Approda a Sesto San Giovanni il premio di design alla leva di comando che fa manovrare al decimetro le grandi navi da crociera

La leva Azimut, grazie alla quale ABB ha vinto il Red Dot Award 2013, garantisce una manovrabilità record per le navi da crociera

La leva Azimut, grazie alla quale ABB ha vinto il Red Dot Award 2013, garantisce una manovrabilità record per le navi da crociera

Una buona notizia che arriva nelle ore in cui all’isola del Giglio la Concordia torna verticale: ABB, la multinazionale svizzero-svedese con sede italiana a Sesto San Giovanni, si è aggiudicata il prestigioso premio “Red dot award” 2013 per il design di prodotto, in riconoscimento alla nuova leva di comando Azimut, che permette di manovrare navi da crociera giganti con una precisione al decimetro.

La leva di comando Azimut è così precisa da poter manovrare con facilità navi enormi; ad esempio, la nave da crociera “Allure of the Seas” (lunga 360 metri e dal peso lordo di più di 200mila tonnellate), con la leva Azimut, può virare completamente di 360°sul proprio asse. Questa tecnologia sarà una caratteristica fondamentale dei sistemi di viraggio nelle nuove navi da crociera.

Veli-Matti Reinikkala

Veli-Matti Reinikkala

“Il nuovo design della leva è stato concepito per migliorarne sia l’utilizzo che gli aspetti ergonomici, incrementandone i livelli di sicurezza”, ha dichiarato Veli-Matti Reinikkala, responsabile della Divisione Process Automation di ABB. “Vincere questo prestigioso premio ha significato molto per noi e dimostra il raggiungimento dei nostri obiettivi nella creazione di un’interfaccia distintiva, chiara e di facile utilizzo da parte del personale, che offre un controllo preciso e prevedibile per diverse tipologie di navi”.

Una giuria di 37 esperti a livello internazionale hanno valutato prodotti presentati da più di 1.800 produttori, designer e architetti, provenienti da 54 paesi, valutando i livelli di innovazione, funzionalità, qualità, ergonomia, durata e aspetti legati all’impatto ambientale. Il concorso che premia il miglior design esiste dal 1955. Il premio è un marchio di qualità riconosciuto a livello internazionale.

* Fonte: Corriere di Sesto, redazione online.

Author: admin

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!