Arcumeggia e i paesi dipinti
della Lombardia: la nostra guida
premiata con più menzioni
al Digital Award 2016 a Milano

Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e Meet The Media Guru
hanno assegnato i riconoscimenti alle realtà più digital del turismo lombardo:
vincono le app per un turismo più interattivo, ma la tipicità
dei paesi dipinti illuminata dal nostro lavoro ibrido (carta + web) è stata ribadita
più volte durante la serata conclusiva del premio, a sottolineare
la possibilità di una nicchia turistica unica e ancora tutta da sviluppare

DICONO DI NOI, I CENTO TURISMI

testo di Benedetta Rutigliano* per Giannella Channel

digital-award-turismo-2016Sono state oltre cento le candidature ricevute per il premio “Il coraggio di Innovare – Digital Award edizione Turismo”, promosso da Regione Lombardia e coordinato da Unioncamere Lombardia in partnership con Meet the Media Guru, dal 2005 la piattaforma per l’innovazione creata da Maria Grazia Mattei. Tra loro, non è passato inosservato la sera del 1* dicembre il progetto presentato dalla “squadra dei paesi dipinti”, il team ibrido che unisce le diverse professionalità del giornalista e scrittore Salvatore Giannella, della storica dell’arte Benedetta Rutigliano, del fotografo Vittorio Giannella e del web designer Davide Teodoro. Il video di presentazione della proposta paesi dipinti, infatti, intitolato “Una boccata d’arte digitale per rendere più attraente e competitiva la Lombardia, regione dei cento turismi”, è stato ambientato ad Arcumeggia, primo paese italiano con i muri d’autore, gioiello incastonato tra la Valcuvia e la Valtravaglia ma sconosciuto ai più nonostante sui suoi muri di pietra campeggino storie raccontate con le immagini firmate da alcuni di quegli artisti che hanno segnato per sempre la storia dell’arte del Novecento.

guida-turismo-culturale-natura-lombardia

“Guida ai paesi dipinti di Lombardia”. Con i cento turismi di cultura e in natura. Invito al viaggio di Flavio Caroli.

Il progetto non è stato premiato tra i più digital, forse proprio per la sua peculiare e intenzionale natura ibrida per cui coniuga le infinite connessioni di una piattaforma web (Giannella Channel) con il profumo e la concretezza della carta (dalla storia di copertina del mensile Touring del gennaio 2016, alla Guida ai paesi dipinti di Lombardia, che ha celebrato già qualche mese fa la terza ristampa). Ma non è passato affatto sotto silenzio, in quanto è stato citato in ben due momenti durante la serata conclusiva del premio, tenutasi presso l’Auditorium Testori nel palazzo della Regione Lombardia: la prima volta in apertura, quando Maria Grazia Mattei (la Lady Digital raccontata da Salvatore Giannella sul Corriere.it) ha segnalato a Mauro Parolini, assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia, la scoperta e la valorizzazione di gioielli nascosti e preziosi per il turismo lombardo come Arcumeggia, proprio grazie a una delle candidature ricevute per il Digital Award. La seconda volta il lustro del borgo variopinto è stato ribadito da Daniela Ribera, candidata nella rosa dei 15 finalisti con il progetto Park Your Bus e nata proprio in quel luogo storico.

digital-award-turismo-2016

Maria Grazia Mattei in un’istantanea dalla serata di premiazione del Digital Award 2016.

digital-award-turismo-2016

Digital Award 2016: organizzatori e vincitori delle 5 categorie. Al centro, Maria Grazia Mattei; alla sua destra Mauro Parolini, assessore allo sviluppo economico di Regione Lombardia.

I paesi dipinti lombardi, con capofila Arcumeggia, sono stati quindi i più menzionati della serata, durante la quale sono stati nominati i cinque vincitori che hanno colpito la giuria e il popolo del web con app interattive e nuovi linguaggi digitali volti a rendere il turismo più smart ed esperienziale: Visite senza barriere dentro la storia con Near – Museo della Guerra Bianca in Adamello per la categoria Comunicazione; MyLivigno: easy, smart and live per la categoria Destinazione Smart; Ac Boat Rental Utility App per la categoria Mobilità; Aedo Digital Imagination per la categoria Made in Lombardia; VisitBergamo – ospitalità in rete per la categoria Ospitalità. I presenti in sala hanno inoltre assegnato un premio speciale a Paullese Route 415.

ECCO IL VIDEO DEI PAESI DIPINTI:

Video-presentazione del progetto “Paesi Dipinti in Lombardia”

Benedetta Rutigliano è storica dell’arte con tesi sui muri dipinti e giornalista pubblicista. Ha curato, con Salvatore Giannella, la recente Guida ai paesi dipinti di Lombardia (edizioni Booktime).

Author: admin

Share This Post On

1 Comment

  1. Complimenti sempre più sentiti per chi come voi è pioniere della riscoperta della nostra Bella Italia. Grazie ai Vostri consigli ci siamo messi al lavoro per dare alla luce un’altra bellezza del nostro paesello dipinto, Calcio in provincia di Bergamo, vivo grazie anche e sopratutto a Voi.

    Post a Reply

Rispondi