Aulì Ulè: finalmente il nuovo parco dei bambini all’Idroscalo di Milano

Natura, giochi e tanta fantasia per uno spazio ideato per gli under 10

di Barbara Gallucci / Touring magazine*

Ci sono voluti anni, ma finalmente il parco dei bambini Aulì Ulè è aperto in uno spazio di 20mila metri quadrati nell’area est dell’Idroscalo, il grande bacino artificiale a est di Milano, poco lontano dall’aeroporto di Linate. Nato da un’idea di Fulvio Scaparro, noto psicologo e psicoterapeuta nonché scrittore, il parco ha avuto una lunga gestazione tuttora in via di completamento anche grazie al sostegno dell’associazione Amici dell’Accademia di Brera (Per chi volesse contribuire: Associazione Amici dell’Accademia di Brera Banca Popolare Commercio & Industria, Filiale di Milano Cadorna, IBAN: IT10E0504801652000000021573).

“Si tratta del primo giardino di questo genere in Italia, l’unico pensato anche per i bambini piccolissimi, neonati di pochi mesi, con spazi per il relax in mezzo al verde e aree riservate ai giochi d’altri tempi”, racconta Scaparro. Il nome? L’hanno scelto perché è un verso di una filastrocca milanese. Un omaggio alla tradizione e un inno alla semplicità.

UN PROTOTIPO DA IMITARE

Già, perché l’idea è proprio quella di creare un contatto genuino e immediato con la natura per i bambini da 0 a 10 anni, quelli che magari, vivendo in città, della natura sanno poco o niente. Il progetto prevede, infatti, di lasciare il più possibile lo spazio nella sua forma naturale, senza troppi interventi e costruzioni per stimolare i bambini a inventarsi i giochi.

ottavio-missoni-idroscalo

Ottavio Missoni (Ragusa di Dalmazia, 1921 – Sumirago, 2013) è stato uno stilista e atleta italiano. La sua straordinaria avventura umana è raccontata nel libro “Una vita sul filo di lana”, Rizzoli.

Nel cuore del parco sarà anche installata una grande Rosa dei venti in memoria del grande stilista Ottavio Missoni e realizzata da Luca Missoni. Per stimolare anche il senso dell’orientamento dei ragazzi e dare loro il senso dello spazio nel quale si trovano. Il parco, che è stato aperto il 12 maggio, è un enorme regalo per la città e per le nuove generazioni, per crescere gli adulti di domani con un forte senso del rispetto della natura, anche a due passi dal centro di Milano. E, si spera, anche in altre città italiane.

Per raggiungere il parco: l’ingresso più vicino è l'”ingresso Bosco”, sulla riva orientale del bacino (per chi arriva da Viale Forlanini a Milano è necessario circumnavigare il parco; mappa su idroscalo.info).

La rivista mensile del Touring Club Italiano (sottotitolo: “Il nostro modo di viaggiare”, in collaborazione con la prestigiosa National Geographic Society) dalla primavera del 2012, nel nuovo corso voluto dal presidente Franco Iseppi, è diretta da Silvestro Serra ed è destinata agli oltre 300 mila soci del Tci. Esce in versione cartacea ed è raggiungibile anche su web (touringmagazine.it) e in versione digitale che può essere sfogliata pure su iPad e iPhone, o su smartphone e tablet con sistema operativo Android. Basta scaricare l’app gratuita Touring riviste in cui sono presenti le copie digitali (in versione light per tutti oppure completa, riservata ai soci Tci) dei periodici Touring e Touring Junior, corredati di tutte le notizie e le proposte di weekend messe a punto dalla redazione.

A PROPOSITO / UN VIDEO

Aulì Ulè: dalla A di Allegria alla V di Vita sana

Author: admin

Share This Post On

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: