Restaurano due quadri invece di bomboniere:
l’ammirevole gesto di due sposi
in Romagna (che premiamo con
un weekend in un hotel-museo a Pesaro)

DAGLI APPENNINI ALLE ONDE / STORIE DELLA ROMAGNA NOSTRA

Non bomboniere ma il recupero di due pale d’altare. È questa l’iniziativa di due giovani che sono convolati a nozze domenica 18 marzo a Faenza. Giacomo e Laura, lui siciliano di Castelvetrano (Trapani), romagnola lei, hanno deciso di non realizzare o acquistare bomboniere per gli invitati alla cerimonia ma di finanziare il restauro di due dipinti conservati nella Pinacoteca di Faenza.

Gli interventi finanziati riguardano, nello specifico, due tavole del primo Cinquecento di Giovanni Battista Bertucci il Vecchio, raffiguranti rispettivamente Maria Maddalena e San Giovanni Battista, due delle duecento opere d’arte che rendono seducente il più antico istituto museale della Romagna. La giovane coppia ha deciso di non offrire le bomboniere ma di regalare “cultura” ai propri ospiti facendo vedere e commentando, grazie alla presenza del direttore della Pinacoteca, il dottor Claudio Casadio, le opere restaurate con il loro contributo.

Durante il banchetto nuziale che si é svolto, per gentile concessione del Comune di Faenza, nella Pinacoteca, sono state scoperte le due tavole che costituivano gli scomparti laterali della famosa pala commissionata da Venerio Mengolini a Giovanni Battista Bertucci eseguito attorno al 1509 per la cappella di famiglia nella chiesa del monastero di Santa Caterina, soppresso in epoca napoleonica.

lista-nozze-restauro-arte

La scelta del dipinto di San Giovanni Battista non è stata casuale, perché Giacomo, ormai residente a Faenza, ha voluto mantenere vivo il filo della memoria con la sua città natale: San Giovanni infatti é il patrono di Castelvetrano.

Il direttore della Pinacoteca, Casadio, ha con gioia affermato che il gesto della giovane coppia è già stato seguito da altri privati che, essendo venuti a conoscenza dell’opportunità, sono diventati a loro volta mecenati d’arte; il restauro è, infatti, un gesto che ogni cittadino può liberamente compiere, semplicemente consultando il sito Art Bonus gestito dal Ministero dei Beni Culturali (artbonus.gov.it/), nel quale sono elencate le varie opere d’arte che necessitano di interventi, suddivise per collocazione geografica.

La magica atmosfera ha dato ai tanti ospiti siciliani l’opportunità di apprezzare le mirabili opere esposte e di vivere accanto agli sposi un’esperienza festosa, irripetibile.

* Fonte: CastelvetranoSelinunte.it, dal 2007 il blog più seguito del Belice.

A PROPOSITO

Pesaro, “li premio con un week-end gratis”.

Ci scrive l’albergatore che tende la mano

a giovani creativi e a persone protagoniste

di belle azioni per migliorare la nostra Italia

Caro Giannella,

storie come quelle dei due giovani sposi che fanno restaurare due quadri mi emozionano (dì a Giacomo e Laura di contattarmi, offro un week-end gratis in mezza pensione) e mi confermano nella mia idea e nel mio appello ai giovani di tutt’Italia: miei cari giovani… Aiutateci a cambiare questa nostra Italia, a migliorarla! Credo nei giovani seri e di valore e metto a loro disposizione le sale riunioni dell’Alexander Museum Palace Hotel, sul lungomare di Pesaro, per incontri e conferenze tesi a cercare e trovare “valide soluzioni” ai problemi che affliggono la nostra società. Per saperne di più, indico il mio indirizzo sui FB: facebook.com/nani.marcuccipinoli

(E ricordo una mia antica idea: Sto facendo dell’ALEXANDER (oltre che uno dei 10 Hotel d’Arte più belli d’Europa, unico Italiano!) il PRIMO HOTEL del mondo delle “BELLE PERSONE”! affinché diventi il punto d’incontro delle persone oneste… serie… dignitose… E per fare questo praticherò dei consistenti sconti alle “BELLE PERSONE”… anche del 20%! (Anziché dare queste provvigioni a Booking o Trip Advisor o ai Tour Operator o Agenzie Viaggi)… fino a ospitare gratuitamente per un week end chi ha fatto azioni particolarmente belle… come restituire il portafoglio al proprietario con dentro una somma consistente o altre azioni socialmente importanti! Resto a completa disposizione tua e dei lettori di Giannella Channel! Un abbraccio

Nani Marcucci Pinoli, Pesaro

stele-di-cucchi

L’ingresso dell’Hotel Alexander sul lungomare di Pesaro. Qui lo scorso anno si era tenuto un incontro sull’Art Bonus.

alessandro-marcucci-pinoli

L’albergatore Nani Pinoli Marcucci immerso nella piscina dell’Alexander Museum Palace Hotel di Pesaro.

alexander-museum-palace-hotel-pesaro-artista-brattini

Una delle 63 camere, questa firmata da Mauro Brattini, tutte realizzate da artisti, mentre nomi come Giò Pomodoro, Enzo Cucchi, Sandro Chia, Mimmo Paladino, Gino Marotta, Simon Benetton (solo per citarne alcuni) hanno creato le opere per gli spazi comuni.

Author: admin

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!