circoscrizione 1 di Torino, Andrea Tomasetto, gli autori delle lettere selezionate per il nostro periodico appuntamento “Italiani brave penne”. Giuseppe Sgarbi ha da poco varato la sua prima opera letteraria “Lungo...

Read More
Verso l’era del post-giornalismo
Ago27

Verso l’era del post-giornalismo

Sei satelliti già in orbita a 24 mila chilometri d’altezza, due lanciati il 22 agosto dalla base europea di Kourou (Guyana francese) ma hanno sbagliato rotta, trenta in totale previsti per le telecomunicazioni e fornitura di dati utili per la sicurezza dei trasporti, agricoltura, ricerche petrolifere e minerarie: presto sarà completato il sistema Galileo, che darà all’Europa piena autonomia nella navigazione satellitare,...

Read More
Video, la nuova ed eccitante sfida del giornalismo su dispositivi mobili
Lug20

Video, la nuova ed eccitante sfida del giornalismo su dispositivi mobili

Con gli smartphone eletti a dispositivo preferito, i video come mezzo di informazione acquistano importanza fondamentale. E quindi occorre focalizzarsi sul modo migliore di utilizzarli per potenziare la comunicazione sulle piattaforme mobili. Ne parla diffusamente Mario R. García in un interessante articolo sul suo blog, spiegando che il video va imponendosi come il formato più adatto per tablet e smartphone. A un raduno di editori e...

Read More
FunkyPrize 2014, un premio per ricordare Marco Zamperini
Mag23

FunkyPrize 2014, un premio per ricordare Marco Zamperini

Alla ricerca dei nuovi promotori e divulgatori dell’innovazione, sull’esempio del Funky Professor che mi incoraggiò a varare Giannella Channel È nato, grazie agli sforzi di un gruppo di amici che hanno conosciuto e apprezzato Marco Zamperini, il premio FunkyPrize. Zamperini, recentemente scomparso a 50 anni e noto in Rete come Funky Professor, è stato un esempio di spirito di servizio ai valori dell’innovazione: per...

Read More
Miguel Mora: un ritratto struggente del giornalismo d’oggi. Ferito, lesionato ma ancora vivo
Mag16

Miguel Mora: un ritratto struggente del giornalismo d’oggi. Ferito, lesionato ma ancora vivo

Ho conosciuto Miguel Mora 12 anni fa. Abbiamo legato subito. E non perché abitasse in Prati girato l’angolo di casa mia. Ma perché era uno dei migliori corrispondenti dall’estero (per il quotidiano spagnolo El Pais) da Roma. La nostra è diventata subito una amicizia profonda, consolidata da stima e fiducia. Con sei mesi di anticipo sulla scadenza della sua corrispondenza fu brutalmente e bruscamente trasferito a Parigi senza...

Read More
Evviva, il sogno “Grande” si sta realizzando: ora Hollywood è più vicina
Apr30

Evviva, il sogno “Grande” si sta realizzando: ora Hollywood è più vicina

Nello scorso agosto avevamo lanciato un appello (link) per finanziare, con il metodo del crowdfunding, il sogno di Carlo Grande, giornalista e scrittore di Torino e di Fredo Valla, antico collaboratore dell’Airone da me diretto (conoscendoli, c’è da fidarsi) per portare a Hollywood la sceneggiatura del libro di Grande “La via dei lupi”. La raccolta dei fondi richiesti (4.000 euro) è arrivata al traguardo, ci informa soddisfatto Carlo...

Read More
Scalfari, 90 anni e una lezione: in un Paese normale il giornalismo è una scuola di libertà
Apr08

Scalfari, 90 anni e una lezione: in un Paese normale il giornalismo è una scuola di libertà

I novant’anni di un ammirato padre del giornalismo, Eugenio Scalfari, mi trovano lontano dall’Italia, in Oriente, ma non lontano dal mio computer nel quale ritrovo l’intervista che feci nel 2004 a un altro gigante del nostro mestiere, Enzo Biagi, in occasione dell’ottantesimo anniversario proprio del creatore di Repubblica (e per un anno, 1984, mio diretto interlocutore quando diressi il mensile scientifico del Gruppo L’Espresso,...

Read More
Un secolo fa amici di buona penna componevano una geografia letteraria in casa di Marino Moretti
Mar28

Un secolo fa amici di buona penna
componevano una geografia letteraria
in casa di Marino Moretti

Giugno 1914, porto canale di Cesenatico: nella casa di Marino Moretti, poeta e scrittore romagnolo allora 29enne, che ha appena pubblicato a puntate sul Giornale d’Italia il suo primo romanzo Il sole del sabato, si compone una mosaico geo-culturale d’eccezione (Alfredo Panzini, Renato Serra e Grazia Deledda) così ricostruito da Medardo Vincenzi in un fascicolo edito per il centenario della nascita di Moretti Sul finire di giugno...

Read More
Tre bambini e una lezione: il mondo degli adulti li ignora
Mar23

Tre bambini e una lezione:
il mondo degli adulti li ignora

A distanza di vent’anni i bambini tornano drammaticamente protagonisti di fotografie. Nel 1994 il fotografo Kevin Carter vinse il premio Pulitzer del 1994 per aver scattato in Sudan la foto di un bambino in agonia accanto a un avvoltoio. Nei giorni scorsi hanno fatto il giro del mondo la foto di un bambino di quattro anni, Marwan, che nel deserto della Siria è fuggito con i genitori dalla guerra (simbolo degli otto bambini costretti a...

Read More
Libertà d’informazione: da una classifica all’altra, l’Italia migliora ma non brilla
Mar17

Libertà d’informazione: da una classifica all’altra, l’Italia migliora ma non brilla

Finlandia, Olanda e Norvegia sono i Paesi al mondo che meglio tutelano la libertà di stampa e d’informazione. L’Italia guadagna in un anno otto posizioni, ma non risale oltre il 49° posto. E l’andamento della libertà d’espressione nell’Unione europea, certo condizionato da anni di crisi economica, pare avallare l’opportunità di un’azione a tutela dell’indipendenza dei media, portata avanti tramite un’iniziativa popolare di legge...

Read More
“Internazionale”, 20 anni di giornalismo di qualità Internazionale
Feb04

“Internazionale”, 20 anni di giornalismo di qualità Internazionale

Un progetto nato quasi per caso. Quattro giovani poco più che ventenni danno vita a una delle riviste più importanti dell’editoria italiana che ha da poco festeggiato i primi venti anni di attività. Il 6 novembre del 1993, infatti, faceva la comparsa nelle edicole il primo numero di Internazionale, un settimanale destinato a incidere profondamente sulle abitudini di lettura degli italiani. La selezione e la traduzione degli articoli...

Read More
Stupore, indignazione e silenzio: i giornalisti riscoprano tre virtù
Gen29

Stupore, indignazione e silenzio: i giornalisti riscoprano tre virtù

Per non restare imprigionati nella fretta e nell’assuefazione alla banalità del male, possiamo provare a mettere in campo tre possibili virtù: lo stupore, l’indignazione e il silenzio. Lo stupore è lo stupore dei pastori davanti al Bambino nella grotta di Betlemme. Furono loro i primi cronisti di quell’avvenimento che cambiò la storia. Perché comunicarono la buona notizia della speranza data agli uomini, ma prima di essere...

Read More
E il direttore (del Conservatorio) disse al direttore (della rivista): “Per lei la Music@ è vietata”
Gen10

E il direttore (del Conservatorio) disse al direttore (della rivista): “Per lei la [email protected] è vietata”

Confesso che ho un debole per i figli del Sud che con le loro qualità si affermano nei vari campi della società civile, per tutti quei piccoli grandi uomini che partono dalla loro terra forti di un Dna che, nella sequenza, ha in più quello che gli scienziati chiamano ‘il gene di Ulisse’, cioè la molla che spinge a mettere da parte la nostalgia canaglia e l’affetto per la propria terra e mettersi in viaggio verso ambienti...

Read More
La via dei lupi sta arrivando a Hollywood, prima tappa di un progetto più Grande
Gen05

La via dei lupi sta arrivando a Hollywood, prima tappa di un progetto più Grande

Nello scorso agosto avevamo lanciato un appello (link) per finanziare, con il metodo del crowdfunding, il sogno di Carlo Grande, giornalista e scrittore di Torino e di Fredo Valla, antico collaboratore dell’Airone da me diretto (conoscendoli, c’è da fidarsi) per portare a Hollywood la sceneggiatura del libro di Grande “La via dei lupi”. La raccolta fondi è vicina al traguardo, ci informa soddisfatto Carlo Grande in...

Read More
Un brutto segno. “Presseurop” addio: «Si chiude una finestra sulla vita degli europei»
Dic20

Un brutto segno. “Presseurop” addio: «Si chiude una finestra sulla vita degli europei»

Lanciato nel maggio 2009, Presseurop chiude oggi, 20 dicembre 2013, per mancanza di finanziamenti. A nulla sono valsi gli appelli, incluso quello di Giannella Channel (link) in favore del rinnovo dei finanziamenti. È la fine di un’esperienza giornalistica a portata di cittadino, commenta la stampa europea. È un doloroso segnale per tutti quelli, e io sono tra loro, i quali credono che più Europa di qualità sia la conseguenza di...

Read More
Auguri “America Oggi”! Il quotidiano italiano in America compie 25 anni
Dic19

Auguri “America Oggi”!
Il quotidiano italiano in America
compie 25 anni

“America Oggi” ha compiuto un quarto di secolo. Il primo e unico quotidiano in lingua italiana degli Stati Uniti ha spento ieri, giovedì 14 novembre, venticinque candeline. Il fondatore e direttore Andrea Mantineo ha voluto celebrare la ricorrenza con un editoriale in prima pagina dal titolo “Gioia e preoccupazione, ma l’impegno continua”, in cui ha ricordato quando, il 14 novembre del 1988, il giornale apparve...

Read More
L’altro Manzoni che varò i consigli per gli acquisti
Dic18

L’altro Manzoni che varò
i consigli per gli acquisti

La Manzoni &C. Spa, mia compagna di viaggio durante la direzione di Genius* (il mensile scientifico del Gruppo L’Espresso), compie 150 anni e festeggia con un convegno a Milano. Nel 1863 il farmacista bresciano Attilio Manzoni crea una vera e propria attività, fino ad allora inesistente: l’amministrazione della pubblicità sui giornali e sulle riviste ed è probabilmente il primo in Europa a impostare un sistema di compravendita...

Read More
Gianfranco Moroldo, l’ultimo guerriero del fotogiornalismo italiano
Dic06

Gianfranco Moroldo,
l’ultimo guerriero
del fotogiornalismo italiano

Tra le mura del Castello Sforzesco, a Milano, sono tornate a vivere la storia e le storie di Gianfranco Moroldo, l’ultimo guerriero del fotogiornalismo italiano e degli anni d’oro di quella professione. L’occasione è stata fornita da un lodevole libro-confessione (“Attraverso i tuoi occhi. Gianfranco Moroldo racconta se stesso”, di Francesca Della Monica, Sedizioni, 164 pagine, 21€) che ci riconsegna l’anima del grande fotoreporter...

Read More
Milano saluta Mario Fossati, la penna che raccontò Coppi
Dic04

Milano saluta Mario Fossati,
la penna che raccontò Coppi

Ha lavorato per decenni al fianco di Brera a Il Giorno: è mancato a 91 anni Lui ci metteva umanità, stile e soprattutto competenza tecnica, senza emotività e ricerca dell’epica: quella veniva da sé, sulle strade (e le piste) del ciclismo di Coppi e Bartali nel Dopoguerra, fino ai trionfi di Varenne. Pagine indimenticabili dello sport raccontate da Mario Fossati, morto a 91 anni domenica sera, 1° dicembre, a Milano nella sua casa del...

Read More
Stampa on line, in Francia il messaggio è “Cavarsela insieme”
Nov19

Stampa on line, in Francia il messaggio è “Cavarsela insieme”

Dopo le Assises du journalisme a Metz segnate dalla depressione generale, è toccato alla giornata della stampa on line ridare morale alle truppe. Missione riuscita a metà, ma ennesima conferma che la stampa on line transalpina è viva e determinata più che mai a vendere cara la pelle Si è tenuta venerdì 14 novembre a Parigi la 4a giornata della stampa on line organizzata dal sindacato Spiil che riunisce molti dei siti web di...

Read More
Finanziamento pubblico ai giornali: come funziona in Italia e in Europa
Nov10

Finanziamento pubblico ai giornali:
come funziona in Italia e in Europa

  Chi ha diritto oggi al finanziamento pubblico ai giornali? Come funziona in Europa, tra nuovi imprenditori, testate online e guerra a Google? Chi prende i contributi per l’editoria in Italia. In Italia la stragrande maggioranza dei quotidiani, a partire da quelli più noti e venduti, non riceve contributi diretti da parte dello Stato. Tutti – Repubblica, Corriere, Sole 24 Ore, La Stampa – possono su richiesta...

Read More
Vajont, il grande giornalismo di Tina Merlin
Ott08

Vajont, il grande giornalismo
di Tina Merlin

9 ottobre 1963 – 9 ottobre 2013. Sono passati 50 anni dalla tragedia del Vajont. E tra i tanti modi possibili per illuminare l’attualità di questa ricorrenza, noi abbiamo privilegiato il ricordo di una giornalista vera, una professionista che sapeva svolgere il suo lavoro, una donna coraggiosa che ascoltava le persone e raccontava i fatti così com’erano: Tina Merlin. In America avrebbe vinto il Pulitzer per le sue...

Read More
“Dopo l’8 settembre trovai l’amore della mia vita”
Set09

“Dopo l’8 settembre
trovai l’amore della mia vita”

Quando, con un grossolano errore di calcolo, Benito Mussolini decise di precipitare l’Italia nella Seconda guerra mondiale, anch’io – come tutti gli universitari della classe 1921 – venni arruolato come volontario ‘forzato’. Seguii dapprima il corso di allievo sergente a Piacenza, nei gelidi stanzoni di Palazzo Farnese, poi quello per allievi ufficiali all’Arenaccia di Napoli. Nel contempo ero rimasto iscritto...

Read More
graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!