Amsterdam: riapre i battenti Keukenhof, il parco floreale più bello del continente

Keukenhof

Il 21 marzo 2013 il Keukenhof ha riaperto al pubblico per la 64° edizione. Il tema di quest’anno è: ‘Regno Unito: Paese dei grandi giardini’. Un mosaico floreale riproduce il Tower Bridge e il Big Ben, mentre nei padiglioni vengono illustrati i tipici elementi paesaggistici della Gran Bretagna.

Avete tempo di vederlo fino al 20 maggio 2013, ma il periodo consigliabile è fine aprile.

Qui ogni anno viene piantata la bellezza di circa sette milioni di bulbi di tulipani, che ammaliano i turisti con i loro magici giochi di colori.

COME RAGGIUNGERE KEUKENHOF. Keukenhof si trova in Olanda meridionale, a sud-ovest di Amsterdam e a sud di Haarlem, nella cittadina di Lisse, in un territorio che è noto come “la terra delle dune e dei bulbi”.
Per raggiungere Keukenhof coi mezzi pubblici, le possibilità sono tre:

  • Dall’aeroporto di Amsterdam Schipol (bus 58, che impiega circa 30 minuti, con due corse all’ora);
  • In autobus da Haarlem;
  • In autobus da Leiden.

Se siete in macchina, presso il parco di Keukenhof ci sono ampi parcheggi.

Author: admin

Share This Post On

1 Comment

  1. Sono stata l’anno scorso a Keukenhof e la guida di questo parco floreale più grande e più fotografato al mondo ci ha raccontato che l’idea di istituire questa meraviglia botanica era stata, nel 1949, del sindaco della cittadina dell’Olanda meridionale nel cui territorio il parco si estende: Lisse, circa 35 km. a sud-ovest di Amsterdam. E allora mi sono parsi meno poetici e più concreti i progetti sospesi di Tonino Guerra per colorare di fiori la Valmarecchia o, per citare un altro grande progetto che vedrei volentieri realizzato in vista dell’Expo 2015, il grande parco verde Auli Ulè, proposto a Milano dallo psicoterapeuta Fulvio Scaparro. Possibile che a nessuno dei nostri sindaci viene in mente di poter legare il loro nome anche a una meraviglia naturalistica?

    Post a Reply

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: