L’Oscar della salute al comune di Modena per lotta all’azzardo

modena-oscar-della-salute-2014

Il Comune di Modena vince l’Oscar della Salute 2014: il momento della premiazione.

Con il progetto “Responsabilità sociale d’impresa contro il Gap (gioco d’azzardo patologico)”, presentato dall’assessorato allo Sviluppo economico e al Centro storico, il Comune di Modena ha vinto l’Oscar della salute 2014, il premio nazionale della Rete Città saneOms (Organizzazione mondiale della sanità), di cui fanno parte più di 70 Comuni italiani. Dopo aver vinto la prima edizione, Modena torna così in vetta nella settima, che vedeva in competizione progetti di 18 Comuni italiani in tre possibili aree tematiche: stili di vita, disuguaglianza di salute, ambienti favorevoli alla salute.

Il progetto modenese premiato dalla Rete Città sane presenta le azioni intraprese dall’amministrazione comunale per il contrasto al gioco d’azzardo: la raccolta di firme per la legge di iniziativa popolare promossa dal manifesto dei sindaci per la legalità e contro il gioco d’azzardo; la lezione-spettacolo “Fate il nostro gioco” al Forum Monzani in due repliche, di cui una per le scuole (iniziativa in partnership con Banca Popolare dell’Emilia-Romagna, Cna e Ufficio scolastico regionale); il progetto che ruota attorno al nuovo marchio “Etico e Tipico” attribuito agli esercizi pubblici che si impegnano a rispettare regole di responsabilità sociale, tra cui la rinuncia alle slot machine.

I progetti, informa una nota del Comune, sono stati esaminati dal comitato tecnico composto dai rappresentanti dei Comuni che fanno parte del direttivo della Rete. Il premio di 2.000 euro assegnato al vincitore è stato ritirato dall’assessore Stefano Prampolini a Molfetta, nel corso della due giorni del Meeting italiano Città sane-Oms dedicato al tema della resilienza delle comunità per la promozione della salute. A presiedere i lavori Simona Arletti, a nome del Comune di Modena, che dal 2010 ha la presidenza della Rete.

* Fonte: notiziario sanità di Dire.it, agenzia di informazione quotidiana

Author: admin

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

PASSAPAROLA

Se questo articolo è stato di tuo gradimento, consigliane la lettura anche ai tuoi contatti

Shares