Quel Photo Boat a Venezia e gli stereotipi fermi nelle menti dei giornalisti
Giu07

Quel Photo Boat a Venezia
e gli stereotipi fermi
nelle menti dei giornalisti

Una lettera al Corriere della Sera da un brillante veneziano che illumina un fenomeno antropologico dei turisti in laguna con ragionevole e costruttiva proposta. E una al nuovo 7, lo storico magazine del Corsera diretto da un mese da Beppe Severgnini, da parte di un antico e ancora vispo redattore capo di via Solferino sugli eterni stereotipi che abitano nelle menti dei giornalisti. Sono le due lettere ai direttori scelte questa...

Read More
Klaus Davi scrive a Calenda: artigiani italiani siano candidati a Patrimonio dell’Unesco
Mag30

Klaus Davi scrive a Calenda:
artigiani italiani siano candidati
a Patrimonio dell’Unesco

Il massmediologo Klaus Davi, che sta svolgendo un’inchiesta sui parlamentari europei e il loro effettivo impegno per tutelare i nostri interessi in Europa, ha indirizzato questa lettera a Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo Economico: L’artigianato italiano, che è il sostrato italiano delle Piccole e Medie Imprese, è il grande assente del nostro dibattito politico. Si parla di statali, si parla di banche, si parla di una grande...

Read More
Italiani brave penne | sett. I-2015
Gen02

Italiani brave penne | sett. I-2015

Una lettera al Sole 24 Ore che illumina il lodevole senso del dovere civico, superiore al diritto alla salute. Un’iniziativa del Comune di Milano che getta un ponte tra anziani e bambini (fonte Corriere della Sera). E la scoperta di un torinese in Asia su bottiglie d’acqua esportate dall’Italia per ottomila chilometri (L’Espresso): son o le tre lettere ai direttori scelte questa settimana per la rubrica “Italiani brave...

Read More
Più gentilezze per vivere meglio. E meno prescrizioni per non far morire 130 mila processi l’anno
Dic06

Più gentilezze per vivere meglio. E meno prescrizioni per non far morire 130 mila processi l’anno

Una lettera al Giornale di Brescia in cui una lettrice osserva la sua e altrui quotidianità nella giornata dedicata alla gentilezza e come affrontare il pericolo che la prescrizione diventi la tomba della giustizia nelle parole di un magistrato al Corriere della Sera costituiscono le due scelte di questa settimana per la sezione Italiani brave penne. Leggiamole. La gentilezza potrebbe migliorare la vita Il 13 novembre è stata definita...

Read More
Le (presunte) chiacchiere e la (vera) gloria
Set10

Le (presunte) chiacchiere e la (vera) gloria

Una lettera al “Corriere della Sera” in cui un dirigente dello Studio Ambrosetti rivendica, con garbata fermezza, l’importanza dei Forum come quello di Cernobbio, che aiutano lodevolmente a diminuire il gap educativo della classe dirigente italiana; e le righe di elogio di una lettrice di “Repubblica” per un vigile del fuoco costituiscono le due scelte di questa settimana per la sezione Italiani brave...

Read More
Meno violenza, più buone notizie: la bussola dei lettori per i giornali
Ago29

Meno violenza, più buone notizie: la bussola dei lettori per i giornali

Questa settimana sono un farmacista-scrittore di Ro Ferrarese dal cognome famoso (Giuseppe Sgarbi, 93 anni, papà di due protagonisti della nostra scena culturale come Elisabetta e Vittorio Sgarbi) e il vicepresidente della Circoscrizione 1 di Torino, Andrea Tomasetto, gli autori delle lettere selezionate per il nostro periodico appuntamento “Italiani brave penne”. Giuseppe Sgarbi ha da poco varato la sua prima opera letteraria “Lungo...

Read More
Un angelo del nostro tempo e l’Europa declassata
Gen07

Un angelo del nostro tempo e l’Europa declassata

L’uno, morto d’infarto a soli 48 anni, che si prendeva cura gratis della Reggia borbonica di Carditello; l’altro che prende spunto da una decisione di una delle massime società di ricerche finanziarie con base a New York per una diagnosi deludente dello stato di salute dell’Europa: sono le due epistole che abbiamo scelto per il nostro tradizionale appuntamento sulle lettere al direttore che più ci hanno colpito...

Read More
Meritano un bravo questi vigili del fuoco e gli operatori dei registri catastali
Ago19

Meritano un bravo
questi vigili del fuoco
e gli operatori dei registri catastali

Questa settimana sono i vigili del fuoco emiliani e gli operatori dell’Agenzia delle entrate per i servizi catastali online a meritarsi le più generose parole da parte di lettori ai direttori di giornali. Ecco le due lettere selezionate per la nostra rubrica “Italiani brave penne”.       La stalla va a fuoco, ma arrivano gli eroi   Quante volte abbiamo letto il fumetto, o ammirato al cinema o in...

Read More
Gli eroi che riscattano l’Italia e quelli che la squalificano lanciando banane al ministro
Ago11

Gli eroi che riscattano l’Italia
e quelli che la squalificano
lanciando banane al ministro

Abbiamo visto attonite quel lancio di banane al ministro Kyenge   Siamo cittadine di Cervia, sulla riviera romagnola, e abbiamo assistito con sbigottimento e rabbia al lancio di banane avvenuto durante l’incontro con il ministro Kyenge nell’ambito della festa del Pd. Desideriamo esprimere la nostra impotente indignazione nei confronti di quanto è accaduto e il dispiacere per il mancato intervento delle autorità...

Read More
La crisi del turismo: la scadente offerta di Pompei e le brioches surgelate
Ago02

La crisi del turismo: la scadente offerta di Pompei e le brioches surgelate

A proposito delle preoccupazioni sulla crisi di uno dei pilastri dell’economia italiana, quella del turismo, già oggetto di altri interventi su Giannella Channel, ecco due lettere che affrontano le mancate opportunità di un grande sito patrimonio mondiale dell’umanità (Pompei) e un piccolo particolare riguardante la riviera romagnola (le brioches surgelate). POMPEI: QUEI MILIONI DI VISITATORI Ho letto il...

Read More

A Berlino per un posto, senza stage o partita Iva e il modello portoghese per attrarre i denari degli stranieri

Ecco le due missive scelte questa settimana per la consueta sezione dedicata alle migliori lettere al direttore. La cultura del lavoro: un abisso tra Germania e Italia “Mi sono trasferito a Berlino nel 1995, quando ancora non era la città del turismo di massa che è ora. La gente che veniva cercava un’alternativa al modello delle città europee. Non viaggiava su voli Easyjet, non girava in bicicletta con i tour organizzati, non...

Read More
La sindachessa casalinga che rifiutò i derivati e il match senza storia tra Germania e Italia
Feb20

La sindachessa casalinga che rifiutò i derivati e il match senza storia tra Germania e Italia

“Sindaci, fate attenzione ai pericolosi derivati”: era il 2007 e io stavo facendo il giro in Europa per annotare gli esempi virtuosi degli altri Paesi dell’Unione europea. A Londra mi imbattei appunto nell’allarme derivati. “Il governo inglese aveva ammonito le amministrazioni pubbliche di non negoziare in prodotti derivati con le banche (“si occupino di rattoppare le buche dell’asfalto e di...

Read More
Innamorati, copiate la sposa di Verdi. E, per la “generazione 2.0”, elogio della pausa Erasmus
Feb14

Innamorati, copiate la sposa di Verdi. E, per la “generazione 2.0”, elogio della pausa Erasmus

Un mantovano che ha spulciato nell’epistolario di Giuseppe Verdi spedendo poi la sua scoperta a Repubblica e una ragazza italiana che dalla Finlandia ha scritto alla rubrica di A, il settimanale femminile della Rcs, per la rubrica “Ventenni, così va il mondo”: sono gli autori delle due incisive lettere al direttore, questa volta sul pianeta sentimenti in coincidenza con la festa di San Valentino, scelte per questa...

Read More
Elogio della buona sanità pubblica a Milano e della Biblioteca nazionale centrale di Roma
Dic26

Elogio della buona sanità pubblica a Milano e della Biblioteca nazionale centrale di Roma

L’una, sottoposta a trapianto di fegato all’Istituto nazionale dei Tumori a Milano, elogia al Corriere della Sera la squadra medica oltre che per le eccellenze professionali e le attrezzature all’avanguardia anche per quegli elementi (la pazienza, la gentilezza, la premura) difficilmente quantificabili in una classifica ospedaliera. L’altra, capitata nella Biblioteca nazionale di Roma, ha vissuto a sorpresa una...

Read More

Per i pass ai disabili l’Italia si allinei all’Europa. E a Londra la Farnesina assuma una libraia meritoria

I n questa rubrica dedicata alle lettere più significative colte nelle pagine della posta nei giornali italiani, una sorta di ideale piccolo premio Pulitzer per chi scrive dall’altra parte della barricata, questa volta abbiamo scelto e diamo spazio alle parole di denuncia di un disabile multato in Francia perché l’Italia non fornisce ai propri disabili il contrassegno valido in Europa (Corriere della Sera, 23 agosto 2012) e di...

Read More

Un finanziere umiliato e orgoglioso e il grave rischio della nuova tassa IMU per i borghi della Piccola Italia tra i monti dell’Appennino

P roseguendo nella rubrica dedicata alle lettere più significative colte nelle pagine della posta nei giornali italiani, una sorta di ideale piccolo premio Pulitzer per chi scrive dall’altra parte della barricata, questa volta abbiamo scelto e diamo spazio alle parole di dignitosa denuncia di un ufficiale della Guardia di Finanza (la Repubblica, 31 luglio 2012) e di un insegnante 62enne di Poggio Sannita, in provincia di Isernia...

Read More

Italiani brave penne:
elogio dell’Emilia e della Romagna

Tutti e due vivono in Lombardia. Il primo, Davide Daniele, professione educatore in un istituto svizzero, abita sul crinale della montagna, sospeso tra il lago di Como e quello di Lugano, ma la sua ispirazione affonda le radici nell’Emilia, dove ha trascorso le estati da bambino tra le coccole dei nonni e i giochi con i cugini. Ha mandato le sue parole di conforto agli emiliani al quotidiano Il Resto del Carlino. L’altro,...

Read More