La crisi della stampa in Italia
raccontata attraverso
alcuni numeri e infografiche

L’analisi di New Tabloid sintetizzata da DataMediaHub. E la mia dolorosa scoperta dell’assenza dei giornali negli autogrill da Bari verso il Nord, una conferma al fatto che gli editori sono ostaggio dei distributori

“Non solo il web uccide i giornali”, questo il titolo dell’inchiesta di 27 pagine che accompagna l’uscita dell’ultimo numero cartaceo di New Tabloid, il trimestrale dell’Ordine dei giornalisti di Lombardia, scritta a quattro mani da Pier Luca Santoro, project manager del sito DataMediaHub, e Paolo Pozzi, coordinatore della testata. L’analisi, riproposta su DataMediaHub, corredata da una serie di dati e tabelle spiega i motivi della crisi del newsbrand in Italia andando a scavare, spiega Santoro sul suo sito, “su tutti gli aspetti, dalle inefficienze della filiera distributiva tradizionale (penso alla dolorosa scoperta della scomparsa dei giornali dagli autogrill, constatata nel mio viaggio in autostrada da Bari verso il Nord: una conferma del fatto che gli editori sono ostaggio dei distributori, ndr) al crollo delle copie, passando per inconsistenza degli abbonamenti e copie digitali multiple”.

Ecco alcuni numeri e infografiche che fotografano la crisi della stampa italiana.

crisi-giornali-editoria
crisi-giornali-editoria
crisi-giornali-editoria
crisi-giornali-editoria
crisi-giornali-editoria
crisi-giornali-editoria
crisi-giornali-editoria
crisi-giornali-editoria
Il numero completo di New Tabloid è disponibile in formato pdf a questo link.

Author: admin

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

graziano-pozzetto-frutti-dimenticati

Non perderti nulla

Iscriviti a "Nel mese", la newsletter 
con le migliori pubblicazioni
di Giannella Channel

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!